Skip to main content

Recensione Sony Xperia 1 II

Un grande telefono, ma non è per tutti

Sony Xperia 1 II
(Image: © TechRadar)

Il nostro verdetto

Sony Xperia 1 II è il nuovo modello di punta degli smartphone di Sony ed offre un pacchetto completo, ma non per tutti. Le sue grandi dimensioni e le sue peculiarità lo rendono un dispositivo di nicchia, ma se state cercando un telefono con delle ottime fotocamere posteriori, un display imbattibile e una batteria capace di durare un'intera giornata, questo è l’Xperia 1 II.

Pro

  • Display straordinario
  • Jack da 3,5 mm
  • Grande durata della batteria

Contro

  • Difficile da impugnare
  • Prezzo impegnativo
  • Funzionalità di nicchia

Recensione Veloce

Sony Xperia 1 II (o mark 2, che dir si voglia) è l'ultimo telefono di punta dell'azienda giapponese ed è stato realizzato per contrastare i migliori smartphone di Apple e di Samsung, senza dimenticare i telefoni Android di un manipolo di aziende concorrenti in piena crescita.

Si tratta del miglior telefono Sony che abbiamo visto da tempo e porta con sé importanti miglioramenti su alcune delle principali caratteristiche tecniche, ma è anche un telefono costoso e progettato per una piccola élite di utenti mobile. Xperia 1 II rientra a pieno titolo in quella che può essere considerata l’alternativa di Sony a Samsung Galaxy S20 Ultra, piuttosto che ai più popolari Samsung Galaxy S20 o S20 Plus e offre il design più raffinato mai realizzato dall'azienda finora.

E ciò nonostante mantenga il caratteristico aspetto squadrato dei modelli Sony. Non manca poi uno splendido display OLED 4K che sfoggia una risoluzione inarrivabile anche per altri modelli altrettanto costosi.

I telefoni 4K di Sony in passato hanno spesso lasciato a desiderare per quanto riguarda la durata della batteria, ma abbiamo riscontrato che il Sony Xperia 1 II in questo ambito si comporta in maniera più che soddisfacente. La sua batteria garantisce infatti almeno un giorno di normale utilizzo, mentre con un uso più leggero è capace di durare anche di più. È potente, grazie al chipset Qualcomm Snapdragon 865 e possiede delle modalità scatto automatiche migliori di quelle dei precedenti smartphone Sony.

Non mancano nemmeno la connettività 5G e la ricarica wireless. Le unicità del telefono potrebbero tuttavia giocare anche a suo sfavore sotto certi aspetti, Xperia 1 II sembra progettato con in mente un tipo di utente molto specifico. Lo schermo allungato offre un'esperienza ottimale durante i giochi o la visione di film, ma può risultare meno pratico nell'uso quotidiano.

Certamente alcuni utenti adoreranno il suo aspetto, ma è chiaro che non si tratta di un telefono adatto a tutti. Il prezzo è anche più alto del previsto, anche se alcune caratteristiche peculiari di alto livello, potrebbero giustificarlo. Sony Xperia 1 II non è privo di difetti, ma è il telefono più completo dell'azienda e dimostra che Sony è ancora competitiva nella fascia alta del mercato dei telefoni Android.

Data di lancio e prezzo

Sony Xperia 1 II è stato presentato a febbraio 2020, in occasione dell'evento alternativo dell'azienda al MWC 2020. L'Xperia 1 II è stato reso disponibile per l’acquisto dal 18 giugno 2020 al prezzo di 1199 Euro, lo stesso indicato ancora oggi dal sito di Sony, dove può anche essere peraltro acquistato.

Sony Xperia 1 II

(Image credit: TechRadar)

Non sembrano esserci molte alternative, negli shop Italiani sembra arrivare con il contagocce. Potete comunque fare affidamento sul nostro Widget in fondo alla pagina per la disponibilità. Considerato il prezzo ufficiale, siamo nel territorio degli iPhone della serie Pro e addirittura sopra alla versione “Ultra” di Samsung Galaxy S20.

Design

Sony non ha cambiato di molto il design dell'Xperia 1 II rispetto al precedente Xperia 1, pertanto il telefono ha un aspetto premium che gli consente di non sfigurare accanto ai telefoni di fascia alta di Samsung e Apple.

Questo è un dispositivo molto particolare, tuttavia, ed è un po’ difficile da tenere con una sola mano durante le attività quotidiane come l’utilizzo di messaggistica o dei social media.

Ciò è dovuto principalmente al formato del display da 21:9, che rende il telefono più allungato dei modelli top della concorrenza e in generale risulta comunque piuttosto grande e certamente inadatto ai fan dei telefoni compatti.

