Skip to main content

iPhone 13: uscita, prezzo, novità e indiscrezioni

I nostri render di iPhone 13
I nostri render di iPhone 13 (Image credit: TechRadar)
Possibili caratteristiche di iPhone 13

- Uscita a settembre 2021
- Prezzo di partenza di 699€
- Due nuovi colori
- Design simile a iPhone 12
- Notch più piccolo
- Fotocamere potenziate, soprattutto per la linea Pro
- Frequenza di aggiornamento superiore per la linea Pro
- Nuovo processore A15
- Memoria fino a 1TB
- Batterie più grandi

iPhone 13 arriverà tra pochissimo e sarà uno degli smartphone di punta del 2021, quello da tenere in considerazione per chi quest'anno vuole acquistare un nuovo iPhone, nonchè uno dei migliori smartphone dell'anno.

Sono già trapelate tantissime indiscrezioni su iPhone 13, quindi non serve aspettare la data di presentazione per sapere cosa possiamo aspettarci dai nuovi iPhone. Ora ci siamo fatti un'idea più chiara di cosa ci riserveranno iPhone 13, iPhone 13 Pro, iPhone 13 Pro Max e iPhone 13 mini in termini di design, specifiche e nuove funzioni.

Ultime notizie iPhone 13

Secondo le ultime indiscrezioni Apple starebbe puntando a produrre 100 milioni di unità per la serie iPhone 13. Inoltre, si dice che l'evento di presentazione di iPhone 13 si terrà in streaming.


Apple prevede già che iPhone 13 sarà un successo, e ha aumentato la produzione circa del 20% rispetto agli iPhone del 2020. L'anno scorso la serie iPhone 12 ha portato con sè la connettività 5G, un nuovo design e un SoC molto potente. Cosa possiamo aspettarci da iPhone 13?

Nel frattempo è stata rilasciata la beta pubblica di iOS 15. Scoprite come scaricare iOS 15 per provare in anteprima il nuovo sistema operativo che troveremo su iPhone 13.

Tutte le indiscrezioni su iPhone 13
iPhone 13 miniiPhone 13iPhone 13 ProiPhone 13 Pro Max
Display5.4"6.1"6.1"6.7"
Risoluzione2340 x 10802532 x 11702532 x 11702778 x 1284
Frequenza di aggiornamento60Hz60Hz120Hz120Hz
Fotocamera posteriore12MP + 12MP12MP + 12MP12MP + 12MP + 12MP12MP + 12MP + 12MP
Fotocamera frontale12MP12MP12MP12MP
ProcessoreA15A15A15A15
Batteria2.406mAh3.095mAh3.095mAh4.325mAh
MemoriaFino a 1TBFino a 1TBFino a 1TBFino a 1TB

Volete saperne di più su tutte le novità di iPhone 13, iPhone 13 mini, iPhone 13 Pro e iPhone 13 Pro Max? Di seguito trovate tutto quello che sappiamo sui nuovi iPhone 13, le nostre ipotesi sulle novità che potremmo trovare e una lista dei desideri con tutte le novità che ci piacerebbe vedere sulla nuova generazione di iPhone.

iPhone 13: uscita in Italia

Quando esce iPhone 13?

Quando esce iPhone 13? Ci aspettiamo che iPhone 13 esca a settembre 2021, per la precisione il terzo o il quarto venerdì del mese (ovvero il 17 o il 24 settembre).

Prima del 2020 Apple aveva sempre annunciato i nuovi iPhone il primo o il secondo martedì di settembre. In uno scenario simile, iPhone 13 potrebbe uscire il 7 o il 14 settembre 2021, o al più tardi mercoledì 8 o 15 settembre.

Il 7 settembre sembra un po' troppo presto, nonostante nel 2016 Apple abbia scelto una data simile per presentare iPhone 7 e iPhone 7 Plus.

iPhone 13

Ecco come sarà iPhone 13 secondo noi (Image credit: TechRadar)

Un analista ha affermato che possiamo aspettarci la presentazione di iPhone 13 nella terza settimana di settembre, probabilmente il 14 (o 15) se dobbiamo basarci sull'usuale tabella di marcia rispettata da Apple. In quest'ottica, i preordini aprirebbero venerdì 17 settembre e iPhone 13 verrebbe ufficialmente messo in vendita il venerdì successivo, 24 settembre.

