Skip to main content

I migliori TV 4K da 55 pollici del 2020

(Image credit: Samsung)
PRICE
VERDICT
REASONS TO BUY
REASONS TO AVOID
VERDICT
REASONS TO BUY
REASONS TO AVOID

Siete in cerca di un TV 4Kda 55 pollici? TechRadar è qui per voi. In questa guida all'acquisto vi spiegheremo quali sono gli aspetti da considerare prima di acquistare un televisore da 55 pollici e vi mostreremo i modelli più recenti ed innovativi.

Per molti 55 pollici sono la misura ideale: non eccessivamente compatti come i televisori da 40 pollici né ingombranti come i televisori da 65 pollici, i TV da 55 pollici rappresentano un ottimo compromesso tra dimensioni e praticità.

Naturalmente, se siete in cerca di un'esperienza home cinema, dovreste optare per un TV da 65 "o 75". Tuttavia un modello da 55 pollici può comunque offrire un’ottima visuale per film e programmi TV senza occupare troppo spazio nel vostro salotto.

Gran parte dei televisori da 55 pollici sul mercato supportano la risoluzione 4K, la tecnologia HDR e i sempre più numerosi servizi smart. Quindi, a meno che non vi interessi un modello vecchio o molto, molto economico, il prodotto che comprerete avrà almeno una di queste funzionalità (se non tutte e tre).

Ciò significa che, per prendere una decisione su quale TV 4K da 55 pollici acquistare, dovrete concentrarvi sul modello che desiderate e su quanti soldi siete disposti a sborsare.

Dovrete anche scegliere tra la luminosità impareggiabile dell'LCD o i livelli di nero e il forte contrasto di un OLED.

Certo, non è un’impresa facile, ma faremo del nostro meglio per indicarvi alcuni dei migliori televisori 4K da 55 pollici disponibili. Tutti i modelli elencati di seguito sono stati provati e testati dai nostri revisori quindi potete stare tranquilli, nell’articolo troverete tutte le informazioni che vi occorrono sui vantaggi e gli svantaggi di ciascun modello.

I migliori TV 4K da 55 pollici al momento

  1. LG CX OLED
  2. Sony A9G/AG9 OLED 
  3. Samsung Q95T QLED TV
  4. Philips OLED 803 4K 
  5. LG B9 OLED 
  6. Philips OLED 754
  7. Samsung RU8000 

(Image credit: LG)

1. Il miglior 55 pollici: LG CX OLED

Il migliore OLED 55" sul mercato

48 pollici: LG OLED48CX | 55 pollici: LG OLED55CX | 65 pollici: LG OLED65CX | 77 pollici: LG OLED77CX

Dolby Vision e Atmos
Piattaforma AI migliorata
Design superbo
Luminosità inferiore rispetto ai pannelli LCD 
Altoparlanti inferiori ad altri modelli di fascia alta

LG CX OLED è al top in buona parte delle nostre guide all'acquisto, e ora vi spiegheremo perchè. Il contrasto del pannello OLED LG è impareggabile, come anche la piattaforma smart webOS e il nuovo processore a9 di terza generazione garantisce un livello di elaborazione delle immagini incredibile.

La qualità dell'immagine è elevatissima, con neri profondi, un contrasto praticamente infinito, e un processore in grado di valorizzare al meglio l'enorme quantità di pixel di cui dispone il nuovo LG CX OLED. 

Il formato 55 pollici è tra i migliori per la gamma CX, soprattutto se si considera il prezzo elevato dei televisori con tecnologia OLED. 

Il display è anche incredibilmente sottile, con uno spessore di circa due millimetri che, nonostante le dimensioni, ospita quattro porte HDMI 2.1 (eARC) e un tempo di risposta ridotto per supportare al meglio le console next-gen.  

L'unico neo è rappresentato dalla mancanza del supporto HDR10+ (LG preferisce optare per Dolby Vision HDR). Per il resto riteniamo questo LG il miglior OLED 55 pollici sul mercato.

Sony A9G

(Image credit: Sony)

2. Miglior TV premium 55 pollici: Sony A9G/AG9 OLED

La Serie Master A9G conta alcuni tra i migliori OLED sul mercato

Dimensione dello schermo: 55 pollici | Sintonizzatore: Freeview HD/Freesat | Risoluzione: 3840 x 2160 | Tecnologia del pannello: OLED | Smart TV: Android TV | Curvo: No | Dimensioni: 122,6 x 71,4 x 25,5 cm

Upscaling al top
Audio ottimo con Acustic Surface+
Design snello
Assenza di HDR10+

Perchè comprare Sony A9H OLED? Il modello del 2019 eccelle quando si tratta di upscaling, con immagini SD e HD pulite e dettagliate come ci si aspetta da un display 4K e un pannello OLED in grado di garantire colori incredibili e un contrasto ottimo.