Sony Xperia 1 II

(Image credit: TechRadar)

Le dimensioni di Xperia 1 II sono di 165 x 71 x 7,6 mm ed è relativamente leggero rispetto agli altri top di gamma con appena 181,4 g di peso. Il suo display è da 6,5 ​​pollici di diagonale, una misura già vista su diversi telefoni di altre marche, ma in questo caso il display sembra ancora più grande per via del rapporto tra lunghezza e larghezza di 21:9. Più avanti nella recensione vi forniremo altri dettagli relativi alle capacità visualizzazione per spiegarvi cosa può significare nell’utilizzo pratico uno schermo di tale formato.

Come accennato, il telefono ha i bordi e gli angoli squadrati dal design caratteristico di Sony, ma è ancora impugnabile con l’uso di una sola mano. La parte posteriore del telefono è realizzata in vetro, rinforzato tramite la tecnologia Gorilla Glass 6 e fornisce una sensazione di qualità al tatto. In Italia il telefono è disponibile solamente in due colori: Nero o Viola, le foto in questa recensione sono quelle della versione nera.

Sony Xperia 1 II

(Image credit: TechRadar)

Il bordo destro del telefono ospita il bilanciere del volume, il familiare pulsante fotocamera di Sony e il pulsante di accensione. Quest’ultimo funge anche da sensore di impronte digitali e durante la nostra prova si è dimostrato funzionare bene. Lo slot della scheda SIM è invece l'unica interruzione presente sul bordo sinistro del dispositivo.

È un peccato che Sony non abbia adottato uno scanner di impronte digitali sullo schermo, come hanno fatto altri marchi sui loro modelli di fascia alta, avrebbe dato a questo telefono un aspetto leggermente più futuristico e dimostrerebbe che la linea Xperia non sta rincorrendo la concorrenza.

Come già molti prodotti Sony degli ultimi cinque anni, l'Xperia 1 II è resistente alla polvere e all'acqua, essendo certificato IP65/IP68. Per questa ragione non sarà un problema bagnarlo leggermente durante un temporale o nell’utilizzo quotidiano. 

Uno degli elementi più curiosi però è il ritorno del jack per cuffie da 3,5 mm. Molti dispositivi di punta hanno abbandonato questo connettore man mano che le connessioni Bluetooth hanno preso piede, ma Sony ha deciso di riportarlo in auge dopo averlo tolto su Xperia 1. Gli utenti che utilizzano ancora le cuffie cablate apprezzeranno il gesto di Sony, infatti è uno dei pochi telefoni top di gamma ad avere ancora il mai troppo compianto jack audio tra le sue dotazioni.

Schermo

Ad oggi, Sony è l'unico produttore ad offrire un display 4K su uno smartphone. Molte aziende sono convinte che QHD sia già una risoluzione abbastanza alta, ma è una caratteristica straordinaria per coloro che vogliono guardare contenuti video con la massima qualità possibile e ciò da anche al prodotto Sony una marcia in più.

Lo schermo, come già detto, ha una diagonale da 6,5 pollici con un rapporto di 21:9, ben diverso da quello di altri telefoni di fascia alta. Abbiamo visto anche altri produttori adottare questo formato, ma Sony è stata la prima a farlo, ed è un'altra caratteristica che distingue i suoi telefoni. A causa di ciò, però, lo schermo risulta più lungo di quello di molti altri telefoni e permette di guardare filmati e giochi con un rapporto più congeniale a contenuti che richiedono maggiore spazio in larghezza piuttosto che in altezza, dando per scontato ovviamente che il telefono venga mantenuto in posizione orizzontale.

Tuttavia i contenuti tipici, come quelli di Youtube sono per la maggior parte realizzati con un rapporto di 16:9 e in questo caso sono presenti due sottili bande nere ai lati che vanificano parzialmente il vantaggio di avere una lunghezza così pronunciata. Esistono comunque una serie di contenuti su Netflix, come Sex Education ad esempio, adatti per la visione in 21:9, dubitiamo però che i creatori abbiano mai pensato che la loro serie sarebbe mai stata visibile a piena risoluzione su un qualsiasi dispositivo mobile.

Sony Xperia 1 II

Call of Duty su Xperia 1 II (Image credit: TechRadar)

Xperia 1 II ha una risoluzione 4K che utilizza 3840 x 1644 pixel, con una densità di pixel di ben 643 ppi. A titolo di paragone, lo schermo altrettanto notevole di Samsung Galaxy 20 Ultra raggiunge “solo” 511 ppi.

Abbiamo riscontrato inoltre che i colori dello schermo di Xperia 1 II hanno un aspetto naturale e anche la luminosità massima sembra essere maggiore rispetto a quella dei precedenti telefoni di Sony. Ciò aiuta a migliorare ulteriormente l'esperienza visiva. È importante notare che Sony ha deciso di non utilizzare il notch per ospitare la fotocamera frontale.