Data di uscita di tutti i modelli di iPhone, anno per anno
Modello Data di presentazioneData di uscita
iPhone 13 (ipotesi)7 / 14 settembre 202117 / 24 settembre 2021
iPhone 12 e iPhone 12 Pro13 ottobre 202023 ottobre 2020
iPhone 12 mini e iPhone 12 Pro Max13 ottobre 202013 novembre 2020
iPhone 1110 settembre 201920 settembre 2019
iPhone XS12 settembre 201821 settembre 2018
iPhone 812 settembre 201722 settembre 2017

Nel corso degli ultimi 10 anni Apple ha (quasi) sempre presentato i nuovi smartphone in occasione di un evento che si tiene regolarmente a settembre, rilasciando i dispositivi sul mercato circa dieci giorni dopo. Tutto questo è cambiato proprio nel 2020, a causa della pandemia globale di Covid-19, a causa della quale il processo produttivo di iPhone 12 ha subito dei ritardi.

iPhone 12 e iPhone 12 Pro sono usciti a ottobre, mentre iPhone 12 mini e iPhone 12 Pro Max sono arrivati a novembre, apparentemente a causa di alcuni problemi di fornitura durante il processo di fabbricazione. Si dice che questo ritardo abbia causato un incremento delle vendite dei nuovi iPhone.

A giugno i numeri di modello della serie iPhone 13 sono apparsi sul database dell'ECC (Eurasian Economic Commission), il che suggerisce che tutto stia seguendo la tabella di marcia prestabilita.

Sembra molto probabile che anche quest'anno l'evento di presentazione di iPhone 13 sarà tenuto in streaming, e che Apple stia puntando a produrre 100 milioni di unità.

iPhone 13: prezzo

Quanto costa iPhone 13?

L'unico leak consistente sul prezzo di iPhone 13 suggerisce che i nuovi modelli di iPhone costeranno all'incirca come la serie iPhone 12, in linea con le nostre aspettative.

Ben poco altro si sa sul prezzo di iPhone 13, anche se come già accennato ci aspettiamo che sarà simile a quello della serie iPhone 12: quest'ultima costa di più rispetto alla serie iPhone 11, complice l'avvento del 5G e altri miglioramenti tecnici.

Qui sotto trovate i prezzi attuali della serie iPhone 12, al momento siamo fiduciosi che rimarranno simili anche per i nuovi iPhone 13.

Secondo altre indiscrezioni più datate, i prezzi al contrario potrebbero aumentare leggermente quest'anno, dal momento che oltre il 50% degli iPhone 13 prodotti supporteranno mmWave 5G anche fuori dagli USA.

iPhone 13: design

Come sarà iPhone 13?

Ci aspettiamo che iPhone 13 abbia un design molto simile a quello della serie iPhone 12, anche se ci saranno alcune differenze chiave.

Qui sotto potete vedere i nostri render basati sulle indiscrezioni trapelate finora.

Immagine 1 di 7

An artist's impression of the iPhone 13 in purple showing the rear of the phone

(Image credit: TechRadar)
Immagine 2 di 7

An artist's impression of the iPhone 13 in purple

(Image credit: TechRadar)
Immagine 3 di 7

An artist's impression of the iPhone 13 in purple showing the volume buttons

(Image credit: TechRadar)
Immagine 4 di 7

An artist's impression of the iPhone 13 in purple

(Image credit: TechRadar)
Immagine 5 di 7

An artist's impression of the iPhone 13 in purple

(Image credit: TechRadar)
Immagine 6 di 7

An artist's impression of the iPhone 13 with iOS 15 on show

(Image credit: TechRadar)
Immagine 7 di 7

An artist's impression of the iPhone 13's camera in purple

(Image credit: TechRadar)

Questi render non sono ufficiali e la versione finale di iPhone 13 potrebbe essere diversa, ma rappresentano la nostra migliore ipotesi di quello che sarà iPhone 13 quando uscirà e si basano su tutte le indiscrezioni trapelate nell'ultimo anno.

