Skip to main content

I 10 migliori smartphone Android del 2019: quale comprare?

I migliori smartphone Android 2019
Immagine: TechRadar

Se siete alla ricerca del migliore smartphone Android in commercio, siete nel posto giusto. In questa classifica troverete i migliori telefoni Android in circolazione. Una delle differenze principali tra Android e Apple nel mercato degli smartphone è rappresentata dall’elevatissimo numero di dispositivi che si basano sul sistema operativo di Google. Se poi volete risparmiare al massimo vi consigliamo di aspettare novembre quando ci saranno gli affari del Black Friday che si faranno sicuramente sentire anche sugli smartphone.

Aggiornamento:  Huawei P30 Pro e Huawei P30 sono stati sottoposti al nostro processo di recensione approfondita e sono tutti riusciti a guadagnarsi un posto in questa classifica. Per scoprire in che posizione si sono classificati, proseguite nella lettura.  

In questo articolo troverete gli smartphone dei maggiori produttori tra cui Samsung LG, Huawei, OnePlus e Google. Le varie differenze in termini di dimensione dello schermo, potenza di calcolo, caratteristiche a livello software e di design rendono la scelta dello smartphone perfetto per voi piuttosto ardua.  

E la situazione non è destinata a migliorare, anzi, visto che a breve recensiremo Nokia 9 PureView, a cui dobbiamo aggiungere l'arrivo di altri smartphone come Sony Xperia 1, LG G8, LG G8S e V50 ThinQ. Insomma, con tutte queste novità in vista, la nostra classifica potrebbe cambiare di parecchio nelle prossime settimane. 

Per aiutarvi a trovare lo smartphone Android che meglio risponda alle vostre esigenze, abbiamo preso in considerazione i migliori prodotti attualmente sul mercato e li abbiamo classificati sulla base di parametri quali le prestazioni a livello hardware, il potenziale di aggiornamento del sistema operativo e, ovviamente, in base a quanto moderno e accattivante sia il loro aspetto, così da potervene vantare con i colleghi. 

Per cui, ci siamo: ecco i migliori smartphone Android in vendita al momento.

(Image credit: Samsung)

1. Samsung Galaxy S10 Plus

Il migliore smartphone Android in questo momento

Data di uscita: marzo 2019 | Dimensioni: 157,6 x 74,1 x 7,8 mm | SO: Android 9 | Dimensioni del display: 6,4 pollici | Risoluzione: 1440 x 3040 | CPU: Snapdragon 855 / Exynos 9820 | RAM: 8/12 GB | Archiviazione: 128/512GB/1 TB | Batteria: 4100 mAh | Fotocamera posteriore: 12 MP + 12 MP + 16 MP | Fotocamera anteriore: 10 MP + 8 MP

5 fotocamere! Tutte utili 
Batteria fantastica 
Comodo sensore di impronte digitali su schermo 
Non esattamente per tutte le tasche 
A livello ergonomico, il dispositivo offre poca presa 

La serie Samsung Galaxy S ha apportato miglioramenti trascurabili negli ultimi anni, ma Galaxy S10 Plus fa un grande passo in avanti grazie alle sue nuove funzioni e un aspetto più elegante. Anche se gli altri modelli hanno i loro punti di forza, l'S10 Plus è semplicemente il meglio del meglio: le migliori specifiche, gamma di telecamere ampliata e altro ancora.

Lo Snapdragon 855 compete con l'Apple A12 per il titolo chip più veloce per smartphone, e gli 8 GB di RAM rendono la navigazione e il gaming più veloci di sempre. 128 GB di memoria sono tanti, ma potete arrivare ad avere fino a 512 GB - o addirittura 1TB, se scegliete la versione premium con il retro in ceramica (che aumenta la RAM a 12 GB). Se ciò non bastasse, lo spazio di archiviazione può essere incrementato di 512 GB tramite microSD, facendo arrivare l'ipotetico spazio di archiviazione a 1,5 TB...per chiunque ne potesse avere bisogno.

