Skip to main content

Recensione iPad mini (2021)

Il ritorno dell’iPad in miniatura

iPad mini 2021
(Image: © TechRadar)

Il nostro verdetto

Il nuovo iPad mini 2021, noto anche come iPad mini 6, è un tablet potente con connettività 5G e un design compatto ed elegante che lo rende ancora più facile da trasportare. Non è il migliore iPad per chiunque, ma è senz’altro il miglior tablet di piccole dimensioni.

Pro

  • Design compatto e di stile
  • Parte da 64GB
  • Molto potente

Contro

  • Prezzo relativamente alto
  • L’autonomia potrebbe essere migliore
  • Non include il pennino

 iPad mini 2021 - recensione in due minuti  

La caratteristica essenziale di iPad mini (2021) è ovviamente la sua “piccola statura”. Come iPhone 13 mini, è un dispositivo che combina piccole dimensioni con specifiche da top di gamma. 

Lo schermo da 8.3” è abbastanza luminoso per l’uso all’esterno, ed Apple parla di “all-screen design” per sottolineare le cornici molto sottili, grazie a cui la parte anteriore è più o meno un “tutto schermo”. In verità le cornici si sono e si notano ma non è un problema, anzi se non ci fossero maneggiarlo sarebbe più difficile.  

iPad mini (2021) si può avere in lilla, rosa, grigio o “galassia”, che è grigio chiaro.

Il processore è l'Apple A15 Bionic, lo stesso di iPhone 13. Si tratta di un SoC davvero molto potente, il più potente tra i chip "per smartphone", e secondo solo all'Apple M1 di iPad Pro. Non sappiamo ancora quanta RAM c'è all'interno di iPad mini (2021), ma per lo spazio di archiviazione si può scegliere tra 64 e 256GB. Opzionalmente si può avere la connettività 5G. 

Rispetto all’iPad mini 2019 le novità sono dunque molte, e questa sesta versione porta cambiamenti sotto molti diversi aspetti. Ciò nonostante se avete il modello precedente non vale la pena cambiarlo, secondo noi, per quanto iPad mini (2021) è, secondo noi, la miglior scelta possibile se state cercando un tablet piccolo.

 iPad mini (2021) disponibilità e prezzo 

iPad mini 2021

(Image credit: TechRadar)

iPad mini 6 è stato presentato il 14 settembre 2021, insieme alla famiglia iPhone 13 e all’iPad 10.2 (2021). È prenotabile dal 17 settembre e sarà effettivamente in commercio dal 24 settembre 2021.

I prezzi partono da €559 (versione Wi-Fi da 64GB), per arrivare fino a €899, per la versione con rete 5G e 256GB di memoria. 

Design

Il nuovo iPad mini non è abbastanza piccolo da poterlo usare con una sola mano ma è comunque molto comodo da maneggiare, ance più di un iPad Air 4, per via delle dimensioni ridotte. È un ottimo compromesso, come dimensioni, tra iPhone 13 Pro Max e iPad Air 4, in effetti. 

Misura 195.4 x 134.8 x 6.3mm (più piccolo dell’iPad mini precedente), ed è uno dei tablet più piccoli che abbiamo mai usato. Davvero l’ideale per chi vuole godersi dei video in mobilità e non è interessato a uno schermo grande. 

Immagine 1 di 3

iPad mini 2021

(Image credit: TechRadar)
Immagine 2 di 3

iPad mini 2021

(Image credit: TechRadar)
Immagine 3 di 3

iPad mini 2021

(Image credit: TechRadar)

Esteticamente somiglia ad iPad Air 4 e al nuovo iPhone 13, più di quanto somigli all’iPad mini precedente. I dordi piatti e il metallo spazzolato gli danno un aspetto premium molto convincente. Nella versione viola che abbiamo provato, ci è piaciuto molto. Insieme al rosa, è un colore più vivido e brillante, che consigliamo rispetto agli altri due, che risultano più tradizionali.

iPad mini 2021 pesa 293 grammi, cioè qualche grammo in meno rispetto al modello 2019. Lo si infila facilmente in una borsa o uno zaino, e potrebbe stare persino nella tasca di una giacca, all’occasione.

iPad mini 2021

(Image credit: TechRadar)

Apple ha spostato i pulsanti: quelli per il volume sono lungo il lato superiore, a destra, mentre prima erano lungo il bordo destro.

