Skip to main content

I migliori TV da 75 pollici del 2022

I migliori TV da 75 pollici
I migliori TV da 75 pollici (Image credit: Future)

I TV da 75 pollici stanno diventando sempre più diffusi. Con la drastica diminuzione dei prezzi dei TV da 55 pollici e dei TV da 40 pollici, la fetta di utenti che non si accontenta più di diagonali che una volta sembravano enormi si sta allargando progressivamente. Grazie ai nuovi processi produttivi, anche quelli che una volta sembravano dispositivi d’élite stanno trovando spazio negli showroom della grande distribuzione e vengono messi sul mercato in numero sempre crescente; di conseguenza chi desidera differenziarsi dalla massa con qualcosa di realmente fuori dal comune deve puntare ai mastodonti da 98”, che di stellare non hanno solo le dimensioni, ma anche il prezzo.

Ciò non significa comunque che i TV da 75 pollici 4K siano propriamente economici: in proporzione costano decisamente di più rispetto ai modelli di dimensioni inferiori, sia per la maggior quantità di materiale utilizzato che per il processo produttivo che non ha ancora raggiunto volumi critici. Se trovate qualche offerta che vi sembra troppo bella per essere vera, probabilmente siete incappati in un vecchio LCD che, a parte le dimensioni, non riesce a eguagliare la qualità di immagine che comunemente contraddistingue quelli che sono considerati dei veri e propri top di gamma dalle maggiori aziende produttrici.

La nostra guida vi illustrerà quali sono i TV da 75 pollici con il miglior rapporto qualità-prezzo disponibili sul mercato, quindi buona lettura!

I migliori TV da 75 pollici

migliori TV

(Image credit: Samsung)

1. Samsung QN900B Neo QLED 8K

Un TV 8K spettacolare che definisce un nuovo standard per i televisori di fascia alta

Specifiche

Diagonali disponibili: 65 pollici, 75 pollici, 85 pollici
Risoluzione: 8K
Tipo di pannello: Neo QLED / Mini LED
Smart TV: Tizen
HDR: HDR10, HLG, HDR10+

Pro

+
Retroilluminazione migliorata
+
Colori incredibili
+
Dolby Atmos integrato

Contro

-
Manca il Dolby Vision
-
Nuova interfaccia Smart Hub migliorabile
-
Contenuti 8K limitati

Per alcuni la risoluzione 8K potrebbe essere troppo, ma non c'è dubbio che Samsung QN900B Neo QLED 8K sia un televisore in grado di regalare performance di altissimo livello. Il pannello Mini LED offre una qualità dell'immagine e una luminosità eccezionali, neri profondissimi e un audio da paura, il tutto racchiuso in un design che non ha eguali nel mondo dei migliori TV.

I televisori Samsung "Quantum" Mini LED sono spessi soltanto un quarto dei classici LED, senza rinunciare all'accuratezza dei livelli di nero e delle zone illuminate, che sono praticamente indistinguibili da quelli di un OLED.

I LED, essendo molto più piccoli, garantiscono un'altissima precisione e nessun problema dal punto di vista dell'effetto blooming. Grazie all'upscaling della Samsung Multi-Intelligence AI, il QN900B può riprodurre immagini visivamente superiori rispetto alla fonte originale. 

Non siamo rimasti entusiasti della nuova interfaccia utente, più macchinosa e leggermente scomoda da navigare. Si tratta di una problematica minore che potrebbe essere risolta con gli aggiornamenti futuri, quindi niente paura!

LG G2 on wall watched by family

(Image credit: LG)

2. LG G2 OLED

LG G2 è ancora più luminoso... Ma anche più costoso

Specifiche

Diagonali disponibili: 55 pollici, 65 pollici, 77 pollici, 83 pollici
Risoluzione: 4K
Tipo di pannello: OLED
Smart TV: webOS
HDR: HDR, HLG, Dolby Vision

Pro

+
Immagini incredibilmente luminose e vibranti
+
Splendido design premium

Contro

-
Supporto opzionale non incluso
-
Niente HDR10+

Se per voi il prezzo non è un problema e volete semplicemente il miglior TV che ci sia, LG G2 OLED è quello che fa per voi. É ancora più luminoso, per rendere qualunque contenuti vogliate vedere semplicemente sublime.