L'indiscrezione più sostanziosa riguardo il design di iPhone 13 è rappresentata da due file CAD trapelati di recente: mostrano un notch più piccolo, obiettivi fotografici disposti in diagonale e suggeriscono un aumento delle dimensioni, forse per ospitare batterie di maggiori dimensioni.

Il notch di iPhone 13

Alcune fonti affermano che il notch rimarrà delle stesse dimensioni della serie iPhone 12, ma la maggior parte delle indiscrezioni trapelate suggerisce che nel 2021 gli iPhone saranno dotati di un notch più piccolo. Una fonte ha aggiunto che anche il sensore Face ID sarà di dimensioni ridotte, in modo da poter essere ospitato in un notch più piccolo.

Abbiamo anche visto delle foto che mostrano il rivestimento in vetro dello schermo di iPhone 13, nelle quali è visibile un notch più piccolo.

Sono state poi condivise alcune immagini di un prototipo di iPhone 13 stampato in 3D a grandezza naturale che anticipano l'aspetto che potrebbe avere il notch. Nello specifico, il notch in questione è largo 26,8mm (quello di iPhone 12 misura 34,83mm). La profondità è di 5,35mm, il che lo rende leggermente più sporgente rispetto ai 5,3mm di iPhone 12.

Il notch è più piccolo e configurato in modo diverso, con la fotocamera frontale spostata nella parte sinistra. Sono state condivise anche le dimensioni specifiche del nuovo notch, che avrà una larghezza di 26,8mm e un'altezza di 5,3mm.

Nei nostri render potete vedere un notch dalle dimensioni ridotte del 30% rispetto alla serie iPhone 12, in linea con le varie indiscrezioni trapelate a riguardo.

Immagine 1 di 2

iPhone 13 renders

(Image credit: TechRadar)
Immagine 2 di 2

iPhone 13 renders

(Image credit: TechRadar)

Il design di iPhone 13 Pro e iPhone 13 Pro Max

Che dire invece della linea Pro? Un dummy di iPhone 13 Pro Max, creato sulla base di alcuni leak, mostra un design con notch più piccolo e fotocamere più grandi.

Per il resto, le dimensioni e l'aspetto del dispositivo sono molto simili a iPhone 12 Pro Max.

iPhone 13 Pro Max dummy

(Image credit: Unbox Therapy)

Un design simile lo abbiamo rivisto su alcuni render non ufficiali basati sulla "versione definitiva" di iPhone 13 Pro. Il modulo fotografico sembra sarà più grande di dimensioni ma meno spesso, il notch sarà più piccolo e le cornici in acciaio inossidabile saranno meno soggette a mostrare i segni lasciati dalle impronte digitali.

See more

Inoltre abbiamo visto due dummy di iPhone 13 e iPhone 13 Pro, il cui design rispecchia quanto affermato da altri leak precedenti. Il design dei prototipi che vedete nelle immagini qui sotto sarà probabilmente quello effettivo che vedremo sulla serie iPhone 13.

Da notare anche i colori: sembra che l'iPhone 13 standard rappresentato dal dummy con due fotocamere posteriori sia bianco, mentre iPhone 13 Pro sembra di colore argento. Potrebbero essere questi alcune delle colorazioni in cui saranno disponibili i nuovi iPhone 13?

Immagine 1 di 2

iPhone 13 leak

(Image credit: Weibo)
Immagine 2 di 2

iPhone 13 leak

(Image credit: Weibo)

Di recente abbiamo visto come sarà la scocca di tutti i modelli della serie iPhone 13. I modelli sono stati condivisi da un produttore di custodie protettive, che avrebbe già prodotto le cover per iPhone 13 basandosi sul design che vedete qui sotto.

I modelli sono in linea con altre indiscrezioni precedenti. La differenza più grande rispetto a iPhone 12 riguarda il modulo fotografico, le cui dimensioni sono maggiori sui modelli Pro e i cui sensori sono disposti in modo diverso su iPhone 13 e iPhone 13 mini.  

iPhone 13

(Image credit: Benks / Weibo)

Altri dettagli sul design di iPhone 13

Un'altra indiscrezione suggerisce che Apple sarebbe pronta a implementare un sensore per le impronte digitali sotto al display. Molti top di gamma Android sfruttano già questa tecnologia, e secondo queste notizie anche Apple potrebbe presto fare il grande passo. In effetti ormai abbiamo sentito la notizia del ritorno del Touch ID altre volte, e sembra che Apple voglia implementare tale tecnologia in aggiunta a Face ID.

