Skip to main content

Le migliori casse Bluetooth del 2020

Le migliori casse Bluetooth
(Image credit: Sonos)

Una cassa Bluetooth è un oggetto tecnologico indispensabile. È un compagno perfetto per un picnic al parco, per una giornata in spiaggia e per le vostre avventure all'aria aperta, e alcuni dei migliori hanno una qualità del suono che non ha niente da invidiare agli altoparlanti pensati per la casa.

Quest'anno la maggior parte delle casse Bluetooth viene venduta con l'assistente vocale Alexa o Google Assistant integrato, in modo che possano funzionare anche come smart speaker per la casa.

La maggior parte di noi non può permettersi di comprare un altoparlante apposta per ogni utilizzo, quindi conviene cercare qualcosa che serva in ogni occasione, dal bagno alla spiaggia e tutto ciò che sta in mezzo. Sono moltissimi i modelli tra i quali è possibile scegliere, per questo abbiamo assemblato questa guida, che vi aiuterà a scegliere il migliore altoparlante Bluetooth per ogni occasione.

I migliori altoparlanti Bluetooth:

  1. Sonos Move
  2. UE Boom 3
  3. JBL Flip 5
  4. Bose Home portable Speaker
  5. Anker Soundcore Flare
  6. UE Wonderboom 2
  7. Tribit XSound Go
  8. Bose SoundLink Mini II
  9. Sony SRS-XB501G
  10. Bose SoundLink Revolve
  11. Denon Envaya (DSB-250BT)
  12. Urbanista Brisbane

Le nostre prime scelte

(Image credit: Sonos)

1. Sonos Move

Il miglior altoparlante Bluetooth del mondo, per fare festa dentro e fuori casa

Peso: 3 Kg | Autonomia: 10 ore | Connettività: Wi-Fi (802.11 b/g/n, 2.4 GHz e 5 GHz) e Bluetooth 4.2 | Driver: 1 tweeter, 1 mid-woofer, 2 amplificatori digitali in classe D | NFC: no | Aux-in: No | Ricarica dispositivi tramite USB: Sì (USB-C, dock di ricarica incluso)

Suono incredibile
Versatile
Connettività eccellente
Certificato IP56
Pesante e costoso

Il Sonos Move è talmente buono che potreste voler usarlo non solo come un altoparlante portatile per le feste, ma anche come altoparlante principale da tenere in casa.

Con due driver di qualità, un’app affidabile che vi permette di sbloccare la riproduzione da centinaia di fonti wireless, sistema multi-room e tecnologia Smart per regolare l’audio in funzione dell’ambiente circostante, il Sonos Move è progettato per andare ben oltre un altoparlante Bluetooth nella media. Si tratta di un dispositivo versatile, all’altezza degli altoparlanti pensati per la casa dell’azienda Sonos. 

Non è perfetto, è pesante per essere un dispositivo pensato per essere portato in giro, ed è costoso a causa delle molteplici funzioni che offre. Purtroppo non può essere usato per i canali posteriori di una postazione home theater. Se potete spendere così tanto, è difficile condannare i difetti trascurabili del Sonos Move, il miglior altoparlante Bluetooth del mondo.

Leggi la recensione completa: Sonos Move 

UE Boom 3

UE Boom 3 (Image credit: Ultimate Ears)

2. UE Boom 3

Semplicemente le migliori casse Bluetooth

Peso: 544 g | Autonomia: 15 ore | Distanza massima wireless: 45 metri | Risposta in frequenza: 90Hz-20kHz | Driver: due da 1,75" e due radiatori passivi da 1,75" x 3" | NFC: sì | Aux-in: sì **Ricarica USB:** sì

Certificazione IP67, resistente ad acqua e polvere 
Suono potente 
Progettato per essere resistente 
L’autonomia non è migliorata rispetto ai modelli precedenti 

Rispetto al predecessore, questo UE Boom 3 presenta meno novità, ma comunque è il migliore prodotto sul mercato. Si tratta di una cassa Bluetooth che è in grado di raggiungere livelli di volume elevati senza distorcere, è leggera abbastanza da essere portata con sé, ad esempio in campeggio, e non ha problemi a sopportare qualche caduta. 