Il telefono ha pochi difetti e vanta un enorme schermo da 6.4 pollici con una cornice veramente sottile che permette un rapporto schermo-corpo del 93%. Il sensore di impronte digitali su schermo è interessante, ma la possibilità di caricare altri dispositivi in modalità wireless utilizzando la nuova funzionalità Wireless PowerShare lo è ancora di più, e adoriamo l'aspetto pulito del telefono. Ha veramente tanti pregi... se siete disposti a pagare il suo prezzo (molto) alto.

Leggi la recensione completa: Samsung Galaxy S10 Plus 

(Image credit: google)

2. Google Pixel 3

Il miglior camera phone senza notch

Data di uscita: novembre 2018 | Peso: 148 g | Dimensioni: 145,6 x 68,2 x 7,9 mm | SO: Android 9 | Dimensioni del display: 5,5 pollici | Risoluzione: 1080 x 2160 | CPU: Snapdragon 845 | RAM: 4 GB | Archiviazione: 64/128 GB | Batteria: 2.915 mAh | Fotocamera posteriore: 12 MP | Fotocamera anteriore: 8MP + 8MP

Migliorato il già ottimo comparto fotografico 
Comodo da usare con una sola mano 
La durata della batteria poteva essere migliore 
Cornici un po' troppo spesse 

Se odiate il notch apparso in quasi tutti smartphone in questi anni, Google Pixel 3 vi permette di avere un'ottima fotocamera e non dover sopportare quel fastidiosissimo spazio nero sullo schermo. Pixel 3 di Google è leggermente più piccolo ed economico rispetto al fratello maggiore, ma offre una fotocamera dalle prestazioni migliori della categoria.

Il design di Pixel 3 non è del tutto in linea con il resto degli smartphone del 2018, in quanto ha delle cornici di dimensioni considerevoli sopra e sotto lo schermo. Il display da 5,5 pollici ha una risoluzione leggermente superiore al Full HD. 

Sebbene il suo aspetto non faccia girare la testa, i componenti interni sono più che buoni, lo Snapdragon 845 e 4GB di RAM non vi rallentano durante la maggior parte delle attività. I telefoni di Google ottengono continui aggiornamenti del sistema operativo, quindi il Pixel 3 potrebbe rimanere al passo coi tempi più a lungo rispetto ad alcuni dei suoi concorrenti.

Leggi anche: recensione di Google Pixel 3 

(Image credit: Future)

3. Samsung Galaxy S10e

Specifiche da top di gamma a un ottimo prezzo

Data di uscita: marzo 2019 | Peso: 150 g | Dimensioni: 142,2 x 69,9 x 7,9 mm | SO: Android 9 | Dimensioni del display: 5,8 pollici | Risoluzione: 1080 x 2280 | CPU: Snapdragon 855 / Exynos 9820 | RAM: 6 GB / 8 GB | Archiviazione: 128 GB / 256 GB | Batteria: 3.100 mAh | Fotocamera anteriore: 10MP

Specifiche al passo coi tempi a un prezzo imbattibile 
Ha la maggior parte delle funzioni dei fratelli più costosi
Comodo da usare con una sola mano
Manca il lettore di impronte digitali sullo schermo 
Le dimensioni dello schermo si fanno notare nei giochi e nei filmati 

Il Samsung Galaxy S10e è essenzialmente l'iPhone XR per Android: ha specifiche di punta a un prezzo inferiore, con alcune funzioni in meno per ridurre i costi. Eppure, l’S10e non vi sembrerà un compromesso. Mantiene un display AMOLED (quello dell'XR è LCD), parte da 6 GB di RAM e vanta una seconda fotocamera posteriore grandangolare rispetto al singolo obiettivo grandangolare dell'XR.

Ci sono molte cose che mancano al S10e rispetto ai suoi fratelli più costosi, ma nessuna di queste vi mancherà particolarmente: il suo sensore montato lateralmente è ancora più affidabile rispetto al sensore di impronte digitali su schermo di S10 e S10 Plus. Il teleobiettivo 2x dei suoi fratelli più grandi non è così utile quanto il sensore grandangolo. 

Ma soprattutto è un telefono più economico e più piccolo, in un mare di telefoni Android che stanno diventando sempre più grandi e più costosi. L’S10e è l'alternativa più interessante all’S10 Plus. 