Se ha creato lo schermo perfetto per smartphone, perché mai dovrebbe rovinarlo con un foro? Esistono invece sottili cornici lungo la parte superiore e inferiore del display. La cornice superiore ospita la fotocamera frontale, mentre gli altoparlanti sono presenti in entrambe le cornici, presumibilmente per fornire un audio quanto più possibile stereofonico.

Fotocamere

Sony Xperia 1 II

(Image credit: TechRadar)

Sony probabilmente vorrebbe che Xperia 1 II fosse il miglior telefono con fotocamera sul mercato, pertanto ha incluso una serie di controlli evoluti davvero interessanti. Se siete disposti a spendere del tempo a studiare le impostazioni della modalità Pro dell'app della fotocamera, sarete ricompensati con alcune immagini di fantastica qualità.

Se al contrario preferite lasciare che il software della fotocamera dell'Xperia 1 II lavori al posto vostro, Sony ha anche migliorato la modalità automatica. Ora è più facile ottenere foto in grado di competere con quelle scattate sui migliori telefoni con fotocamera, basterà semplicemente premere il pulsante di scatto.

Il telefono ha un gruppo di quattro fotocamere alloggiato in una protuberanza che sporge leggermente dal retro del telefono. Queste sono: una grandangolare da 12 MP f/1.7, una tele da 12 MP f/ 2.4 e una ultra grandangolare da 12 MP f/2.2 ultra wide, in aggiunta è presente anche un sensore ToF da 0,3 MP.

Durante le prove abbiamo scoperto che Xperia 1 II è in grado di scattare ottime foto grazie alla sua modalità automatica. L'autofocus si è dimostrato straordinariamente veloce siamo stati in grado di catturare alcuni scatti particolarmente nitidi, con colori apparentemente fedeli alla realtà. Rispetto alla gamma Galaxy S o iPhone l’aspetto delle immagini è meno drammatica e incisiva, ma più realistica, e garantisce una riproduzione più fedele del soggetto.

Immagine 1 di 3

Sony Xperia 1 II camera samples

Xperia 1 II : fotocamera principale (Image credit: TechRadar)
Immagine 2 di 3

Sony Xperia 1 II camera samples

Xperia 1 II : obiettivo grandangolare (Image credit: TechRadar)
Immagine 3 di 3

Sony Xperia 1 II camera samples

Xperia 1 II : teleobiettivo 3x (Image credit: TechRadar)

Su Sony Xperia 1 II esiste la possibilità di girare video in un'ampia varietà di risoluzioni e frame rate. Il telefono permette di registrare in di 4K a 60 fotogrammi al secondo, mentre è possibile arrivare fino a 120 fps (moviola) in Full HD.

La tecnologia di stabilizzazione risulta poi davvero impressionante e consente di riprendere a mano libera senza doversi preoccupare che le riprese vengano mosse.

Sony ha incluso app di qualità professionale sia per le foto che per le riprese video, che permettono di modificare una incredibile gamma di impostazioni: se siete dei fotografi o videografi a cui piace armeggiare con le impostazioni, sarete in grado di ottenere scatti e filmati dall'aspetto fenomenale.

Sulla parte anteriore del telefono è presente una fotocamera selfie da 8 MP che offre scatti soddisfacenti ma neanche lontanamente impressionanti come quelli realizzabili tramite le fotocamere posteriori.

Scatti di prova

Immagine 1 di 8

Sony Xperia 1 II camera samples

(Image credit: TechRadar)
Immagine 2 di 8

Sony Xperia 1 II camera samples

(Image credit: TechRadar)
Immagine 3 di 8

Sony Xperia 1 II camera samples

(Image credit: TechRadar)
Immagine 4 di 8

Sony Xperia 1 II camera samples

(Image credit: TechRadar)
Immagine 5 di 8

Sony Xperia 1 II camera samples

(Image credit: TechRadar)
Immagine 6 di 8

Sony Xperia 1 II camera samples

(Image credit: TechRadar)
Immagine 7 di 8

Sony Xperia 1 II camera samples

(Image credit: TechRadar)
Immagine 8 di 8

Sony Xperia 1 II camera samples

(Image credit: TechRadar)

Specifiche e prestazioni

Sony Xperia 1 II monta il potente chipset di fascia alta Qualcomm Snapdragon 865, presente su molti dei telefoni pari rango del 2020, inclusa la gamma Samsung Galaxy S20, Tuttavia, quest’ultima nel nostro paese monta un chip Samsung Exynos 990, più lento ed energivoro.