Resistente sia all’acqua sia alla polvere, questo prodotto presenta inoltre un pulsante che con un solo tocco consente di selezionare le proprie playlist preferite, senza dover usare lo smartphone. 

Sicuramente sul mercato ci sono prodotti con un suono più dettagliato (per esempio il Bowers and Wilkins Zeppelin presente in questa classifica), ma ad un prezzo relativamente accessibile a tutti, queste casse UE Boom 3 fanno centro per il terzo anno consecutivo. 

Ultimate Ears adesso consente di personalizzare le proprie casse UE Boom 3, per cui adesso ci sono pure più opzioni tra cui scegliere a livello di colori e fantasie. 

Leggi la recensione completa: UE Boom 3 

jbl flip 5

 JBL Flip 5 (Image credit: JBL)

3. JBL Flip 5

Un altoparlante portatile simpatico e senza fronzoli

Peso: 544 g | Autonomia: 12 ore | Distanza massima wireless: N/D | Risposta in frequenza: 65 Hz - 20 kHz | Driver: 40 mm | NFC: No | Versione Bluetooth: 4.2 | Aux-in: No | Ricarica USB: No

Ottima resa del suono
Facile da usare
Manca la porta AUX
Manca il microfono

La JBL Flip 5 è la prova che le migliori casse Bluetooth non sono necessariamente quelle con le specifiche più impressionanti.

La JBL Flip 5 è una cassa semplice, in grado solo di riprodurre musica tramite Bluetooth, dalle specifiche modeste. Se state cercando un altoparlante Bluetooth resistente, con un'ottima resa del suono e non vi serve necessariamente un microfono per i comandi vocali, non rimarrete delusi.

Grazie all'ottimo design e alla certificazione IPX7 potrete usarlo all'esterno senza pericolo, senza contare che viene venduto a un prezzo nella media e adeguato all'offerta del prodotto.

Leggi la recensione completa: JBL Flip 5

bose portable home

(Image credit: Bose)

4. Bose Portable Home Speaker

Un'ottima alternativa al Sonos Move

Peso: 1,1 Kg | Autonomia: 12 ore | Distanza massima wireless: N/D | Risposta in frequenza: N/D | Driver: N/D | NFC: No | Versione Bluetooth: 4.2 | Aux-in: No | Ricarica USB:

Il 2019 è stato l'anno degli smart speaker, e il 2020 sarà l'anno degli smart speaker portatili. Il Bose portable Home Speaker compete direttamente con modelli come il Sonos Move e integra l'assistente vocale di Google e Alexa, oltre a supportare la connessione Bluetooth. 

Il Bose Portable Home Speaker non è il primo altoparlante Bose adatto a essere portato con sè fuori di casa, e si vede: il bellissimo design minimale si sposa alla perfezione con i materiali costruttivi robusti e resistenti alle intemperie. La struttura è comunque leggera, rendendolo un dispositivo facile da portare con sè per ascoltare musica fuori di casa.

Forse non è esattamente all'altezza della qualità sonora del Sonos Move, o del rapporto qualità-prezzo dell'UE Boom 3 o della JBL Charge 4. Ma se amate la qualità sonora firmata Bose e la qualità costruttiva, questo è l'altoparlante che fa per voi.