Nonostante il G2 OLED condivida la dicitura "Gallery" dei più vecchi GX e G1, ha un aspetto completamente diverso: non ci sono più la cornice scura e gli angoli stondati, ora troviamo una scocca sottilissima e uno schermo incastonato in un'elegantissima cornice argentata.

LG G2 è dotato di 4 porte HDMI 2.1 che consentono velocità fino a 48Gbps che lo rendono un perfetto TV gaming.

Il vero punto forte di questo televisore è la luminosità estrema, superiore del 30% rispetto alla generazione precedente grazie al sistema Brightness Booster.

migliori TV

(Image credit: LG)

3. LG C2 OLED

LG C2 è il miglior TV in assoluto per qualità-prezzo

Specifiche

Diagonali disponibili: 42 pollici, 48 pollici, 55 pollici, 65 pollici, 77 pollici, 83 pollici
Risoluzione: 4K
Tipo di pannello: OLED
Smart TV: webOS
HDR: HDR, HLG, Dolby Vision

Pro

+
Luminosità superba
+
Design semplice e molto curato
+
Grande connettività

Contro

-
Difficile sistemare i cavi
-
Manca il supporto HDR10+
-
L'audio Virtual surround non convince

LG C2 OLED ha una pesante eredità sulle spalle, tuttavia il nuovo modello non delude, e riesce a prendere il meglio dal precedente C1 migliorandolo sotto alcuni aspetti.

Lo schermo di LG C2 OLED risulta molto ampio grazie a delle cornici super sottili e al design pulito, ideali per mettere in risalto l'ottimo pannello OLED caratterizzato da colori vividi, luminosità elevata e un ottimo livello di contrasto. Durante la nostra prova, LG C2 OLED si è dimostrato capace di gestire praticamente qualsiasi tipo di contenuto, dai film in HD alle serie 4K, in maniera eccellente.

Tra gli aggiornamenti importanti troviamo il nuovo processore Alpha a9 Gen 5, progettato per offrire una migliore valorizzazione degli oggetti e una mappatura dinamica dei toni migliorate rispetto al suo predecessore. Per quanto riguarda il comparto audio LG C2 introduce il "suono surround virtuale" o Virtual Surround, un sistema che esegue l'upscaling del contenuto stereo trasformandolo in un suono a 7.1.2 canali. Le prestazioni audio sono buone per un televisore a schermo piatto, ma nel complesso il surround virtuale non ci ha fatto impazzire e per ottenere il meglio è necessario modificare manualmente l'equalizzatore in base al contenuto.

La piattaforma webOS 22 offre tutte le piattaforme streaming che si possano desiderare e li raggruppa in una schermata iniziale facilissima da navigare e personalizzabile per ogni membro della tua famiglia tramite la creazione di profili specifici.

Se state cercando un nuovo TV OLED, LG C2 è uno dei migliori prodotti che potete acquistare in questa fascia di prezzo.

Leggi la nostra recensione: LG C2 OLED

migliori TV da 75"

(Image credit: Sony)

4. Sony A80J

Il Sony A80J un eccellente televisore OLED da 77"

Specifiche

Diagonali disponibili: 55 pollici, 65 pollici, 77 pollici
Risoluzione: 4K
Tipo di pannello: OLED
Smart TV: Google TV
HDR: HDR10, HLG, Dolby Vision

Pro

+
Qualità dell’immagine al top
+
Google TV
+
Ottimo audio
+
Uno dei migliori per upscaling

Contro

-
Prezzo
-
Telecomando non retroilluminato

Il Sony A80J è un TV OLED consigliabile per la maggior parte degli utenti. Offre una qualità dell’immagine al top, audio eccellente e un prezzo minore rispetto ad alcuni competitor. 