Non c’è pulsante home sull’iPad mini 2021; ma il pulsante di accensione integra il sensore di impronte digitali, per usare Touch ID. Sotto, invece, troviamo una porta USB-C, per caricare la batteria e collegare accessori.

A destra è possibile posizionare e caricare una Apple Pencil di seconda generazione, che si aggancia magneticamente ad iPad mini. Qui troviamo anche il cassettino per la SIM. Se volete il pennino, dovrete comprarlo separatamente.

iPad mini 2021 vanta anche altoparlanti stereo migliorati, che offrono un suono pulito e comprensibile sia con la musica sia con i video.

Display

iPad mini (2021) ha uno schermo Liquid Retina da 8,3”, con una qualità dell’immagine più che buona. 

Non siamo d’accordo con Apple quando parla di design “tutto schermo”, perché le cornici intorno allo schermo sono piuttosto evidenti. Ma va bene così, visto che aiutano a maneggiare il tablet senza dare comandi involontari.

iPad mini 2021

(Image credit: TechRadar)

La risoluzione è 2226x1488, con una densità di 326 pixel per pollice quadrato (PPI). Un buon valore per un tablet, anche se non è la risoluzione più alta che abbiamo mai visto, soprattutto in confronto a certi prodotti Android. Ogni tanto, quando si guarda un video, può risultare un po’ bassa - almeno a un occhio esperto.

A differenza di iPad Pro, iPad mini (2021) ha uno schermo con frequenza di aggiornamento a 60 Hz, quindi non offre quell’esperienza “super fluida” data da una frequenza maggiore. Avremmo preferito avere uno schermo da 120 Hz, ma non è niente male.

 Specifiche, prestazioni e fotocamera 

iPad mini 2021 ha al suo interno il processore Apple A15 Bionic, lo stesso di iPhone 13. È un processore potentissimo, è abbastanza potente da fare … qualunque cosa. Anche il multitasking più esigente non sarà un problema. 

Non è potente quanto il processore Apple M1 che troviamo sull’iPad Pro, ma non ci ha dato mai nessuna ragione per cercare un device più potente. Se avete esigenze specifiche e vi serve qualcosa di più, allora forse dovreste prendere in considerazione iPad Pro. 

Non sappiamo ancora quanta RAM ci sia dentro ad iPad mini, ma dalla nostra prova sembra che ce ne sia abbastanza per le attività quotidiane. 

Il punteggio Geekbench 5 è 4.700 punti, simile a quello ottenuto da iPhone 13. È molto meglio di iPad mini (2019), che si fermava a 2680 punti, ma molto indietro rispetto ad iPad Pro 2021, che è arrivato a 7297.

Bisognerà decidere subito se bastano 64GB o se ne servono 256GB, per quanto riguarda lo spazio di archiviazione. Come “espansione” potrete contare solo su iCloud ed eventualmente altri servizi cloud, ma non è proprio come avere i propri dati in locale. Se volete portarvi in giro moltissimi dati oppure volete scaricare intere serie da Netflix, comunque, meglio 256GB. 

Gli utenti più esigenti, in ogni caso, potrebbero sentirsi stretti con 256GB; per loro Apple ha solo iPad Pro, che arriva 1TB ma costa anche molto di più. 

iPad mini 2021

(Image credit: TechRadar)

C’è anche la rete 5G, la prima volta in un tablet mini di Apple, ma iPad mini 2021 non supporta le onde mm del 5G. In alcune aree del mondo, dunque, la connettività sarà limitata.

La fotocamera posteriore ha un sensore da 12MP con apertura f/1.8 e zoom digitale 5x. Non è male ma di sicuro non può sostituire lo smartphone, nemmeno uno di fascia media. È utile per usare app di Realtà Aumentata o altre app che sfruttano la fotocamera per questa o quella ragione.

Davanti c’è un sensore da 12MP con ottica ultragrandangolare (122 gradi) e apertura f/2.4. Non è molto luminoso ma si è rivelato ottimo per le videochiamate. Anzi la qualità è migliore rispetto alla fotocamera frontale, secondo noi.

Su iPad mini 2021 arriva anche Center Stage, il software di Apple che permette alla vieocamera di “seguire” il soggetto, se questo si sposta dentro l’inquadratura, tenendolo sempre al centro. Ha funzionato bene nella nostra prova, ed è utile anche se una persona entra nell’inquadratura, perché si adatta automaticamente.