Come accade sulla maggior parte dei modelli che montano lo Snapdragon 865, non è stato riscontrato alcun problema di prestazioni con App e servizi che vengono caricati rapidamente senza lag o tempi morti. Per fare qualche prova abbiamo eseguito il benchmark Geekbench 5 che ha restituito un punteggio multi-core medio di 3085.

È un punteggio simile ai dispositivi Samsung Galaxy S20 dotati di Snapdragon 865 che abbiamo testato in precedenza, ma leggermente inferiore sia a quello di OnePlus 8 che di OnePlus 8 Pro.

Sony Xperia 1 II

(Image credit: TechRadar)

Il chipset del telefono viene accoppiato unicamente a 8 GB di RAM, capaci di mantenere l'Xperia 1 II piuttosto reattivo. Il telefono, come previsto riesce a gestire ottimamente i giochi, permettendo tempi di caricamento relativamente brevi e senza presentare fenomeni di stuttering.

Lo spazio di archiviazione messo a disposizione da Xperia 1 II è di 256 GB, ma è espandibile tramite uno slot per schede microSD, nel caso non fosse sufficiente per le vostre necessità. Una delle caratteristiche di Xperia 1 II degne di nota, è che si tratta del primo telefono 5G di Sony, il che contribuisce in qualche modo a farne lievitare il prezzo rispetto al suo predecessore Xperia 1.

La versione 5G del telefono supporta la tecnologia 5G sub-6, che è lo standard più diffuso per la connettività di nuova generazione. In alcuni paesi il telefono è presente solamente in versione 4G, ma fortunatamente non è un problema dei modelli venduti in Italia. Se acquisterete una versione estera vi consigliamo però di verificare che il telefono disponga effettivamente della connessione 5G.

Durata della batteria

I telefoni Sony hanno avuto una storia un po’ travagliata parlando della durata delle batterie, ma il Sony Xperia 1 II è uno dei migliori dispositivi dell'azienda sotto questo punto di vista. È dotato di una cella da 4.000 mAh, che non è particolarmente grande considerando che serve un luminoso display 4K da 6,5 ​​pollici, ma nonostante ciò abbiamo riscontrato durante le nostre prove che la batteria del Sony Xperia 1 II arriva a durare un'intera giornata di utilizzo medio-intenso.

È improbabile che la batteria arrivi a due giorni interi, e se sfruttate molto il telefono guardando video e giocando è probabile che non duri un solo giorno, ma è apprezzabile che Sony abbia messo a disposizione diversi metodi di ricarica.

Sony Xperia 1 II è infatti anche il primo dispositivo dell'azienda da un po’ di tempo a questa parte a offrire la ricarica wireless e dalle nostre prove si è rivelata funzionare piuttosto bene. Sony utilizza la ricarica wireless Qi sull'Xperia XZ3, ma la caratteristica era stata abbandonata nel precedente Xperia 1. L'Xperia 1 II è infine dotato di tecnologia di carica rapida da 21W via cavo che permette di ricaricare il dispositivo in tempi piuttosto brevi.

Sony Xperia 1 II

(Image credit: Sony)

Acquistatelo se...

Usate molto il telefono per la fruizione di contenuti.

Lo schermo del Sony Xperia 1 II è uno dei migliori sul mercato. La proporzione 21:9 e la risoluzione 4K offrono una delle migliori esperienze visive tra i telefoni di fascia alta. Per contro, non è così immediato da usare.

Desiderate utilizzare cuffie cablate.

Sony Xperia 1 II è uno dei pochi telefoni di punta sul mercato ad aver riproposto il vecchio jack da 3,5 mm. Se avete delle cuffie audiophile e non volete usare un adattatore, potrebbe essere il modello top più indicato per voi.

Desiderate funzionalità foto e video avanzate e di qualità.

Questo telefono è controverso per certi aspetti, ma può scattare fantastiche foto in modalità automatica ed è possibile ottenere risultati ancora migliori utilizzando la modalità Pro.

Non acquistatelo se...

Cercate un telefono di punta che sia anche conveniente

Sony ha imposto un prezzo elevato per Xperia 1 II, e questo non contribuisce a renderlo un telefono economico. Se siete fan del marchio ma non volete spendere così tanto, potreste in alternativa valutare altri telefoni Sony come Xperia 5 o Xperia L4.

Non amate utilizzare un telefono di grandi dimensioni

Questo è un telefono difficile da gestire se avete delle mani piccole o se siete abituati a un telefono di piccole dimensioni. Le proporzioni di 21:9 ne rendono anche piuttosto difficile l'uso con una sola mano. Ci si accorge della sua dimensione anche quando lo si tiene in tasca, in particolar modo per via della sua lunghezza.