Non ne siamo molto sicuri, soprattutto perchè l'analista Ming-Chi Kuo ha suggerito che questa novità arriverà negli iPhone del 2022.

Le ultime notizie riguardanti iOS 15 affermano che il nuovo aggiornamento del sistema operativo per iPhone supporterà l'autenticazione biometrica a due fattori, suggerendo che iPhone 13 sarà dotato di Face ID e sensore per le impronte digitali.

Una cosa che probabilmente non cambierà rispetto al 2021 è la misura degli iPhone: secondo alcune indiscrezioni infatti le dimensioni del display dei quattro nuovi modelli di iPhone saranno più o meno le stesse della serie iPhone 12.

L'unica variazione potrebbe riguardare lo spessore: secondo le ultime indiscrezioni, iPhone 13 e iPhone 13 Pro avranno una profondità di 7,57mm, 0,17mm in più rispetto a iPhone 12.

La stessa fonte suggerisce che il modulo fotografico sarà più sporgente: parliamo di uno spessore di 3,65mm per iPhone 13 Pro (a fronte dei 1,7mm di iPhone 12 Pro) e di 2,51mm per iPhone 13 (a fronte dei 1,5mm di iPhone 12). Potete farvi un'idea della differenza grazie all'immagine qui sopra.

iPhone 13: colori

Quali saranno i nuovi colori di iPhone 13?

iPhone 13

I colori che ci aspettiamo dalla serie iPhone 13, tra cui i nuovi arancione e rosa. (Image credit: TechRadar)

Per la serie iPhone 13 ci aspettiamo una varietà di colori nuovi e già visti. Secondo le ultime indiscrezioni, iPhone 13 Pro e iPhone 13 Pro Max saranno disponibili in nero, argento, una nuova tonalità oro tendente al bronzo e una versione oro rosa più chiara.

Tra gli altri nuovi colori abbiamo sentito ci saranno anche il rosa e l'arancione. L'arancione però forse non arriverà alla fase di produzione finale, ma secondo alcune voci di corridoio si sarebbe fermata ai prototipi. 

Nei nostri render per riprodurre i nuovi colori abbiamo preso come esempio l'arancione e il rosa delle AirPods Pro Max e del nuovo iMac (2021) per darvi un'idea di come potrebbero essere le colorazioni ancora inedite di iPhone 13.

Secondo svariati rumor, iPhone 13 Pro e iPhone 13 Pro Max saranno disponibili in un nuovo colore nero opaco, che dovrebbe essere una rivisitazione più scura del color grafite di iPhone 12 Pro e iPhone 12 Pro Max.

Questo significa che saranno sicuramente disponibili molte opzioni, tra cui colori sgargianti e tinte più tradizionali come i classici grigio siderale, argento e oro.

iPhone 13: display

Come sarà il display di iPhone 13?

iPhone 13

Il possibile display di iPhone 13 (Image credit: TechRadar)

Una delle funzioni che speravamo sarebbe arrivata con iPhone 12 è una frequenza di aggiornamento del display maggiore, ma siamo rimasti delusi. Secondo alcune notizie recenti questa funzionalità potrebbe essere introdotta con iPhone 13, che regalerebbe quindi un'esperienza d'uso più fluida durante le sessioni di gioco e scorrendo la home dei vostri social network preferiti. 

Tale tecnologia potrebbe funzionare con lo stesso meccanismo implementato sulla linea iPad Pro, la cui frequenza di aggiornamento del display si adatta in base all'attività che sta venendo svolta in un determinato momento. 

Altre notizie più recenti confermerebbero l'ipotesi della frequenza di aggiornamento di 120 Hz, suggerendo che la funzione potrebbe arrivare solo su iPhone 13 Pro e Pro Max.

Un'altra fonte lo ha successivamente ripetuto, aggiungendo che Samsung sarebbe il produttore scelto da Apple per i nuovi display con refresh rate di 120 Hz. Sono stati poi aggiunti ulteriori dettagli, e pare che Samsung quest'anno fornirà 110 milioni di display a 120 Hz per iPhone 13 Pro e iPhone 13 Pro Max.