Leggi la recensione completa: Samsung Galaxy S10e 

(Image credit: Oneplus)

4. OnePlus 7 Pro

Il top di gamma dal prezzo leggermente più basso raggiunge nuove vette

Data di uscita: maggio 2019 | Peso: 206 g | Dimensioni: 162,6 x 75,9 x 8,8 mm | SO: Android 9 | Dimensioni del display: 6,67 pollici | Risoluzione: 1440 x 3120 | CPU: Snapdragon 855 | RAM: 6/8/12 GB | Archiviazione: 128/256 GB | Batteria: 4000 mAh

Display senza notch con camera posteriore pop-up 
Sensore per le impronte digitali integrato nello schermo 
La batteria permette un giorno intero di autonomia 
Manca il jack per le cuffie 
Più caro rispetto ai modelli precedenti 

OnePlus 7 Pro rappresenta l'apice raggiunto dell'azienda cinese: specifiche e software di alto livello a prezzi più bassi rispetto alla concorrenza. I prezzi di OnePlus sono ancora più bassi rispetto a quelli della concorrenza - potete ancora avere il OnePlus 7 standard a un prezzo leggermente minore - il prezzo di listino per OnePlus 7 Pro si sta avvicinando a quello dei concorrenti dai quali i modelli precedenti riuscivano a stare molto lontani.

Però gli aggiornamenti rispetto al OnePlus 6T potrebbero valere l'aumento di prezzo. Il nuovo telefono aggiunge una terza fotocamera grandangolo (seguendo l'esempio di Samsung Galaxy S10 e Huawei Mate 20 Pro), conserva il suo sensore di impronte digitali sotto al display e aumenta la risoluzione fino a WQHD+ (1.440x3.120) per una nitidezza impressionante.

La vera innovazione di OnePlus 7 Pro è un display senza notch, reso possibile da una fotocamera frontale a scomparsa da 16 megapixel. Spunta quando si scattano dei selfie, ma anche quando si sblocca il telefono tramite riconoscimento facciale. Si auto-ritrae quando il giroscopio rileva che il telefono sta cadendo, anche se non abbiamo testato quanto sia efficace. 

Tutto sommato il telefono è un solido aggiornamento rispetto al suo predecessore, anche se il suo prezzo non è più tanto concorrenziale quanto lo è stato in passato.

Leggi anche: recensione di OnePlus 7 Pro 

(Image credit: Future)

5. Samsung Galaxy S10

Un telefono fantastico con un'identità non troppo chiara

Data di uscita: marzo 2019 | Peso: 157 g | Dimensioni: 149,9 x 70,4 x 7,8 mm | SO: Android 9 | Dimensioni del display: 6,1 pollici | Risoluzione: 1440 x 3040 | CPU: Snapdragon 855 / Exynos 9820 | RAM: 8 GB | Archiviazione: 128 GB/512 GB | Batteria: 3.400 mAh | Fotocamera anteriore: 10MP

Potente e maneggevole 
Ottima varietà di fotocamere 
Il sensore di impronte digitali su schermo non è male 
Scopo poco chiaro rispetto ai fratelli 
Miglioramenti poco significativi  rispetto all'S10e 

Il Samsung Galaxy S10 è un telefono incredibile: un vero top di gamma, non è un banale aggiornamento rispetto al precedente Galaxy S9 e vanta numerose nuove funzioni. Ma considerando la presenza dell'S10e nella gamma S10, l'edizione standard risulta un po' meno interessante.

Non fraintendeteci, rimane un telefono fantastico. Vanta l'ultimo chip Snapdragon 855, 8 GB di RAM, l'S10 standard è un telefono molto potente e l'opzione di base da 128 GB di archiviazione non è affatto male. Il nuovo lettore di impronte digitali su schermo è veramente interessante, e il teleobiettivo 2x, assieme alla lente grandangolare, bastano a giustificare l'acquisto dell'S10 invece del modello dell'anno scorso Galaxy S9. Il nuovo Wireless PowerShare è molto utile per caricare altri dispositivi.

Ma a fronte di una notevole diminuzione del prezzo, non ne sentirete la mancanza se preferirete l'S10e; dall'altra parte, per un prezzo un po' più alto, l'S10 Plus offre uno schermo leggermente più grande, una fotocamera selfie in più per una profondità verticale migliorata e specifiche migliorate. Pertanto l'S10 standard è fatto per chi desidera un top di gamma non troppo grande, né troppo piccolo, però abbastanza potente per permettere anni di utilizzo.

