Skip to main content

Dimenticate Galaxy S11: Galaxy S20 Ultra potrebbe essere il nuovo top di gamma di Samsung

Samsung Galaxy phone
(Image credit: TechRadar)

La gamma Galaxy S20 potrebbe raggiungere il mercato nove anni prima di quanto ci aspettassimo, una nuova indiscrezione infatti suggerisce che Samsung intenda saltare la serie Galaxy S11 di un paio di numeri per i propri dispositivi di fascia alta.

A detta del produttore di case Schnailcase, il colosso di Seul intende denominare il prossimo smartphone di punta, Galaxy S20, cui seguirebbero Galaxy S20 Plus e Galaxy S20 Ultra. I dettagli di questa voce includono sia i nomi dei smartphone che le dimensioni dei rispettivi display, come puntualizzato in un tweet del fondatore di Shcnailcase. 

La gamma Galaxy S10 comprende un totale di quattro dispositivi, con Galaxy S10e come entry-level e Galaxy S10 5G come top di gamma (presentato in un secondo momento); non stiamo tenendo conto di Samsung Galaxy S10 Lite che potremmo vedere al CES 2020. Forse questa scelta riflette il balzo in avanti della gamma del 2020, per via del supporto al 5G garantito dal Soc Qualcomm Snapdragon 865

La gamma S20 perderà un dispositivo 

Il salto da S10 a S20 è inaspettato, tuttavia non ci sorprende. Dopotutto, Microsoft è passata a Windows 10 saltando Windows 9, Apple non ha usato la denominazione iPhone 9 e Xbox 360 ha "saltato" il nome Xbox 2 durante la competizione con PlayStation 3. 

Detto questo, il passaggio da quattro a tre dispositivi per la gamma di punta è più interessante. Ciò è probabilmente dovuto al fatto che Samsung prevede di supportare il 5G su tutti i nuovi modelli Galaxy S20, come avevamo suggerito

Ciò eliminerebbe la necessità di una designazione Galaxy S20 5G. Galaxy S20 sarebbe il nuovo modello di base, con un display da 6,2 pollici e un design meno raffinato ma a un prezzo più accessibile, simile a quanto avvenuto con Galaxy S10e. Galaxy S20 Plus sostituirebbe sia S10 che S10 Plus, con un display da 6,7 pollici. Per coloro che desiderano il "top del top", Galaxy S20 Ultra sarà il modello designato e dovrebbe montare un display da 6,9 pollici.

Che si tratti di Galaxy S11 o di Galaxy S20, l'abbandono di un modello Galaxy SXe ricorda la strategia di Apple. Il colosso di Cupertino ha infatti sostituito iPhone XR, un modello entry-level (l'equivalente di S10e), con iPhone 11, ribattezzando il dispositivo di base con la denominazione ufficiale della gamma; iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max invece offrono migliori specifiche ma a prezzi più alti.