Skip to main content

Recensione iPhone 11

La versione più economica sarà anche la più venduta?

Che cos'è una recensione hands-on?
iPhone 11 review

Prime impressioni

Il nuovo iPhone base costa meno di quanto molti si aspettassero e sarà probabilmente la sorpresa di quest'anno.

Pro

  • Schermo brillante
  • Fotocamera migliorata

Contro

  • Il design non cambia
  • Meno elegante del Pro

L'iPhone XR si è rivelato la sorpresa dello scorso anno pur essendo stato lanciato più tardi del modello top iPhone XS e con molte meno funzioni.

Tuttavia il fatto che costasse meno del  XS (e del XS Max) ha aiutato molto le vendite e probabilmente accadrà lo stesso quest'anno con iPhone 11.

Anche se non ha molte delle funzioni dei fratelli maggiori, iPhone 11 sembra destinato al successo. Ma che cosa offre in più rispetto al corrispondente iPhone XR dell'anno scorso?

iPhone 11: prezzo e disponibilità

iPhone 11

(Image credit: TechRadar)

La data di uscita di iPhone 11 è decisamente anticipata rispetto a quella di iPhone XR. Quest'anno infatti i tre modelli saranno tutti disponibili nello stesso giorno, con la possibilità di ordinarli dal 13 settembre e riceverli dal 20 settembre. 

Il prezzo è sicuramente interessante negli USA, dove per $699 è possibile acquistare la versione da 64GB, non possiamo certo definirlo economico anche da noi, ma è comunque meno costoso rispetto a iPhone XR e questa è una novità per Apple. In Italia costerà 839 euro, 50 euro in meno rispetto al prezzo di uscita di XR, ma comunque una cifra da smartphone di fascia alta. 

Oltre alla versione da 64GB ci sono quelle da 256GB e 512GB rispettivamente a 889 e  1009 euro.

Fotocamera

iPhone 11

(Image credit: TechRadar)

Come iPhone 11 Pro, iPhone 11 integra una massiccia sezione fotocamera di forma quadrata sul retro con due sensori ( iPhone XR ne aveva uno).

La forma quadrata è particolare, visto che in realtà per contenere i due sensori sarebbe stata sufficiente una forma allungata, come su iPhone XS. Ma evidentemente Apple vuole che i tre modelli abbiamo un design simile.

Ma quindi come vanno le fotocamere? I due sensori sono entrambi da 12 MP, il primo ha una lente standard mentre il secondo una grandangolare che consente di avere una visione decisamente più ampia di quello che avete davanti agli occhi.

iPhone 11

(Image credit: TechRadar)

iPhone 11

(Image credit: TechRadar)

Naturalmente è sempre possibile avere l'effetto bokeh, sfuocato sullo sfondo, che fa molto immagine da studio fotografico. 

La qualità delle immagini che abbiamo potuto riprendere è eccellente, anche se non abbiamo potuto usare l'iPhone in situazioni con poca luce che rappresentano il test più duro per gli attuali smartphone. Apple comunque ha una sua modalità notturna e le immagini di prova che ci ha fatto avere sembrano soddisfacenti.

Anche la fotocamera anteriore è migliorata, il sensore ora è da 12MP e permette di catturare un angolo maggiore quando si tiene lo smartphone in orizzontale. Inoltre sarà possibile catturare quelli che Apple definisce gli Slofies, cioè dei selfie con video in slow motion. 

iPhone 11

La modalità notturna sembra fantastica dai demo che abbiamo visto

(Image credit: TechRadar)

Struttura e schermo

iPhone 11

(Image credit: TechRadar)

Per realizzare iPhone 11Apple non ha modificato la struttura di iPhone XR: è sempre più massiccio rispetto ai modelli Pro e con un profilo più ampio attorno allo schermo LCD da 6.1 pollici (Liquid Retina).

Affiancando iPhone 11 Pro ad iPhone 11 si nota il maggiore spessore di quest'ultimo, anche se il modello Pro ha una finitura opaca.

