Skip to main content

PS5 vs PS4 Pro, vale la pena di cambiare console?

PS5 vs PS4 Pro
(Image credit: Future)

PS5 vs PS4 Pro: conviene passare alla console di nuova generazione o l’attuale console di punta Sony è già abbastanza? 

PS5 è ormai realtà, così come la concorrente Xbox Series X, e i possessori di PS4 Pro possono senz'altro domandarsi se sia il caso di passare subito alla nuova console, o se magari si può aspettare, anche solo per il momento. 

Commercializzata nel 2016, PS4 Pro rispetto alla PS4 standard è più potente e graficamente superiore integrando il 4K, e gli utenti ne hanno notato la differenza giocando alle varie esclusive come Ghost of Tsushima, The Last of Us 2 e Horizon: Zero Dawn. Molti giocatori che avevano già PS4 standard si sono convinti a fare l’upgrade, insieme a molti utenti già possessori di TV 4K intenzionati a sfruttare a pieno le loro potenzialità.

Ora, con PS5 disponibile, PS4 Pro non è più la console più potente di Sony.  E questo fatto di per sé potrebbe bastare, ma la potenza non è tutto: c'è molto di più da considerare quando si tratta di scegliere una console. Prima di scegliere tra PS4 Pro e PS5 dovrete valutare attentamente i pregi e i difetti di entrambe, e poi decidere come spendere al meglio i vostri soldi.  In favore di PS4 Pro, naturalmente, depone il fatto che costa meno e che, soprattutto, il prezzo scenderà ancora. Già oggi, infatti, la si può trovare a meno di 300 euro.

PS5 vs PS4 Pro: il prezzo

PS5 vs PS4 Pro

(Image credit: Shutterstock.com)

PS5 costa 499 euro, vale a dire tra i 200 e i 250 euro in più rispetto a PS4 Pro. Se il vostro criterio fondamentale è spendere il meno possibile e volete una playstation, allora PS4 Pro è la scelta naturale. Ma se non avete problemi verso altri marchi, allora anche Xbox Series S va presa in considerazione, visto che si tratta di una console next-gen a 299 euro, con poche caratteristiche in meno rispetto a PS5 o Xbox Series X. 

Restando su PS4 Pro, non mancano e non mancheranno le occasioni di trovarla scontata, senza dimenticare che tra poco arrivano Black Friday e Cyber MondayL

Già nel 2019 abbiamo viso PS4 Pro in bundle con Death Stranding a un prezzo incredibile, e quest'anno sarà ancora meglio. 

PS5 vs PS4 Pro: le specifiche

PS5 vs PS4 Pro

(Image credit: Insomniac Games)

Per quanto sia un ovvietà, vale la pena ricordare che PS5 è nettamente più potente di PS4 Pro dal punto di vista hardware. CPU, GPU ed SSD di nuova generazione fanno una differenza enorme, visibile nei tempi di caricamento, nella velocità della dashboard e nel frame rate. La nuova console permette di giocare in 4K/120FPS e supporta il ray tracing. Tutte cose che non potete avere con PS4 Pro. 

Alcune di queste cose sono probabilmente trascurabili o non tanto importanti, ma il tempi di caricamento bassi della PS5 fanno davvero la differenza nell'esperienza d'uso. 

In teoria PS5 permette anche di arrivare alla risoluzione 8K, ma solo in pochi casi e solo per quelle poche persone che hanno un televisore 8K - quindi non è un criterio che vale la pena di prendere in considerazione per questo confronto.

ps5 ray tracing PS5 vs PS4 Pro

(Image credit: Microsoft; Remedy)

La differenza tra l'SSD di PS5 e l'HDD (disco meccanico) di PS4 Pro non potrebbe essere più grande, in termini di prestazioni. Ma su PS4 Pro avrete un po' più di spazio disponibile, per quanto più lento, e questo potrebbe essere importante per chi vuole avere molti giochi installati. O pochi giochi ma molto pesanti. 