Anche l'affidabile analista Ming-Chi Kuo ha riferito che iPhone 13 Pro e iPhone 13 Pro Max avranno una frequenza di aggiornamento di 120 Hz.

Sembra addirittura possibile che la frequenza di aggiornamento arriverà ai 240 Hz. É stato individuato infatti un brevetto Apple che riguarda uno smartphone con modalità di frequenza di aggiornamento variabili, che offre l'opzione di aumentare il refresh rate a 120Hz, 180Hz o 240Hz.

Un'altra novità riguarda la possibile implementazione del display always-on, una funzione che siamo già abituati a vedere sui top di gamma Android ormai da qualche anno. L'indiscrezione è stata ribadita nuovamente da Mark Gurman di Bloomberg, il che la rende ancora più credibile. 

Le dimensioni previste per la nuova serie di iPhone sono le stesse di iPhone 12, quindi avremo un iPhone 13 mini da 5,4", iPhone 13 standard e iPhone 13 Pro da 6,1" e un iPhone 13 Pro Max da 6,7".

iPhone 13: fotocamera

Come sarà la fotocamera di iPhone 13?

Per quanto riguarda la fotocamera, l'analista Ming-Chi Kuo (che spesso si rivela affidabile quando si tratta di informazioni su Apple) ha suggerito che iPhone 13 sarà dotato di un obiettivo f/1.8 a sei elementi o sette elementi. I modelli Pro attualmente in commercio hanno un obiettivo f/2.4 a cinque elementi.

Kuo inoltre ha affermato che iPhone 13 Pro e iPhone 13 Pro Max avranno la fotocamera grandangolare dotata di autofocus, e che nel 2022 anche i modelli standard dei nuovi iPhone riceveranno questo miglioramento. Tale previsione è stata ribadita a giugno, quindi sembra un'ipotesi probabile.

Immagine 1 di 2

An artist's impression of the iPhone 13 in pink

(Image credit: TechRadar)
Immagine 2 di 2

An artist's impression of the iPhone 13's camera in purple

(Image credit: TechRadar)

Tale notizia ci è giunta anche tempo fa grazie a una nota proveniente dagli analisti di Barclays, secondo la quale iPhone 13 Pro e Pro Max monteranno fotocamere ultra-grandangolari e con teleobiettivo migliorate. Ciò dovrebbe apportare prestazioni superiori in condizioni di bassa luminosità, un aspetto già migliorato negli iPhone dell'anno scorso, che hanno offerto per la prima volta la modalità notte tramite le fotocamere ultra-grandangolari.

La nota di Barclays, inoltre, cita il fatto che anche iPhone 13 Pro potrebbe montare la fotocamera con teleobiettivo migliorata della versione Pro Max, passando da una lunghezza focale di 52 mm e apertura f/.20 del 12 pro a una lunghezza focale di 65 mm con apertura f/2.2 presente su iPhone 12 Pro Max.

Kuo inoltre ha affermato che anche il teleobiettivo sarà a sei elementi, e riceverà quindi un potenziamento simile a quello del sensore grandangolare, almeno sui modelli più costosi.

Per quanto riguarda la fotocamera principale, secondo Kuo quella di iPhone 13 Pro Max avrà un'apertura pari a f/1.5.

Non un grande passo avanti rispetto all'attuale f/1.6 presente su iPhone 12 Pro Max, ma un'apertura dell'obiettivo più ampia consente comunque al sensore di ricevere più luce e di ottenere una minore profondità di campo, due caratteristiche che possono migliorare gli scatti al buio e lo sfocato dietro al soggetto nelle foto di ritratto.

Secondo alcune indiscrezioni, i nuovi iPhone potrebbero essere dotati di una fotocamera periscopica che permetterebbe un raggio zoom superiore senza rendere i componenti della fotocamera più spessi o ingombranti. Una novità simile potrebbe tuttavia non arrivare prima del 2022 con iPhone 14.

Un'altra notizia afferma che tutti e quattro i modelli di iPhone 13 saranno dotati di scanner LiDAR, a differenza della serie iPhone 12 che ha reso questa funzione esclusiva per la famiglia Pro. Altre indiscrezioni hanno confermato la stessa voce, anche se è troppo presto per esserne sicuri, soprattutto perchè secondo le notizie più recenti lo scanner LiDAR sarà presente solo sui modelli Pro.