In ogni caso abbiamo provato a lungo iPhone XR e XS l'anno scorso ed abbiamo avuto per entrambi una sensazione di solidità e design molto simile. Quindi anche per i modelli di quest'anno alla fine non dovrebbero esserci grandi differenze.

Apple ha scelto di inserire un display LCD per risparmiare rispetto al più costoso OLED. Questo però non significa che non sia brillante in ogni situazione e anche l'autonomia non ne risente particolarmente. 

iPhone 11

(Image credit: TechRadar)

In ogni caso la risoluzione di iPhone 11 è leggermente inferiore a quella di iPhone 11 Pro, sempre per motivi economici, ma a noi non è dispiaciuta per niente. Certo poi mettendolo fianco a fianco con un Pro la differenza si vede.

C'è però un settore nel quale iPhone 11 supera i più costosi fratelli: quello dei colori disponibili. Sarà possibile scegliere tra nero, verde, giallo, viola, (PRODUCT)RED, bianco. Tutti colori di moda e molto dinamici che vogliono offrire un'immagine più giovane al nuovo iPhone 11.

iOS 13 e autonomia

iPhone 11

(Image credit: TechRadar)

Come gli altri nuovi iPhones, iPhone 11 monta iOS 13 con tutte le nuove caratteristiche che porta con sé.

Il chipset A13 Bionic è lo stesso di iPhone 11 Pro e Pro Max, anche se pensiamo che la quantità di memoria RAM sia inferiore, come è stato con il modello dell'anno scorso. 

I primi rumor indicavano prestazioni inferiori per iPhone 11e quindi probabilmente risulterà meno scattante degli altri due modelli, in ogni caso Apple ha mostrato i propri benchmark che dimostravano come le prestazioni siano superiori a quelle di qualsiasi altro smartphone in commercio e questo ci rassicura.

Durante i nostri test non abbiamo notato alcun rallentamento, ma comunque il poco tempo a nostra disposizione non ci ha permesso di effettuare delle prove approfondite.

Siamo rimasti particolarmente impressionati dai giochi presenti e soprattutto da Pascal's Wager che si è rivelato sempre fluido.

Non abbiamo potuto chiaramente misurare l'autonomia, ma il precedente di iPhone XR ci fa ben sperare. Ci sono tutte le condizioni per un ottimo risultato: un processore e uno schermo più efficienti dovrebbero dare ragione ad Apple che dichiara un'ora di autonomia in più per iPhone XR.

Manca invece l'alimentatore per la ricarica rapida che è invece presente con iPhone 11 Pro, anche qui per economizzare al massimo sui costi. Ma visto che è possibile la ricarica wireless non dovrebbe essere un grande problema alla fine.

Per avere dati più accurati vi rimandiamo alla prova definitiva.

Primo verdetto

iPhone 11

(Image credit: TechRadar)

iPhone XR è stata la sorpresa dello scorso anno ottenendo ottimi risultati di critica e pubblico. Anche se le prestazioni si sono rivelate inferiori a quelle dei modelli top si è rivelato un ottimo punto di ingresso nell'universo iPhone.

iPhone 11 punta a ripeterne il successo, ma non ha tutte quelle nuove funzioni che molti si aspettavano.

Oltre ai miglioramenti nella sezione fotografica c'è solo un chipset più potente e speriamo perciò che durante le prove si dimostri più brillante rispetto al suo predecessore.

Rimane comunque uno dei modelli di iPhone più economici degli ultimi anni e non pochi saranno attratti dal fatto che è possibile acquistare un nuovo iPhone a molto meno di 1000 euro. Si tratta in fondo del più potente smartphone in commercio, esclusi naturalmente i due modelli Pro!

Che cos'è una recensione hands-on?

Le recensioni "Hands on" sono le prime impressioni di un giornalista, basate su un utilizzo dell'oggetto per breve tempo. Potrebbe trattarsi di pochi momenti o qualche ora. La cosa imporante è che abbiamo potuto usarlo personalmente e possiamo raccontarti ciò che ci è sembrato, anche se è solo un giudizio embrionale. Per saperne di più leggi Garanzia delle recensioni TechRadar.