D’altra parte, Sony A80J offre un livello qualitativo eccellente sotto ogni punto di vista. Le prestazioni di upscaling sono al top grazie al processore Cognitive Processor XR, insieme a tutte le tecnologie di miglioramento dell’immagine sviluppate negli ultimi anni (come XR Super Resolution, XR Upscaling 4K, OLED XR Contrast e molte altre).

Il televisore è bello da vedere e facile da installare, con cornici sottilissime e un peso contenuto - ideale per un montaggio a parete, ed è un televisore strepitoso per quanto riguarda la qualità dell’immagine. Dà il meglio di sè con i film, usando la modalità Cinema, quando non si attiva automaticamte il Dolby Vision (non tutti i contenuti lo supportano). 

LG CX OLED

(Image credit: LG)

5. LG CX OLED

Un altro dei migliori TV da 77" è LG

Specifiche

Diagonali disponibili: 48 pollici, 65 pollici, 75 pollici
Risoluzione: 4K
Tipo di pannello: OLED
Smart TV: WebOS
HDR: HDR10, HLG e Dolby Vision

Pro

+
Qualità delle immagini stellare
+
Design elegante e sottile

Contro

-
I bassi troppo profondi possono essere distorti
-
Manca il supporto HDR10+

Se state cercando uno dei migliori TV da 75" OLED, LG CX OLED è il televisore che fa per voi.

Non a caso è ancora oggi uno dei migliori televisori, nonostante non sia nuovissimo: questo OLED offre neri di qualità suprema, immagini di qualità a dir poco strepitosa e il design sottile ed elegante che ormai è la firma di LG. Non è molto diversa dal modello precedente, tranne che per il nuovo processore, che migliora gli algoritmi di elaborazione dell'immagine.

Il display è incredibilmente sottile, profondo solo qualche millimetro. Il televisore è compatibile con eARC e non mancano quattro porte HDMI 2.1. L'input lag davvero molto ridotto rende questo TV perfetto per essere usato con Xbox Series X e PS5, le console di nuova generazione, e il supporto per Nvidia G-Sync rende LG CX OLED perfetta anche per chi gioca da PC. 

Ultimo ma non meno importante, webOS di LG è la piattaforma smart migliore sul mercato, con un'interfaccia utente semplice e pulita. Il televisore supporta anche il formato Dolby Vision e Dolby Atmos, anche se purtroppo i TV LG non supportano ancora l'HDR10+.

La nostra recensione: LG CX OLED

I consigli di TechRadar

La tecnologia OLED di LG è in assoluto la migliore, soprattutto se siete alla ricerca di un’esperienza simile a quella di una sala cinematografica. Se invece il TV si trova in una zona molto illuminata, la proposta di Samsung è quanto di meglio possiate trovare, grazie all’eccellente luminosità offerta. I modelli più economici, pur con qualche compromesso da accettare, rappresentano comunque un’ottima scelta, avendo passato il severo giudizio di TechRadar.

Per prima cosa, ricordatevi di diffidare di prezzi troppo allettanti: qualsiasi TV 4K da 75” proposto al di sotto dei 600 euro è un vero e proprio ripiego che in breve tempo vi farà rimpiangere il fatto di non aver investito qualche centinaio di euro in più.

Uno dei difetti più comuni è il cosiddetto backlight bleeding, ossia quel fenomeno per cui durante le scene scure si creano degli aloni, spesso agli angoli dello schermo, a causa dell’eccessiva potenza della retroilluminazione. Non solo: questo spesso comporta anche una perdita di definizione delle immagini più scure, con la conseguenza di rovinare tutta la scena. Si tratta di rischi che non si corrono con i modelli che vi abbiamo elencato sopra.

Henry is a freelance technology journalist. Before going freelance, he spent more than three years at TechRadar reporting on TVs, projectors and smart speakers as the website's Home Cinema Editor – and has been interviewed live on both BBC World News and Channel News Asia, discussing the future of transport and 4K resolution televisions respectively. As a graduate of English Literature and persistent theatre enthusiast, he'll usually be found forcing Shakespeare puns into his technology articles, which he thinks is what the Bard would have wanted. Bylines also include Edge, T3, and Little White Lies.