Secondo la stessa fonte, tutti gli iPhone 13 avranno stabilizzazione ottica OIS di tipo sensor-shift (movimento del sensore), oggi presente solo su iPhone 12 Pro Max. La stabilizzazione sugli altri modelli si basa sul movimento della lente, che è meno efficace. Un'altra indiscrezione suggerisce che il grandangolo di iPhone 13 Pro e iPhone 13 Pro Max verrà migliorato con l'implementazione di un sistema di stabilizzazione ottica (OIS) e di autofocus.

Di recente è stato ripetuto che tutti e quattro i modelli di iPhone 13 sarebbero dotati di sensore OIS, quindi questa novità sembra sempre più probabile. Il sensore contribuisce a eliminare l'effetto micro mosso per garantire scatti sempre a fuoco. Per azzerare i movimenti involontari, il sistema sensor-shift agisce spostando il sensore della fotocamera in risposta alle vibrazioni che vengono trasmesse allo smartphone quando si scatta a mano libera.

Secondo altre indiscrezioni Apple ha ordinato molti più VCM rispetto al solito. Questi pezzi dovrebbero migliorare le prestazioni delle fotocamere posteriori e dei sensori 3D del sistema Face ID.

An iPhone 12 Pro in an iPhone 13 Pro case

(Image credit: Weibo)

La conseguenza di tutti questi cambiamenti potrebbe essere un modulo fotografico più grande, come dimostra la foto di una cover forse progettata per iPhone 13 Pro. Dalle immagini si nota come lo spazio destinato alla fotocamera sia nettamente più grande rispetto a quello occupato dal comparto fotografico di iPhone 12 Pro.

Un nuovo leak che ritrae iPhone 13 mini mostra quello che presumibilmente sarà il più piccolo iPhone del 2021. La vera particolarità sta nella coppia di fotocamere posteriori, poste in posizione diagonale piuttosto che sulla verticale, come su iPhone 12 mini.

Il leak proviene da un post sul social media cinese Weibo e sembra essere reale. Non si sa se il telefono sia funzionale o solo un modello in plastica, ma è il primo non realizzato tramite rendering a spuntare in rete, inoltre da adito a precedenti voci che parlavano del posizionamento in diagonale delle fotocamere.

iPhone 13: batteria

Come sarà la batteria di iPhone 13?

Per quanto riguarda la batteria, Ming-Chi Kuo dice che iPhone 13 potrebbe utilizzare la tecnologia soft board per implementare batterie fisicamente più piccole senza ridurne la capacità.

Sempre secondo l'analista Ming-Chi Kuo, tutti i modelli della serie iPhone 13 avranno una batteria più grande se paragonata alla serie iPhone 12 grazie a un nuovo design salva-spazio che permetterebbe l'implementazione di una batteria di dimensioni maggiori.

Un'indiscrezione condivisa su Weibo sostiene una tesi simile, ipotizzando la possibile capacità della batteria della serie iPhone 13. Ecco un confronto rispetto a iPhone 12:

Possibile capacità della batteria di iPhone 13
ModelloCapacitàCapacità della batteria della scorsa generazione
iPhone 13 mini2.406mAh2.277mAh
iPhone 133.095mAh2.805mAh
iPhone 13 Pro3.095mAh2.805mAh
iPhone 13 Pro Max4.325mAh3.687mAh

Abbiamo sentito che iPhone 13 potrebbe supportare una ricarica wireless più rapida e forse anche la ricarica wireless inversa, con dissipazione efficiente del calore.

Un brevetto Apple parla inoltre di una modalità di protezione per la ricarica, che eviterà automaticamente una sovraccarica della batteria nel caso l'iPhone rimanga collegato alla corrente troppo a lungo. 

Di recente è stato ribadito ch iPhone 13 supporterà una ricarica più veloce da 25W, il che sarebbe solo un piccolo miglioramento rispetto ai 18W della serie iPhone 12.

iPhone 13: specifiche e prestazioni

Le specifiche e le prestazioni di iPhone 13

Una fonte ci dice inoltre che nel 2021 arriveranno i primi iPhone con 1 TB di spazio di archiviazione, informazione ribadita da Prosser. Ci aspettiamo che questa novità verrà riservata solo al segmento che comprende i dispositivi più costosi. Questa indiscrezione è stata ribadita ancora una volta di recente.

