Skip to main content

iPhone 13 vs Samsung Galaxy S21

iPhone 13 vs Samsung Galaxy S21
iPhone 13 (a sinistra) vs Samsung Galaxy S21 (Image credit: Future)

iPhone 13 di Apple è ordinabile dal 24 settembre, e arriverà tra fine ottobre e inizio novembre, offrendo ai propri utenti la nuova versione di iOS 15.

In molti si stanno preparando a ordinare il proprio smartphone nuovo, ma probabilmente diversi si stanno chiedendo se valga la pena acquistare iPhone 13 oppure optare per uno smartphone Android già presente sul mercato e che ci ha convinto in sede di recensione, come il Samsung Galaxy S21. Reggerà il confronto? Proseguite con la lettura per scoprirlo.

iPhone 13 vs Samsung Galaxy S21: prezzo e disponibilità

iPhone 13 sarà acquistabile dal 24 settembre 2021, con prezzi che partono da 939€ per la versione da 128 GB, 1.0590€ per quella a 256 GB e 1.289€ per avere 512 GB di spazio di archiviazione.

Samsung Galaxy S21 è in vendita dal 29 gennaio 2021, con un prezzo di partenza di 879€ per la versione da 128 GB + 8 GB di RAM e 929€ per la versione da 256 GB + 8 GB di RAM.

Considerato che il Galaxy S21 è presente sul mercato già da parecchi mesi, è molto probabile che lo troverete scontato, basta guardare qui sotto.

iPhone 13

iPhone 13 (Image credit: Future)

Design

iPhone 13 ha un design con bordi piatti e lo stesso vetro protettivo Ceramic Shield della serie iPhone 12, con certificazione IP68 per la resistenza a polvere e acqua (fino a 6 metri di profondità per un massimo di 30 minuti).

I colori disponibili per iPhone 13 in versione standard e Mini sono Rosa, Blu, Mezzanotte, Galassia e Rosso.

Il design non si discosta troppo dalla serie iPhone 12, a differenza del notch, che secondo Apple è ridotto del 20%.

iPhone 13, inoltre ha uno spessore di 7,65 mm, superando i 7,4 mm del modello precedente. 

Passando allo smartphone di casa Samsung, il design del Galaxy S21 ha ricevuto diverse critiche in relazione ai cambiamenti rispetto al precedente S20 (che avevamo incoronato il miglior smartphone del 2020). Samsung ha rivisto i materiali utilizzati, i colori e anche l'aspetto generale del dispositivo.

Galaxy S21, sebbene non sia sottile quanto l'iPhone 12 mini, non creerà alcun problema alle persone con le mani piccole. Lo smartphone Android di casa Samsung è disponibile nelle colorazioni in grigio, bianco e viola.

Parlando di materiali, iPhone 13 è realizzato in Ceramic Shield sulla parte frontale, vetro sulla parte posteriore e alluminio. Il Ceramic Shield è il rivestimento proprietario di Apple che garantisce una resistenza agli urti 4 volte superiore ai modelli precedenti.

Samsung ha deciso di rinunciare al vetro sul lato posteriore di Galaxy S21, scegliendo una plastica di tipo “Glasstic” con finitura opaca e che integra un nuovo design del blocco delle fotocamere.

Glasstic è il nome dell'azienda che fornisce il materiale, che come suggerisce il nome è l’unione di plastica e vetro. L’aspetto non è premium come quello del vetro, ma la finitura opaca non lo fa sembrare nemmeno di plastica economica.

Display

Samsung Galaxy S21

Samsung Galaxy S21 (Image credit: Samsung)

Lo schermo del Galaxy S21 monta un display AMOLED Full HD+ da 6,2 pollici, dunque presenta caratteristiche inferiori rispetto a quello di Galaxy S20. L'azienda ha diminuito la risoluzione portandola in Full HD+, un passo indietro rispetto al display Quad HD disponibile sul precedente Galaxy S20 dello scorso anno.

Samsung desiderava mantenere il prezzo del nuovo telefono quanto più basso possibile e, a meno che non stiate già utilizzando smartphone con risoluzione QHD, difficilmente percepirete la differenza. Guardare video sull'S21 è piuttosto gradevole, grazie al pannello Full HD+ che fa un’ottimo lavoro.

La frequenza di refresh massima è di 120 Hz, ed è attiva come impostazione predefinita e operante in modo adattivo. Ciò significa che se state giocando a un videogame lo schermo rimarrà a 120 Hz, mentre se state ascoltando un audiolibro la frequenza di refresh verrà ridotta per risparmiare batteria.

Il display da 6,1" di iPhone 13, invece, è un Super Retina XDR con tecnologia OLED proprietaria Apple.

La frequenza di aggiornamento è di 60 Hz, come da consuetudine.

Fotocamere

I sensori della fotocamera posteriore di iPhone 13 sono posizionati in diagonale. iPhone 13 ha una fotocamera principale da 12 MP f/1.6 e un grandangolo da 12 MP f/2.4.

Con iPhone 13 si possono girare video con profondità di campo ridotta e spostare automaticamente la messa a fuoco. La modalità Cinema intuisce quando un nuovo soggetto sta per entrare nell’inquadratura, e lo mette a fuoco appena compare. È poi possibile cambiare fuoco e regolare l’effetto bokeh a video salvato.

