Skip to main content

Recensione iPad Pro 11 (2021)

iPad Pro 11 (2021) offre prestazioni degne di un MacBook

iPad Pro 11 (2021)
(Image: © Future)

Il nostro verdetto

iPad Pro 11 (2021) è un tablet all'avanguardia, e grazie al chip Apple M1 non ha più rivali in termini di prestazioni. Detto questo, Apple dovrebbe migliorare il sistema operativo iPadOS per consentire agli utenti di sfruttare la meglio il nuovo processore.

Pro

  • Prestazioni pari o superiori a quelle di un portatile
  • Peso
  • Autonomia

Contro

  • iPadOS non sfrutta appieno Apple M1
  • Display IPS
  • Prezzo

iPad Pro 11 (2021) condivide la stessa scheda tecnica di iPad Pro 12.9 (schermo e batteria a parte), risulta però più leggero e quindi più comodo da portare con sé. 

A dirla tutta non è solo una questione di diagonale: il modello da 11 pollici ha un pannello peggiore rispetto a quello del modello di punta (Liquid Retina XDR con tecnologia Mini LED). Questo non vuol dire che lo schermo del nuovo iPad Pro da 11 pollici non sia buono, tutt'altro: è lo stesso pannello IPS della precedente generazione e vanta una frequenza di aggiornamento di ben 120 Hz. 

Il processore Apple M1, una delle principali chicche degli iPad Pro di quest’anno, è quasi eccessivo per un tablet. Gli iPad non sono mai stati lenti, anzi, ma con il nuovo chip hanno raggiunto un livello simile a quello di un notebook. Inoltre, è possibile abbinare il chip a ben 16 GB di RAM e 2 TB di spazio di archiviazione, specifiche che sulla carta somigliano a quelle di un MacBook Pro. 

C'è anche il supporto per la connettività 5G, tramite supporto fisico per nano SIM o eSIM. La porta USB è stata aggiornata con il supporto per l’interfaccia Thunderbolt. 

Ultima, ma non per importanza, è la nuova fotocamera frontale grandangolare che supporta una funzione chiamata Center Stage. Quest'ultima consente di seguire il soggetto, modificando automaticamente l'inquadratura. Dopo aver testato il dispositivo ci è però sorta una domanda: perché Apple ha inserito il chip M1 su un tablet? 

Non che sia un male, ma ciò ha messo in luce tutti i limiti di iPadOS: il multitasking non è molto intuitivo, il supporto per il display esterno non è ancora perfetto (la schermata non occupa tutto il monitor), la gestione dei file è calibrata per i dispositivi mobile e le opzioni per espandere la funzionalità dell'iPad sono ancora limitate.

Apple iPad Pro 11 (2021)

(Image credit: Future)

iPad Pro 11 (2021) - uscita e prezzo

iPad Pro 11 (2021) è disponibile sull’Apple Store e presso i rivenditori di terze parti da maggio. Il modello base è in vendita a partire da 899 euro e offre 8 GB di RAM e 128 GB di spazio di archiviazione (variante Wi-Fi). Il prezzo può salire vertiginosamente, tant’è che il modello più performante supera i 2.000 euro.

Design

Immagine 1 di 3

Apple iPad Pro 11 (2021)

(Image credit: Future)
Immagine 2 di 3

Apple iPad Pro 11 (2021)

(Image credit: Future)
Immagine 3 di 3

Apple iPad Pro 11 (2021)

(Image credit: Future)

iPad Pro 11 (2021) è identico al predecessore: misura 178,5 x 247,6 mm e ha uno spessore di soli 5,9 mm, tuttavia è leggermente più leggero (466 vs 473 grammi). In breve, è comodo da tenere in mano e usare, inoltre il telaio e il pannello posteriore in alluminio, e gli angoli arrotondati, donano al dispositivo un look premium. 

Il prodotto è disponibile in due colorazioni: Space Grey (grigio scuro) e Silver (argento). Avremmo gradito qualche opzione in più, come nel caso dei nuovi iMac 2021 e iPad Air 4.

Apple iPad Pro 11 (2021)

(Image credit: Future)

Il posizionamento dei pulsanti e delle porte è simile a quello dei vecchi modelli: tenendo il dispositivo in verticale, i tasti del volume sono collocati in alto sul bordo destro, la porta USB-C è sullo stesso bordo ma in basso, mentre il pulsante di accensione è sul bordo superiore vicino all’angolo destro. Ci sono quattro altoparlanti: due sul bordo superiore e due su quello inferiore. 

Sfortunatamente, la webcam è ancora sul bordo superiore (orientamento verticale), il che non è l'ideale per le videochiamate. C'è uno slot per schede SIM sul bordo destro e il connettore pin sul retro per collegare la Magic Keyboard. Come sul predecessore, l'Apple Pencil si attacca magneticamente al bordo destro, dove viene anche ricaricata.

Display

Apple iPad Pro 11 (2021)

(Image credit: Future)

Fino allo scorso anno, il display del modello da 12,9 e 11 pollici erano identici. Quest’anno, invece, Apple ha introdotto un nuovo display (basato sulla tecnologia mini LED) sul modello da 12,9 pollici. Il modello recensito, invece, ha uno schermo tradizionale (IPS), ma ciò non vuol dire che non sia buono, tutt'altro: vanta un'eccellente fedeltà cromatica e supporta una frequenza di aggiornamento di ben 120 Hz. 

La frequenza di aggiornamento più elevata migliora anche l'esperienza con Apple Pencil, per via della minore latenza. A nostro avviso, vale la pena spendere qualcosa in più per il modello da 12,9 pollici: la luminosità di picco è molto più elevata e il contrasto è nettamente migliore. 