Se le informazioni di Prosser fossero corrette, a causa di questo aumento di memoria l'anno prossimo potrebbe arrivare l'iPhone più costoso mai visto. Tale novità sarebbe senz'altro più utile per i professionisti che per l'utente medio. Al momento si tratta solo di prototipi, e da parte di Apple non sono ancora giunte conferme o informazioni ufficiali.

Questo significa che l'iPhone da 1TB al momento rimane solo un'ipotesi, soprattutto alla luce del fatto che un'indiscrezione più recente suggerisce che i tagli di memoria di iPhone 13 resteranno gli stessi della serie iPhone 12.

Negli ultimi tempi si è parlato di un'eventuale versione portless di iPhone 13 in arrivo nel 2021. Si dice che non tutti i modelli lo saranno, ma il prescelto (probabilmente iPhone 13 Max) si potrà ricaricare solamente tramite un sistema wireless.

Le prestazioni saranno sicuramente potenziate, come sempre accade con il salto generazionale tra le serie di iPhone. Abbiamo sentito che iPhone 13 implementerà un sistema di raffreddamento che sfrutta la tecnica del vapor chamber, quindi con dissipazione a liquido.

Sono arrivate anche delle novità riguardo il SoC: il chipset A15 che monterà iPhone 13 dovrebbe entrare nella fase di produzione a maggio, e sarà costruito con processo produttivo a 5nm, lo stesso utilizzato per l'A14 Bionic che troviamo sulla serie iPhone 12. Sembra dunque che con iPhone 13 non vedremo il salto prestazionale che è arrivato con le altre generazioni di iPhone.

iPhone 13: software

iPhone 13 e iOS 15

iPhone 13

Ecco come potrebbe essere iOS 15 su iPhone 13 (Image credit: TechRadar)

Una delle cose certe che conosciamo di iPhone 13 è il software, ovvero iOS 15, da poco annunciato da Apple.

Sulla nostra pagina dedicata a iOS 15 potrete scoprire tutte le novità del sistema operativo per iPhone di nuova generazione.

iPhone 13: altre notizie

Cos'altro c'è di nuovo?

Senz'altro nel 2021 ritroveremo il supporto alla tecnologia 5G, ma ci aspettiamo che Apple scelga per i suoi dispositivi la tecnologia mmWave o sub-6, che permetterebbero un risparmio in termini di denaro.

Sostanzialmente questo significa che se la tecnologia mmWave non è disponibile nel Paese in cui vivete, potrete acquistare solo la versione sub-6. Con iPhone 12 Apple ha scelto di implementare il supporto a entrambe le tecnologie, il che ha implicato inevitabilmente un aumento nel costo dei dispositivi.

Restando sul tema delle tecnologia wireless, sembra che iPhone 13 supporterà il Wi-Fi 6E per una connettività ancora più veloce e affidabile.

Lo avevamo già sentito in precedenza, e si tratterebbe di un vero passo avanti rispetto al recente standard Wi-Fi 6 a bordo degli iPhone di quest'anno.

iPhone 13: nome

iPhone 13 vs iPhone 12S: come si chiama il nuovo iPhone?

iPhone 13

I vari possibili colori di iPhone 13 (Image credit: TechRadar)

Non è così scontato che il nuovo iPhone si chiamerà iPhone 13. Il 13 è considerato un numero sfortunato in molte parti del mondo, tra cui gli USA, quindi Apple potrebbe scegliere di saltare questo numero quando arriverà il momento di trovare un nome al nuovo iPhone.

Secondo alcune indiscrezioni il prossimo iPhone avrà un design relativamente simile a quello di iPhone 12, quindi Apple potrebbe scegliere il nome iPhone 12s per la nuova serie in arrivo nel 2021. Apple molto spesso aggiunge una "S" al nome della famiglia di iPhone precedente per denominare gli smartphone della generazione successiva, e potrebbe fare altrettanto il prossimo anno.

Giulia Di Venere

Senior Content Editor and Copywriter adept in managing content creation and publication at TechRadar Italia.