Leggi la recensione completa: Bose Portable Home Speaker

anker soundcore flare

(Image credit: Anker)

5. Anker Soundcore Flare

Il migliore diffusore Bluetooth economico

Peso: 530 g | Autonomia: 12 ore | Distanza massima wireless: 20 m | Risposta in frequenza: non disponibile | Driver: 2 x 1,75" Full range + 2 radiatori passivi | NFC: sì | Aux-in: sì | Versione Bluetooth: 4.2 | Resistente alle intemperie: sì - IPX7 | Ricarica dispositivi tramite USB: no

Qualità audio notevole, viste le dimensioni 
App mobile davvero eccellente 
Autonomia nella media 
Distorsioni al massimo del volume 

Anker ormai ha una tradizione come produttrice di ottime casse Bluetooth economiche. Dobbiamo dire che Anker SoundCore 2 non ci ha impressionato troppo in termini di qualità sonora, ma a quel prezzo è difficile chiedere di meglio. 

Se però riuscite a spendere qualcosina di più, circa 20 euro, potete comprare questo Anker Soundcore Flare, che è un ottimo diffusore Bluetooth resistente all’acqua, in grado di giocarsela ad armi pari con la concorrenza. 

Il Soundcore Flare offre un eccellente rapporto qualità prezzo nel segmento dei prodotti al di sotto dei cento euro. I concorrenti come l’UE Wonderboom, presente più in basso in classifica, sono decisamente migliori in termini di qualità costruttiva, ma quanto a qualità sonora puntiamo su questo prodotto. Consigliamo questo diffusore a chi cerca una cassa wireless in grado di fare tutto e non vuole spendere troppo.  

Leggi la recensione completa: Anker Soundcore Flare 

UE Wonderboom

UE Wonderboom (Image credit: Ultimate Ears)

6. UE Wonderboom 2

Il migliore altoparlante per esterni, ora potenziato

Peso: 422 g | Dimensioni: 104 x 95,3 mm (A x P) | Autonomia: fino a 13 ore | Distanza massima wireless: 33 m | Risposta in frequenza: 75 Hz – 20 kHz | Driver: due driver attivi da 40 mm e due radiatori passivi da 46,1 mm x 65,2 mm | NFC: No | Versione Bluetooth: N/D | Aux-in: No | Ricarica USB: no

Ottimo suono per la sua misura
Autonomia migliorata del 30%
Resistente all’acqua e alla polvere con certificazione IP67
Suono con alcuni limiti 
Niente vivavoce

L'UE Wonderboom originale è stato in cima alla nostra classifica dei migliori altoparlanti waterproof per molte buone ragioni: è resistente, ha un bel suono forte nonostante le dimensioni ridotte e si può associare con altri altoparlanti UE Wonderboom per amplificarne il suono.

L'UE Wonderboom 2 sembra esteticamente identico al modello originale, ma all'interno sono stati apportati molti miglioramenti come l'autonomia potenziata del 30%, una risposta dei bassi migliore e la nuova funzione Outdoor Boost per rendere l'altoparlante ancora più potente.

L'UE Wonderboom 2 è uno speaker solido e resistente all'acqua che vi consigliamo di acquistare. Le dimensioni ridotte non significano suono meno potente o meno buono. Non ha la stessa risposta dei bassi di altoparlanti più grandi come UE Boom 3 oppure Bose SoundLink Revolve, ma è comunque un modello potenziato che aggiunge il calore e l'intensità che stavate cercando alla vostra musica.

Tutto sommato per poco meno di 100 euro l'UE Wonderboom 2 è uno dei migliori altoparlanti waterproof che potete comprare, la nostra scelta per ascoltare musica in spiaggia o in piscina.

Leggi la recensione completa: UE Wonderboom 2

bluetooth speaker

Bang and Olufsen Beoplay P2 (Image credit: Tribit)

7. Tribit XSound Go

La migliore cassa bluetooth portatile per chi vuole spendere davvero pochissimo.