Di seguito le specifiche di PS4 Pro:

  • CPU: Jaguar AMD x86-64 a otto core
  • GPU: AMD Radeon con 4.2 teraflop
  • RAM: 8 GB GDDR5
  • Memoria: HDD da 1 TB

Il rinnovato modello di mid-gen si è dimostrato davvero superiore rispetto alla versione base di PS4: supporta lo streaming in 4K da Amazon e Netflix, anche se questa risoluzione non è disponibile per tutti i titoli a 30fps.

PS5 vs PS4 Pro: Design

PS5 vs PS4 Pro

(Image credit: Sony)

Quando Sony ha svelato il design di PS5 ha causato una scissione tra gli utenti. Anche all’interno del team di TechRadar c'è a chi piace e a chi non piace. Ciò è in parte dovuto al fatto che il design di PS5 è completamente diverso rispetto al classico approccio di Sony, con la sua combinazione di colori a due toni e la sua forma futuristica.

Inoltre la nuova console Sony è anche molto grande, abbastanza da dare qualche difficoltà nel posizionarla in un normale salotto. PS4 Pro è più compatta e facile da collocare, in ogni ambiente. 

Di contro però PS5 è molto più silenziosa, mentre PS4 Pro può fare parecchio rumore, per quanto su questo aspetto sia parecchio migliorata rispetto a PS4 standard. 

PS5 vs PS4 Pro: i giochi

ps5 vs ps4 pro

(Image credit: Ubisoft)

Come abbiamo detto nella recensione di PS5, al momento il catalogo dei giochi non è particolarmente entusiasmante. Potete giocare ai giochi PS4 Pro, ma proprio per questo una PS4 Pro è in grado di fare altrettanto. 

Su PS5 però alcuni giochi sono stati rivisti per offrire una grafica migliore, come per esempio GTA 5, Madden 21 e Destiny.

Detto questo, quando si parla di giochi per PS5 la lista include alcuni giochi che arriveranno in esclusiva sulla nuova console Sony: tra questi possiamo ricordare Final Fantasy XVI, God of War Ragnarok o Marvel's Spider-Man Miles Morales.

É doveroso però farvi notare che la maggior parte dei giochi di nuova generazione potrebbero essere più costosi. 2K Games ha recentemente annunciato che NBA 2K21 su PS5 e Xbox Series X costerà circa 10 euro in più rispetto alle versioni per PS4 e Xbox One, portando la versione standard del gioco sulle console di nuova generazione a quasi 70 euro. La società di ricerca IDG ha rivelato in un'intervista a GamesIndustry.biz che non si tratterà solo di un piccolo aumento di prezzo, e che anche altri sviluppatori stanno considerando di aumentare il prezzo di base dei giochi di nuova generazione, il che significa che i giochi per PS5 potrebbero costarvi di più.

"Nonostante i costi di sviluppo e pubblicazione siano aumentati considerevolmente, così come anche i prezzi in altri settori dell'intrattenimento, i prezzi dei software di nuova generazione non rispecchiano realmente questi incrementi. Da 59,99 euro a 69,99 euro, una differenza di soli 10 euro è molto lontana dai costi a cui dobbiamo far fronte, anche se dovrebbe essere un compromesso abbastanza corretto per gli utenti".

Speriamo che non tutti i nuovi titoli che usciranno su PS5 subiranno questo incremento di prezzo, anche se sicuramente la maggior parte dei franchising adotteranno questa politica.

PS5 vs PS4 Pro: considerazioni finali

PS5 vs PS4 Pro

(Image credit: TechRadar)

Le differenze più importanti tra PS5 e PS4 Pro sono il prezzo e le prestazioni. Con il modello vecchio potete risparmiare davvero molto e avere comunque accesso a moltissimi giochi.

Ma solo con PS5 potrete avere le prestazioni next-gen di cui tutti parlano, nonché le esclusive che usciranno solo per questa console. 

Tutto considerato, crediamo che a oggi non si possa consigliare PS4 Pro, a meno che non si debba risparmiare il più possibile a ogni costo. Ma forse dovreste aspettare e riempire il salvadanaio finché non potrete prendere PS5. 

Se invece siete già possessori (soddisfatti si spera) di una PS4 Pro, allora forse potete aspettare a prendere PS5. Almeno finché non ci uscirà quell'esclusiva a cui proprio non potete resistere.