Leggi la recensione completa: Samsung Galaxy S10 

Immagine: TechRadar

Immagine: TechRadar

6. Huawei P30 Pro

Un'ottima fotocamera che sta invecchiando bene

Data di uscita: aprile 2019 | Peso: 192 g | Dimensioni: 158 x 73,4 x 8,4 mm | SO: Android 9 | Dimensioni del display: 6,47 pollici | Risoluzione: 1080 x 2340 | CPU: Kirin 980 | RAM: 6GB / 8 GB | Archiviazione: 128GB / 256 GB / 512 GB | Batteria: 4.200 mAh

Ben quattro fotocamere  
Ottime specifiche, design elegante 
Autonomia notevole 
Risoluzione solo Full HD 

La serie P di Huawei ha sempre preso sul serio la fotografia, e il P30 Pro porta questo concetto all'estremo. Laddove altri telefoni hanno faticato a montare più di uno zoom ottico 3x su telefoni sempre più sottili, Huawei ha aggirato quel limite con un nuovo design: adagia il suo obiettivo lungo il corpo del telefono e utilizza uno specchio per rifletterlo fuori dalla cover posteriore. Dai qui la lente "periscopica", che gestisce lo zoom ottico 5x, uno zoom digitale 10x e uno zoom totalmente digitale 50x.

Il telefono non delude negli altri aspetti, vanta infatti l'ultimo chip Kirin 980 di Huawei che gli permette di raggiungere velocità simili a quelle dei top di gamma di Apple e Samsung. Un quantità rispettabile di memoria RAM completano le specifiche del telefono, ma l'aspetto più interessante del P30 Pro rimangono le sue incredibili fotocamere, che includono impressionanti capacità ISO degni di una reflex, almeno secondo le affermazioni di Huawei. 

Leggi la nostra recensione completa: Huawei P30 Pro 

(Image credit: Future)

7. Samsung Galaxy Note 9

Grande, veloce, premium e dal prezzo elevato

Data di uscita: agosto 2018 | Peso: 205 g | Dimensioni: 162 x 76,4 x 9 mm | SO: Android 8.1 | Dimensioni del display: 6.4pollici | Risoluzione: 2960 × 1440 | CPU: Exynos 9810 | RAM: 6/8 GB | Archiviazione: 128/512 GB (fino a 1 TB con scheda) | Batteria: 4000 mAh | Fotocamera anteriore: 8MP

 Ottima autonomia
 S Pen migliorata
Robusto 
cAggiornamenti non troppo importanti  

Ora che sono usciti i modelli del 2019, il Galaxy Note 9 potrebbe non regnare sovrano come un tempo, ma le sue specifiche elevate e lo stilo a portata di mano lo fanno rimanere sulla nostra lista dei migliori dispositivi Android.

Con un brillante display Super AMOLED da 6,4 pollici, il Note 9 offre un'esperienza visiva eccezionale per chiunque sia sempre in viaggio. Vanta stessi componenti del Galaxy S9 Plus, ma con maggiori capacità di archiviazione, una batteria più grande e più RAM opzionale. 

Il Galaxy Note 9 si distingue per la S Pen, che consente alcune comode funzioni oltre a permettere di appunti in modo comodo e veloce. Le telecamere sul fronte e sul retro sono impressionanti quanto quelle del Galaxy S9 Plus. Per tutto ciò che offre S9 Plus e un po' di più, questo è un vincitore se disponete del budget necessario.

Leggi la recensione completa: Samsung Galaxy S9e 

(Image credit: Future)

8. Huawei Mate 20 Pro

Il miglior telefono e fotocamera di Huawei

Data di uscita: novembre 2018 | Peso: 189 g | Dimensioni: 157,8 x 72,3 x 8,6 mm | SO: Android 9 | Dimensioni del display: 6,39 pollici | Risoluzione: 1440 x 3120 | CPU: Kirin 980 | RAM: 8 GB | Archiviazione: 256 GB | Batteria: 4200mAh

Lettore di impronte digitali su schermo 
Ottima tripla fotocamera 
L'interfaccia utente ha bisogno di essere rivista 
Prezzo elevato 

Il  Mate 20 Pro è il migliore smartphone prodotto da Huawei, e regge il confronto con tutti gli altri telefoni Android.