Peso: 380 g | Autonomia: Fino a 24 ore | Distanza massima wireless: non disponibile | Risposta in frequenza: 85 - 20,000 Hz | Driver: 2 da 6 W | NFC: no | Aux-in: no | Ricarica dispositivi tramite USB: no

Estremamente economica 
Resistente all’acqua (certificazione IPX7) 
La ricarica richiede parecchio tempo 

Di certo, per quello che costa, questo Tribit XSound Go offre un suono davvero sorprendente. Infatti, quest’ultimo è ben bilanciato e con distorsioni quasi assenti a volumi alti. Inoltre, questo prodotto si caratterizza per un’ottima autonomia, superiore a 20 ore con ascolto a un volume medio. Per non farsi mancare nulla, questa cassa è dotata di certificazione IPX7 ed è resistente ad acqua e polvere, quindi potrete portarvela al mare o in piscina senza problemi. Forse l’unico aspetto che non convince è il design, ma di fronte a un rapporto qualità-prezzo così, state sicuri che di questo difetto ve ne dimenticherete presto. 

Quanto ai concorrenti, per avere una qualità audio migliore di quella di questo prodotto, dovrete spendere parecchio di più. Per esempio l’UE Wonderboom è un ottimo diffusore per uso esterno, ma costa il doppio e ha un’autonomia inferiore. Comunque, va detto che, se per voi sono importanti, l’UE Wonderboom offre un suono a 360 gradi e abbinamento Bluetooth contemporaneo con più casse. Un’altra buona alternativa è lo JBL Flip 4 soprattutto se cercate un suono più incentrato sui bassi e maggiormente a 360 gradi, ma se volete davvero spendere molto poco, XSound Go è davvero imbattibile.  

Leggi la recensione completa: Tribit XSound Go  

(Image credit: Bose)

Le migliori casse Bluetooth di fascia media

Peso: 680 g | Dimensioni: 5,08 x 18,03 x 5,84 cm (A x L x P) | Autonomia: fino a 10 ore | Distanza massima wireless: 10 m | Risposta in frequenza: non disponibile | Driver: non disponibile | NFC: no | Versione Bluetooth: non disponibile | Aux-in: sì | Ricarica USB: no

Suono stellare 
A livello costruttivo sembra un carro armato 
Formato compatto 
Manca il supporto a NFC e Bluetooth multipunto  

Il Bose SoundLink Mini II è un prodotto certamente non nuovo, visto che è sul mercato dal 2015. Scartarlo per via della sua età, però, sarebbe un grosso errore visto che rimane uno dei diffusori wireless dal suono migliore.  

Questa cassa è davvero sorprendente, soprattutto se ne consideriamo le dimensioni. Il suono si caratterizza per bassi profondi, alti che si fanno notare e medi senz’altro convincenti. Nella la maggior parte delle casse bluetooth la qualità sonora è soddisfacente, ma questo Mini II dimostra che anche i diffusori dalle piccole dimensioni non devono per forza scendere a compromessi a livello di qualità audio o rinunciare ad accessori utili come una base per la ricarica.  

Leggi la recensione completa: Bose SoundLink Mini II

Sony SRS-XB501G

Sony SRS-XB501G (Image credit: Sony)

9. Sony SRS-XB501G

La cassa perfetta per una festa, con Google Assistant integrato

Peso: circa 3,1 Kg | Autonomia: 12 ore | Distanza massima wireless: Approx. circa 30 metri | Risposta in frequenza: 20 - 20000 Hz | Driver: 45 mm | NFC: sì | Aux-in: non disponibile | Ricarica USB: no

Diffusore per feste facile da portare in giro
Suono spazioso e potente
Le luci non sono sincronizzate 
Riconoscimento vocale nella media

Il SRS-XB501G  è un grande diffusore che offre un ottimo suono, supporto a un treppiede, luci e Google Assistant. Si tratta di un prodotto che si può usare al volo, da portare dovunque e da usare per feste in casa. La cassa, all'aperto, si comporta decisamente bene, garantendo un suono dal volume elevato per un massimo di 16 ore. In ambito domestico, però, il design un po' datato e il riconoscimento vocale non proprio perfetto sono dei compromessi che si fanno notare specie se si fa un confronto con diffusori pensati proprio per essere usati a casa propria.  

