Skip to main content

iOS 15: come scaricare la beta pubblica

WWDC 2021 screenshot
(Image credit: Apple)

Se siete curiosi di vedere in anteprima cosa possiamo aspettarci da iOS 15, iPadOS 15, watchOS 8 e tvOS 15, ora potete farlo: sono infatti disponibili le beta pubbliche dei nuovi sistemi operativi per iPhone, iPad, Apple Watch ed Apple TV. L'unica beta non ancora disponibile per la prova pubblica è quella di macOS Montrey.

Gli sviluppatori (e chiunque volesse iscriversi a pagamento) all'Apple Developer Program hanno potuto accedere alle versioni beta subito dopo la presentazione alla WWDC 2021 a giugno. Le beta pubbliche invece sono gratuite e molto semplici da installare sui vistri dispositivi. 

Ricordate che le beta hanno appena iniziato a essere distribuite, quindi inizialmente l'accesso potrebbe essere limitato in alcuni Paesi. Inoltre, nonostante le beta pubbliche siano generalmente più stabili rispetto alle beta per sviluppatori, potrebbe essere ugualmente rischioso installarle sul vostro smartphone.

Vi consigliamo di effettuare un backup completo prima di scaricare la beta. Ricordate inoltre che Apple Watch necessita di un iPhone associato in modo da poter coordinare gli aggiornamenti, quindi se volete provare la beta di watchOS 8 dovrete scaricare prima la beta di iOS 15.

Non aspettatevi di poter provare tutte le nuove funzioni presentate alla WWDC. Le beta vengono rilasciate in più fasi, introducendo le funzionalità un po' alla volta.

(Image credit: Apple)

iOS 15: come scaricare la beta pubblica

Innanzitutto assicuratevi che il vostro smartphone sia compatibile con iOS 15. Dopodichè, dovete creare un profilo di configurazione. Aprite Safari e cercate la pagina per installare il software beta Apple. Per accedere ad Apple Developer dovrete inserire il vostro ID Apple qui. Vi facciamo presente che la pagina dei download è disponibile esclusivamente in inglese.

Dopo aver effettuato l'accesso verrete guidati per completare la procedura di download e installazione di iOS 15 sul vostro dispositivo. Una volta terminata, potrete utilizzare iOS 15 come un qualunque aggiornamento software.

Via MacStories

Giulia Di Venere

Senior Content Editor and Copywriter adept in managing content creation and publication at TechRadar Italia.