Specifiche, prestazioni e webcam

iPad Pro 11 (2021), come accennato, ha un processore sbalorditivo per questa classe di prodotti. In passato, gli iPad erano dotati degli stessi chip presenti sugli iPhone, ma i modelli di quest’anno hanno lo stesso SoC dei Macbook. 

Dal momento che è possibile abbinare il processore a ben 16 GB di RAM e 2 TB di spazio di archiviazione, più che un tablet ci sembra un iMac. La seguente tabella confronta i punteggi di riferimento di iPad Pro 11 (2021) e del predecessore. 

Apple iPad Pro 11 (2021)

(Image credit: Future)

iPad Pro 2021iPad Pro 2020
Geekbench (single core)17061126
Geekbench (multi core)72294700
3D Mark Wildfire Score169729984
3D Mark Wildfire FPS101.159

È evidente che il nuovo iPad Pro sia di un’altra categoria. Detto questo, nell’uso quotidiano, iPad Pro 11 (2021) risulta solo leggermente migliore del predecessore che, a sua volta, è stato uno dei migliori tablet del 2020. Se non avete particolari esigenze e Apple non migliorerà iPadOS, allora sappiate che i vantaggi del chip M1 non potranno essere sfruttati a dovere.

Scheda tecnica

Peso: 466 grammi
Dimensioni: 247,6 x 178,5 x 5,9 mm
Diagonale del display: 11 pollici
Tipo di display: IPS
Risoluzione: 1668 x 2388 pixel
Frequenza di aggiornamento: 120 Hz
Processore: Apple M1
RAM: 8/16 GB
Storage: 128/256/512 GB,  1/2 TB
Sistema operativo: iPadOS 14.5
Fotocamera posteriore: 12 MP + 10 MP + ToF
Webcam: 12 MP
Batteria: unità ricaricabile ai polimeri di litio da 28,65 wattora 

Sarebbe fantastico se Apple distribuisse alcune app professionali, come Final Cut Pro o Motion, su iPad. Dal momento che gli iPad Pro hanno lo stesso hardware di un Mac mini (M1), non c’è alcuna ragione per cui non possano eseguire anche app progettate per i portatili. 

Passando alla webcam, abbiamo gradito molto la funzionalità Center Stage: regola automaticamente l'inquadratura per mantenere il soggetto al centro dell'immagine. Ci sono anche due sensori posteriori: uno principale da 12 MP e uno grandangolare da 10 MP, che offrono una qualità d'immagine soddisfacente. C’è anche il sensore LiDAR per coloro interessati alle app AR (realtà aumentata). 

Apple iPad Pro 11 (2021)

(Image credit: Future)

Accessori

Apple iPad Pro 11 (2021)

iPad Pro 11 (2021) con la Magic Keyboard (Image credit: Future)

L'ecosistema iPad è cresciuto molto negli ultimi due anni: sul mercato ci sono in vendita molte custodie protettive, tastiere e stilo di terze parti.

iPad Pro 11 (2021) è compatibile con Apple Pencil e Magic Keyboard 2020. Apple ha comunque rilasciato un nuovo modello bianco per la tastiera, ma il colore è l'unica novità. Se state cercando alternative agli accessori ufficiali, date un’occhiata alle proposte di Logitech.

Autonomia

La batteria di iPad Pro 11 (2021) è la stessa del modello del 2020: è un’unità da 28,65Wh che secondo Apple offre fino a 10 ore di autonomia sul modello Wi-Fi e fino a 9 ore su quello 5G. Con un uso misto siamo riusciti a ottenere otto ore con una sola carica.

Abbiamo notato che la batteria si scaricava un po' più velocemente, specialmente in modalità standby e con la Magic Keyboard collegata, il che ha senso, dato che l’accessorio si ricarica tramite iPad Pro.

La velocità di ricarica del dispositivo è di 18 W, un valore inferiore a quello supportato da molti altri tablet, ma non è la fine del mondo. Nella confezione è incluso il caricabatterie, a differenza di quanto avviene per iPhone 12.

Apple iPad Pro 11 (2021)

(Image credit: Future)

Vale la pena acquistare iPad Pro 11 (2021)?

Compratelo se...

Volete un prodotto longevo

iPad Pro 11 (2021) ha una scheda tecnica degna di un Macbook, e grazie al processore Apple M1 la longevità è garantita.

Volete un dispositivo complementare al PC

iPad Pro 11 (2021) vi aiuterà in molte attività di base, inoltre, coloro che viaggiano spesso per lavoro potrebbero trovare molto utile questo prodotto.

Non avete particolari esigenze

Sebbene iPad Pro 11 (2021) abbia un hardware di altissimo livello, lo stesso non si può dire del software. Per ora, Apple M1 è sprecato su questo prodotto.

Non compratelo se...

Volete il miglior iPad del 2021

iPad Pro 12.9 (2021) è il miglior iPad del 2021: merito del display XDR mini LED, che offre un maggior contrasto e permette di dar maggior risalto ai contenuti HDR.

Avete un budget limitato

L'iPad Pro offre prestazioni incredibili, ma è anche molto costoso. Se non avete particolari esigenze, iPad Air e iPad sono soluzioni più che sufficienti per l’utente medio.

Volete prestazioni da PC desktop

Sull’hardware non si discute, ma sul software, beh, le cose cambiano: iPadOS non può sostituire MacOS, ha caratteristiche diverse ed è il più grande limite di questi tablet.