Se guardiamo alla concorrenza, LG PK7 offre un suono leggermente migliore e le luci sono sincronizzate con la musica, ma manca il supporto a Google Assistant. Se cercate un prodotto davvero portatile che si possa mettere in borsa e che abbia Google Assistant, JBL Link 20 è un'ottima scelta, anche se il suono dei bassi e l'ampiezza sonora sono inferiori. 

Da questo punto di vista questo Sony XB501G è un ottimo compromesso a tutto tondo visto che si presta a molteplici situazioni d'uso.  Non è la migliore cassa wireless o la cassa più smart, ma è un prodotto che si difende bene  ed è uno dei pochi che è presente in entrambe le categorie di prodotto. 

Leggi la recensione completa: Sony SRS-XB501G

(Image credit: Bose)

Ecco il nostro secondo in classifica

Peso: 680 g | Autonomia: fino a 12 ore | Distanza massima wireless: 10 metri | Risposta in frequenza: non disponibile | Driver: non disponibile | NFC: no | Aux-in: sì | Ricarica USB:

Suono davvero a 360 gradi 
Design elegante e qualità costruttiva convincente 
Suono dettagliato che si espande in tutte le direzioni 
Dà il meglio tra le mura domestiche  
Raggio di copertura di soli 10 metri 

Il diffusore SoundLink Revolve di Bose  è davvero ottimo soprattutto per chi cerca un suono a 360 gradi. Ottimo per condividere la musica durante le feste o per spostarsi in una stanza senza perdere in termini di fedeltà sonora. Comunque, va detto che la cassa Bose SoundLink Mini II può vantare un suono leggermente migliore a un prezzo un po’ inferiore.  

Inoltre, non è completamente resistente all’acqua o alla polvere quindi pensateci bene prima di portare questo prodotto con voi in spiaggia. 

A metà del prezzo, il Wonderboom è un’ottima cassa completamente resistente a acqua e polvere; non è ai livelli dei prodotti Bose quanto a qualità audio e funzionalità, ma è comunque un’ottima soluzione, specie per chi non ha pretese altissime in termini di qualità del suono. Se siete amanti dei bassi, potete guardare al JBL Charge 3 un prodotto eccellente, completamente resistente all’acqua che si caratterizza per una buona qualità del suono, ma è anche pesante e dalle dimensioni non proprio contenute. 

Leggi la recensione completa: Bose SoundLink Revolve 

bluetooth speakers

Denon Envaya (DSB-250BT) (Image credit: Denon)

11. Denon Envaya (DSB-250BT)

Il diffusore Bluetooth più resistente

Peso: 0,75 Kg | Dimensioni: 209 x 74 x 7,7 mm (L x P x A) | Autonomia: 13 ore | Distanza massima wireless: 30 m | Risposta in frequenza: non disponibile | Driver: 2 driver full-range da 40 mm, un radiatore passivo da 1 x 53 x 135 mm | NFC: no | Aux-in: sì | Versione Bluetooth: non disponibile | Resistente alle intemperie: sì | Ricarica dispositivi tramite USB: no

Suono ricco e potente che riempie la stanza 
Rispetto a molti prodotti, offre un audio più bilanciato 
Pulsanti rigidi  
Alti decisamente rivedibili 

Quando venne presentato, nel 2018, questo prodotto ci colpì. Si tratta di un diffusore dal suono potente, in grado di riempire tranquillamente la stanza e che incontrerà i gusti della maggior parte dei consumatori. Inoltre, è dotato di certificazione IP67 quindi è resistente sia all’acqua sia alla polvere. A livello di qualità costruttiva, poi, sembra un carro armato, dunque è senz’altro uno dei diffusori Bluetooth più resistenti e potenzialmente longevi che abbiamo mai visto.  