L’audio è un altro punto forte di questo TV, grazie alla tecnologia esclusiva di Sony Acoustic Surface+ che permette al suono di diffondersi direttamente dal pannello piuttosto che dagli speaker.

Ci sono alcune piccole mancanze, come l’assenza di Freeview Play, il servizio on demand per le TV inglesi che per chi vive in Italia non ha nessuna utilità. Sono presenti i formati Dolby Vision e Dolby Atmos, ma manca l’HDR10+, il che potrebbe costituire un problema in base al servizio HDR che scegliete di utilizzare. Sony AG9, tuttavia, è certificato IMAX per gli amanti del formato cinema e può contare su un audio DTS-mixed.

Trattandosi di un modello uscito più di un anno fa potrete trovare delle ottime offerte; acquistandolo vi porterete a casa uno dei migliori 55 pollici mai creati da Sony.

 Samsung Q90 QLED TV

 Samsung Q90 QLED TV (Image credit: Samsung)

3. Il migliore schermo HDR: Samsung Q95T QLED TV

Un degno erede di Samsung Q90

Dimensioni dello schermo: 55 pollici | Sintonizzatore: Freeview / FreeSat | Risoluzione: 3840 x 2160 | Tecnologia del pannello: QLED | Smart TV: Samsung Tizen | Curvo: No | Dimensioni: 227.6 x 794.8 x 235.6mm (L x A x P)

Qualità audio eccellente
Incredibili prestazioni HDR
Perfetto per il gaming
Prezzo conveniente
Retroilluminazione elevata

Samsung Q95T è un prodotto che si distingue dalla concorrenza e dal predeccessore Q90, rispetto al quale presenta dei miglioramenti nonostante le specifiche siano molto simili.

Una di queste è il nuovo sistema audio Samsung OTS (Object Tracking Sound). Questo si basa su una serie di driver differenti piazzati intorno allo schermo per assicurare un audio dinamico in grado di adattarsi alle immagini trasmesse sullo schermo. Il prezzo è decisamente più basso rispetto al Q90 che, attualmente, è diventato praticamente introvabile. 

Come sempre, la luminosità di Q95T QLED è molto elevata, il che consente di ottenere immagini chiare e colori vividi. A volte questa luminosità può generare qualche problema con immagini particolarmente chiare, ma si tratta di un aspetto da tenere in conto se si vuole acquistare il migliore schermo HDR in circolazione.  

In Dynamic Modei i picchi di luminosità raggiungono i 2000 nits, che scendono a 1500 e 1300 nits con le impostazioni standard, valori abbastanza elevati da consentire a Q95T di produrre immagini HDR di qualità eccezionale. 

Image Credit: TechRadar

Image Credit: TechRadar (Image credit: Future)

4. Nato per impressionare: Philips OLED 803 4K

Philips ridefinisce la realtà col nuovo processore d'immagine P5

Dimensioni dello schermo: 65 pollici | Sintonizzatore: N/A | Risoluzione: 3840 x 2160 | Tecnologia del pannello: OLED | Smart TV: Android N | Curvo: No

Immagini eccezionali
Ambilight su tre lati
Design gradevole
Nessuna riproduzione Freeview
L'aggiornamento Android è atteso da tempo
Solo due ingressi HDMI 4K completi

Philips ha notevolmente migliorato la potenza di elaborazione delle immagini dei suoi televisori OLED 2019 e i vantaggi di questa nuova tecnologia sono chiaramente visibili, con un contrasto migliorato e colori spettacolari.

Il motore di elaborazione P5 di seconda generazione del marchio offre il doppio della potenza di elaborazione dell'originale che era un chip di qualità già all’ora.

Ma l'attrazione principale è il sistema d’illuminazione Ambilight di Philip che amplia l'esperienza visiva. Perché limitare l'immagine solo alla televisione, dopotutto?

L’unica vera pecca è la scarsa disponibilità di questo modello, solo due ingressi HDMI UHD full-spec e la mancanza di Dolby Vision.