Il display QHD misura 6,39 pollici e supporta HDR10 per una grande esperienza visiva, purché il notch per voi non sia un problema. C'è anche un sensore per impronte digitali sotto il display. Grazie al chipset Kirin 980 di Huawei e 6 GB o 8 GB di RAM è in grado di offrire prestazioni eccezionali. Vanta inoltre un grande spazio di archiviazione e una batteria dalla lunga autonomia. 

L'offerta della fotocamera sul Mate 20 Pro è davvero impressionante, con una combinazione di tre fotocamere sul retro e una fotocamera anteriore da 24 megapixel. Il sistema di telecamere posteriore combina un sensore grandangolare 40MP, un teleobiettivo da 8 megapixel e un sensore ultragrandangolare da 20 MP. Il risultato è un sistema di fotocamere incredibilmente versatile, grazie anche all'aiuto dell'IA.

Leggi anche: recensione Huawei Mate 20 Pro 

(Image credit: Google)

9. Google Pixel 3 XL

La migliore fotocamera, un grande schermo e un grande notch

Data di uscita: novembre 2018 | Peso: 184 g | Dimensioni: 158 x 76,7 x 7,9 mm | SO: Android 9 | Dimensioni del display: 6,3 pollici | Risoluzione: 1440 x 2960 | CPU: Snapdragon 845 | RAM: 4 GB | Archiviazione: 64 GB/128 GB | Batteria: 3,430 mAh | Fotocamera anteriore: 8MP + 8MP

Camera phone superbo  
Ottima autonomia 
Il Notch non passa inosservato 
Manca il jack per le cuffie 

Il Pixel 3 XL di Google è un po’ più grande e meno raffinato del fratello minore, con cornici dalle dimensioni considerevoli, che nel 2019 si fanno notare un po’ troppo. Il telefono ha ancora una delle migliori configurazioni di telecamere sul mercato, e lo fa con un solo sensore posteriore, due sensori frontali e un sacco di ottimizzazione del software. 

Il design del Pixel 3 XL non è così interessante quanto quello di alcuni altri modelli presenti in questa lista, ma non ci possiamo lamentare. Vanta uno schermo OLED da 6,3 pollici, ma è anche presente un grande notch in alto. I doppi altoparlanti frontali aiutano a sopperire alla presenza del notch.

Anche i componenti interni sono competitivi con gli altri telefoni top di gamma. E, grazie agli aggiornamenti regolari del sistema operativo garantiti da Google, il Pixel 3 XL potrebbe avere un'aspettativa vita più lunga rispetto ad alcuni concorrenti. 

Leggi anche: recensione di Google Pixel 3 

(Image credit: Future)

10. LG G8 ThinQ

L'ultimo modello di LG

Data di uscita: aprile 2019 | Peso: 167 g | Dimensioni: 151,9 x 71,8 x 8,4 mm | SO: Android Pie | Dimensioni del display: 6.1 pollici | Risoluzione: 1440 x 3120 | CPU: Snapdragon 855 | RAM: 6 GB | Archiviazione: 128 GB | Batteria: 3,500 mAh | Fotocamera anteriore: 8MP

Ottimo Display OLED 
Modalità verticale per video  
In design non è niente di che 
Prezzo elevato  

Il recente LG G8 non è tra i migliori prodotti rilasciati dell'azienda negli ultimi anni. È uscito con un design non al passo con la concorrenza, eppure aveva un prezzo alto.

Garantisce l'ultima esperienza Android e tutta la potenza offerta dal chipset Qualcomm Snapdragon 855. Questa combinazione è sufficiente per renderlo interessante di chiunque sia alla ricerca di un nuovo telefono Android.

Lo schermo ha un fastidioso notch, ma oltre a questo è luminoso, nitido e abbastanza grande. Le fotocamere non sono il top, ma grazie all'obiettivo grandangolare su una di esse, offrono una buona versatilità. Se riuscite a trovare l'LG G8 scontato, i suoi difetti potrebbero essere perdonati.

Leggi anche: recensione su LG G8 ThinQ