Comunque, bisogna dire che, nonostante le prestazioni quasi impeccabili, questo Envaya non è perfetto. Come dicevamo, il suono è ricco, pieno e potente, ma manca di forza negli alti; i pulsanti ai lati, infine, possono risultare rigidi e difficili da usare. Si tratta comunque di mancanze lievi, su cui si può certamente soprassedere e possiamo quindi dire che questo Denon Envaya è un ottimo diffusore Bluetooth, uno dei migliori in commercio.  

Leggi la recensione completa: Denon Envaya (DSB-250BT)

urbanista brisbane

(Image credit: TechRadar)

12. Urbanista Brisbane

La qualità del suono incontra il design scandinavo

Peso: 0,7 Kg | Autonomia: 10 ore | Distanza massima wireless: 30 m | Risposta in frequenza: 80 - 20,000 Hz | Driver: 2 driver da 52 mm | NFC: No | Aux-in: No | Ricarica dispositivi tramite USB: n

Suono di alta qualità
Possibilità di associarlo con un altoparlante stereo
Potrebbe avere una qualità costruttiva più resistente
Il design non è degno di nota

Urbanista Brisbane non ha un aspetto particolarmente degno di nota, ma sotto il design denza pretese nasconde un altoparlante Bluetooth davvero potente. Il suono è potente e ricco, e rende questa cassa Bluetooth l'aggiunta perfetta per ogni casa. ha una buona autonomia e presenta la possibilità di essere associata con un altro dospositivo Brisbane per ottenere un vero audio stereo.

Ci sono altri altoparlanti con una migliore qualità del suono, ma probabilmente costeranno di più. Questa potrebbe essere la scelta perfetta per chi vuole ascoltare musica all'aperto in libertà senza rinunciare alla potenza del volume.

Leggi la recensione completa: Urbanista Brisbane

Come scegliere i migliori altoparlanti Bluetooth

Come scegliere le migliori casse Bluetooth 

Qual è il tipo di altoparlante giusto per voi?

Ci sono molti modelli e molte tipologie tra cui scegliere, ecco perchè abbiamo deciso di aiutarvi e mettere insieme una lista dei migliori altoparlanti che potete acquistare nel 2020.

Siete stanchi dell'audio mediocre del vostro televisore? Date un'occhiata alle migliori soundbar e ai migliori altoparlanti Dolby Atmos.

Se volete un altoparlante da poter portare ovunque, meglio guardare la lista dei migliori altoparlanti waterproof.

Per tenere sottocontrollo una casa smart, meglio investire in uno dei migliori smart speaker con integrazione Google Assistant, Alexa o Siri.

Ci sono talmente tanti tipi di casse Bluetooth sul mercato che può essere davvero difficile scegliere il prodotto giusto. Va detto, però, che se a una prima occhiata potrebbe sembrare che ci sia un mare indistinto tra cui scegliere, in realtà ci sono alcuni prodotti che hanno dei punti di forza specifici pensati per andare incontro a determinate esigenze. 

Per esempio, alcune casse punteranno fortemente sull’autonomia, altre saranno resistenti all’acqua e pensate per resistere a diverse condizioni climatiche così da poter essere usate in campeggio o in piscina, mentre altri prodotti ancora semplicemente non saranno indicati per l’uso al di fuori delle mura domestiche. 

Se avete difficoltà a capire quale tipo di cassa Bluetooth fa per voi, iniziate a pensare al tipo di utilizzo più frequente che ne farete e orientatevi di conseguenza. Per esempio, se siete persone che trascorrono molto tempo al mare o in piscina, è chiaro che avrete bisogno di un prodotto che resista all’acqua e alla polvere. 

Se invece partecipate spesso a feste, magari avrete la necessità di collegare due casse contemporaneamente oppure avrete bisogno di un prodotto che consenta di collegare più dispositivi allo stesso tempo. L’autonomia e la qualità del suono sono aspetti fondamentali per qualsiasi tipo di cassa e quindi, nel determinare le posizioni dei vari prodotti in classifica, questi due fattori hanno avuto un peso davvero importante. 

Le migliori offerte sugli altoparlanti Bluetooth