Foto di prova

Immagine 1 di 6

iPad mini 2021 camera samples

(Image credit: TechRadar)
Immagine 2 di 6

iPad mini 2021 camera samples

(Image credit: TechRadar)
Immagine 3 di 6

iPad mini 2021 camera samples

(Image credit: TechRadar)
Immagine 4 di 6

iPad mini 2021 camera samples

(Image credit: TechRadar)
Immagine 5 di 6

iPad mini 2021 camera samples

(Image credit: TechRadar)
Immagine 6 di 6

iPad mini 2021 camera samples

(Image credit: TechRadar)

Software

iPad mini 2021

(Image credit: TechRadar)

iPad mini 2021 nasce con iPad OS 15, il sistema operativo di Apple pe i tablet. 

iPad OS 15 porta novità come i widget in home, o la possibilità di dividere lo schermo (split-screen mode) con un solo tocco. 

iPad OS 15 è compatibile anche con i precedenti iPad mini 2019 e iPad mini 2015, quindi potete avere queste novità anche senza comprare il nuovo modello. Con iPad mini 2021, comunque, dovreste poter contare su molti anni di supporto - se Apple continua a fare come ha fatto finora. 

 Batteria 

iPad mini 2021

(Image credit: TechRadar)

iPad mini 2021 non ha un’autonomia impressionante, ma se necessario potete usarlo un giorno intero senza preoccuparvi di doverlo ricaricare. Non sono molte, comunque, le persone che usano il tablet tutto il giorno, visto che in genere è il secondo o anche il terzo dispositivo.

Apple dichiara un’autonomia di 10 ore di navigazione web su connessione Wi-Fi, e ci sembra abbastanza accurata. Se tenete la luminosità al massimo e cambiate spesso da un’app all’altra, comunque, l’autonomia sarà sensibilmente ridotta. Con un utilizzo più intensivo, infatti, il nostro durava circa 8 ore. 

L’autonomia quindi è discreta, forse più discreta, ma niente per cui eccitarsi troppo. Abbiamo anche notato che alcune attività consumano di più, come disegnare o usare la connessione 5G. 

Nella confezione c’è un caricatore da 20W, che carica la batteria abbastanza in fretta: ma ci vorrà comunque un’ora e mezza, che non è proprio pochissimo. Nel nostro caso, si è caricato da 0 a 17% in 15 minuti, e dopo mezz’ora era al 36%. 

Non c’è la ricarica wireless né la compatibilità con gli accessori MagSafe. 

 iPad mini 2021, vale la pena comprarlo? 

iPad mini 2021

(Image credit: TechRadar)

 Compratelo se…  

Volete un dispositivo piccolo ma di fascia alta

iPad mini 2021 è, ovviamente, piccolo. Ma ha specifiche da top di gamma, e se volete questa combinazione è il dispositivo ideale.

Vi serve un tablet potente

Grazie al processore Apple A15 Bionic, iPad mini 2021 è un tablet incredibilmente potente. Resta dietro ad iPad Pro 2021, ma a parte questo è davvero impressionante. 

Avete un iPad molo vecchio

Se avete un iPad vecchio di 2-3 generazioni, iPad mini 2021 è ottimo come aggiornamento. Non ci sono abbastanza novità per chi possiede già un iPad 2019, ma se ne avete uno precedente, allora ne vale la pena. 

 Non compratelo se …  

Vi serve ancora più potenza

Se vi serve un tablet che possa sostituire un desktop, allora dovete guardare ad iPad Pro, grazie alla potenza del chip Apple M1. 

Vi serve un’autonomia maggiore

L’autonomia di iPad mini 2021 non è male ma non è nemmeno strepitosa. Ci sono tablet che durano di più, sia tra gli iPad sia tra i modelli Android. Se è un aspetto importante, questo iPad mini 2021 non fa per voi. 

Avete già un iPad recente

Se già possedete iPad mini 2019, non ci sono vere ragioni per comprare iPad mini 2021. Le novità del nuovo modello, infatti, non sono sufficienti a giustificare un aggiornamento.

First reviewed: September 2021

Valerio Porcu

Valerio Porcu è Redattore Capo e Project Manager di TechRadar Italia.