I nuovi iPhone includono anche una fotocamera frontale da 12 MP f/2.2, la stessa dei modelli precedenti.

iPhone 13, fronte e retro

iPhone 13, fronte e retro (Image credit: Apple)

L'hardware della fotocamera del Galaxy S21 non è cambiato rispetto al modello precedente. Infatti, il gruppo fotografico posteriore mantiene le stesse fotocamere presenti su S20: una principale con obiettivo grandangolare da 12 MP, un obiettivo ultra grandangolare da 12 MP e un teleobiettivo da 64 MP con zoom ottico ibrido 3x. 

Tutte tre sono in grado di scattare foto fantastiche e gli aggiornamenti software di cui stato oggetto Galaxy S21 permette di migliorare ulteriormente le prestazioni.

Il teleobiettivo di S21 è impressionante. Offre uno zoom ottico 3x e uno zoom digitale fino a 30x.

La fotocamera selfie da 10 MP sulla parte frontale del telefono è meno accattivante, ma si è dimostrata abbastanza capace in sede di recensione.

Specifiche tecniche e prestazioni

Sebbene non abbiamo ancora potuto provare con mano un iPhone 13, possiamo già ipotizzare che avrà una maggiore potenza rispetto al Samsung Galaxy S21.

La serie iPhone 13 monta il chip A15 Bionic ed è compatibile con la connettività 5G. Apple sostiene che il nuovo SoC include una CPU e una GPU fino al 50% più veloci rispetto alla concorrenza, mentre il Neural Engine a 16 core sarebbe in grado di eseguire 15.800 miliardi di operazioni al secondo.

Per iPhone 13 si può scegliere tra 128 GB, 256 GB e 512 GB di memoria. L'opzione da 64G B non è più disponibile.

La serie Galaxy S21 è la prima a utilizzare l'ultima generazione di chipset: il Qualcomm Snapdragon 888 negli USA, oppure il Samsung Exynos 2100 nel resto del mondo.

Abbiamo avuto la possibilità di testare la versione Exynos 2100 dell'S21 e sembra che il chipset Samsung sia migliorato molto rispetto alle generazioni precedenti. In passato, la variante Exynos era sempre leggermente indietro sotto alcuni aspetti rispetto ai telefoni che utilizzavano i chip di Qualcomm, ma quest'anno il divario sembra essersi ridotto.

Entrambi i chip montati su S21 hanno a disposizione 8 GB di RAM, mentre in termini di spazio di archiviazione è possibile scegliere tra 128 GB o 256 GB.

Anche Samsung supporta la connettività 5G, anzi in questo caso è la scelta principale dell'azienda per la propria serie S21. Anche se la vostra area non è coperta, se optate per un Galaxy S21, sarete pronti a usare il 5G non appena disponibile.

Batteria

Secondo Apple, i modelli della serie iPhone 13 garantiscono un'autonomia superiore. Nel caso di iPhone 13, l'utente potrebbe godere di 2,5 ore di utilizzo in più rispetto al modello precedente.

Questo è stato reso possibile grazie ad alcune ottimizzazioni del processore A15 e del nuovo software iOS 15. Non sono state rese note le dimensioni della batteria, ma scopriremo se le affermazioni sono vere in fase di test.

Come per la serie iPhone 12, non c'è il caricabatterie incluso nella confezione, ma solo il cavo da USB-C a Lightning.

La ricarica wireless ha una velocità di 15W su tutti e quattro i modelli.

Galaxy S21 ha un’ottima autonomia, e normalmente la durata della batteria arriva a una giornata intera senza problemi. Lo smartphone consente di effettuare la ricarica rapida a 25 W tramite USB-C. Inoltre, supporta anche la ricarica wireless inversa, che potete utilizzare per caricare altri telefoni e auricolari compatibili con lo standard Qi.

Nessuno dei due smartphone offre il caricabatterie nella confezione.

Linea di iPhone 13 nelle varie colorazioni

iPhone 13 nelle varie colorazioni (Image credit: Apple)

Conclusioni

Samsung Galaxy S21 ci ha convinto, ma con qualche riserva. Soprattutto se consideriamo alcuni passi indietro fatti rispetto al modello precedente.

iPhone 13, d'altro canto, non è ancora arrivato sul nostro banco di prova, dunque dobbiamo aspettare i benchmark e i test sul campo per verificare tutte le promesse di Apple e constatare se effettivamente valga la pena puntare sul nuovo smartphone di casa Apple.

Se avete limiti di budget, Galaxy S21 potrebbe essere il telefono su cui puntare, considerato anche che ha qualche mese in più sulle spalle e che potrebbe presto andare in ulteriore sconto.

Se siete fanatici Apple, potreste valutare iPhone 13, anche se il nostro consiglio è di attendere ancora qualche giorno finché non avremo avuto modo di lavorare alla recensione.

Category
Back to Mobile Cell Phones
Brand
Storage Size
Colour
Price
Tutti i prezzi
Mostra 10 di offerte 89
Filtri
Carica altre offerte
  • Cosa ci riserverà il Black Friday 2021 in termini di offerte smartphone?
Marco Doria

Senior Editor and Professional Translator. Boardgaming enthusiast, Tech-lover.