Leggi la recensione completa: Philips OLED 803 4K HDR TV

LINE

LG B8 OLED

5. Un OLED davvero accessibile: LG B9 OLED

OLED per tutte le tasche

Dimensioni dello schermo: 65 pollici | Sintonizzatore: Freeview Play, Freeview Satellite | Risoluzione: 3840 x 2160 | Tecnologia del pannello: OLED | Smart TV: WebOS 3.5 | Curvo: No | Dimensioni: 1228 x 749 x 220 mm | Dimensioni dello schermo: 55 pollici | Sintonizzatore: Freeview Play, Freeview Satellite | Risoluzione: 3840 x 2160 | Tecnologia del pannello: OLED | Smart TV: WebOS | Curvo: No | Dimensioni: 122,8 x 74,4 x 24,6 cm

L’OLED più economico di LG 
Contrasto incredibile 
Elaborazione meno avanzata 
Leggero rumore nelle immagini scure 

Volete un OLED senza essere costretti a vendere un rene? LG B9 è pensato per tutti coloro che vogliono accedere alla tecnologia OLED senza costi eccessivi.

LG B9 è arrivato in ritardo rispetto alla concorrenza, ma il suo prezzo di base è davvero interessante se comparato ai prodotti della serie C e E di LG. Certo, un costo minore significa prestazioni minori, come ad esempio un processore a7 di seconda generazione piuttosto che l’a9 presente sui modelli 2020.

Questo vuol dire che non avrete la migliore qualità dell’immagine in commercio, ma se escludete un leggero rumore nelle scene più scure e alcuni cali di frame rate, potete comunque pensare a questo TV come un ottimo prodotto dalla qualità dell’immagine eccellente ad un prezzo conveniente.

In fin dei conti si parla di un OLED 4K con supporto HDR e una piattaforma smart webOS presente anche sui modelli di fascia alta di LG.

(Image credit: Future)

6. Rapporto qualità prezzo incredibile: Philips OLED 754

Un gioiello tra gli OLED entry level

55 pollici: 55OLED754 | 65 pollici: 65OLED754

Immagini ottime
Tecnologia Ambilight ancora ottima
Interfaccia complessa

Siamo entrati in un era dove persino gli OLED sono accessibili, e Philips OLED 754 ne è un esempio perfetto. Disponibile su Amazon a circa €1.200, questo TV garantisce un livello di qualità elevato pur avendo un prezzo davvero ridotto.  

Di certo la riduzione di prezzo comporta dei compromessi, tuttavia non manca il supporto HDR assente su TV ben più costosi come l'LG CX OLED.

L'inclusione della tecnologia Ambilight offre un'illuminazione ambientale fantastica che rende questo OLED Philips un modello davvero unico nel suo genere.

La piattaforma Saphi smart TV va migliorata, ma nel complesso questo è un TV OLED  di buon livello e il processore P5 di seconda generazione fa ancora egregiamente il suo dovere anche sui pannelli OLED. 

Samsung RU8000 (UE55RU8000, UN55RU8000)

(Image credit: Samsung)

7. Il più economico: Samsung RU8000 (UN55RU8000, UE55RU8000, UA55RU8000)

Samsung non ha bisogno del QLED per impressionare

Dimensioni dello schermo: 55 pollici | Sintonizzatore: Freeview Play, Freeview Satellite | Risoluzione: 3840 x 2160 | Tecnologia del pannello: LED | Smart TV: Tizen | Curvo: No | Dimensioni: 123,7 x 77,7 x 23,7 cm

Ottimo rapporto qualità prezzo
Piattaforma Smart sorprendente
Qualità costruttiva mediocre
Qualità dei neri

Non c’è dubbio sul fatto che i TV QLED di Samsung offrano un’esperienza premium ma al contempo richiedano un sacrificio economico non indifferente.

Se volete un prodotto di qualità senza spendere una fortuna potete prendere in considerazione la serie RU8000 di Samsung. Questa serie assicura una qualità dell’immagine ottima in rapporto al prezzo, il supporto di una piattaforma smart e un’interfaccia intuitiva con tanto di controllo vocale tramite Bixby. L’assenza della tecnologia QLED si a sentire sui colori e sulla luminosità. ma se siete in cerca di un TV dal prezzo contenuto per la camera da letto state guardando nella direzione giusta.

Vuoi saperne di più? Sei in cerca di modelli di altre dimensioni? Non preoccuparti, abbiamo le guide che fanno al caso tuo.

I migliori TV da 40 pollici

TV OLED, cosa vuole dire?

I migliori TV da 65 pollici del 2020