Skip to main content

Disney Plus: prezzo, quando esce, esclusive

Disney Plus
(Image credit: Disney)

Disney Plus (ufficialmente stilizzato come Disney+) potrebbe essere il servizio streaming del 2019. E non è poco, contando che quest’anno uscirà il servizio streaming di Apple, chiamato Apple TV Plus. Ora che sappiamo quali contenuti saranno disponibili su Disney Plus, possiamo dire che rappresenterà sicuramente una minaccia per piattaforme streaming minori, oltre che naturalmente per Netflix.

Disney Plus sarà una piattaforma all-in-one per film, serie TV e cartoni animati di Disney, Pixar, Star Wars e Marvel, con molti film e serie TV già usciti insieme ad altri contenuti esclusivi. Con Disney che ha acquistato i diritti di Fox, potremo vedere titoli del calibro dei Simpson e X-Men.

Per ora sappiamo quali saranno i prezzi e la data di uscita per gli USA (12 novembre), e sappiamo anche che un’app Disney Plus sarà disponibile per Nintendo Switch

Ma da dove si potrà guardare Disney Plus? Disney ha annunciato la lista di piattaforme che saranno compatibili con il servizio streaming, e queste includono Apple TV, iOS e Android, oltre all’Xbox One. Non si parla di Amazon Fire TV Stick, ma speriamo che arriverà prima o poi.

Continuate a leggere per scoprire tutte le novità sui prezzi, i film e le serie TV che saranno disponibili su Disney Plus quando uscirà anche in Italia.

Disney Plus

Un primo sguardo all’interfaccia di Disney Plus

(Image credit: Disney)

Dritto al punto

  • Cos’è Disney Plus? Una piattaforma streaming online per i film e le serie tv di Disney, originali e non. Si tratta di un servizio molto simile a Netflix. 
  • Quando uscirà Disney Plus? Il 12 novembre negli Stati Uniti, per l’Italia al momento non c’è una data ufficiale. 
  • Quanto costerà Disney Plus? Negli USA il prezzo sarà di 6,99$ al mese, ma per quanto riguarda l’Italia non si sa ancora nulla. 
  • Per che dispositivi sarà disponibile? Disney Plus sarà disponibile per iOS, Android, Apple TV, PS4, Xbox One, i browser e Android TV. 

Disney ha lavorato su Disney Plus per un bel po’, acquistando nel 2017 la parte di BAMTech che non possedeva già dall’investimento dell’anno precedente. BAMTech è una società specializzata in tecnologia video digitale, creata dalla Major League Baseball, la cui tecnologia è impiegata per piattaforme del calibro di HBO Now e ESPN+. Diciamo che ne sa qualcosa di traffico generato da video on-demand.

Quindi che qualità video possiamo aspettarci da Disney Plus? A quanto pare Disney Plus darà la possibilità di guardare contenuti in streaming su quattro dispositivi allo stesso tempo, in 4K HDR senza costi aggiuntivi (al momento su Netflix è necessario scegliere l’abbonamento più costoso per questo livello di qualità). Secondo quanto afferma Dolby inoltre il servizio supporterà sia il Dolby Vision che il Dolby Atmos, il che renderebbe la piattaforma molto appetibile per ogni cinefilo. 

Disney Plus: data di uscita

Disney Plus avrà un'ampia scelta di film Marvel 

Disney Plus avrà un'ampia scelta di film Marvel 

(Image credit: Marvel Studios)

Disney Plus farà il suo debutto il 12 novembre negli USA e in Canada, Nuova Zelanda, Australia e Paesi Bassi. Non c’è ancora nessuna data di uscita ufficiale per l’Italia, e sicuramente non coinciderà con quella statunitense. Sul sito web, tradotto in italiano, c’è il pulsante ‘Tenetemi informato’, e Disney parla di un’espansione a livello mondiale nei prossimi due anni. 

Disney Plus: prezzi e abbonamenti

Inizialmente era disponibile solo il prezzo per gli USA, ma ora sono stati ufficializzati altri dettagli. Disney Plus costerà 6,99$ al mese negli Stati Uniti. Spostandoci in Europa, sappiamo che il prezzo di Disney Plus per i Paesi Bassi è stato fissato a 6,99€, quindi possiamo aspettarci un prezzo simile (se non lo stesso) per l’Italia, anche se vi ricordiamo che non sono ancora state rilasciate informazioni ufficiali.

Questo significa che, almeno per il momento, Disney Plus ha mantenuto la promessa di tenere i prezzi più bassi rispetto a Netflix. 

‘Posso dire che il piano di Disney è di mantenere i prezzi più bassi rispetto a Netflix. Questo in parte è anche riconducibile al fatto che Disney Plus avrà meno contenuti’ afferma Robert Iger, presidente e CEO di Walt Disney Company. ‘I contenuti saranno di alta qualità, ma al momento del debutto ne avrà meno. Il prezzo sarà calibrato di conseguenza.’

Iger ha suggerito che il prezzo potrebbe alzarsi gradualmente nel corso del tempo, man mano che il servizio si espande e contenuti vengono aggiunti. Nessuna sorpresa, anche i prezzi di Netflix sono cresciuti nel corso degli anni, così come il volume di contenuti originali.

The Clone Wars

Star Wars: The Clone Wars è ancora disponibile sull’app Disney Life app, ma è destinata a rimanerci? 

(Image credit: LucasFilm)

Ad ogni modo Disney sembra aver deciso di mantenere i costi dei vari abbonamenti inferiori rispetto a Netflix, anche se con il tempo arriverà a offrire un volume di contenuti simile. 

Disney Plus: film e serie TV Marvel

An image of Loki from the Marvel movies

(Image credit: Walt Disney Studios)

Ottime notizie per i fan di Marvel: non solo vi aspetta un ampio catalogo di film MCU su Disney Plus, ma avrete anche un bel numero di serie TV originali e spin-off con alcuni dei vostri personaggi preferiti.

Il primo di questi sarà Falcon & The Winter Soldier (con Anthony Mackie), in arrivo nell’autunno 2020, circa un anno dopo il debutto della piattaforma streaming online. Dovremo aspettare un po’ prima che i contenuti esclusivi inizino ad arrivare.

I fan di Hiddleston saranno felici di sapere che presto entrerà a far parte della serie Marvel la nuova serie TV Loki, una miniserie di sei episodi con il Dio dell’Inganno come protagonista. L’arrivo sulla piattaforma è previsto per l’inizio del 2021 (tramite MTV News). Dalla Comic-Con di San Diego sappiamo che la serie sarà incentrata sulle avventure di Loki dopo la sua fuga improvvisa in Avengers: Endgame dopo il furto del Tesseract. Chissà cos’ha intenzione di combinare dopo questa?

Nel 2021 arriveranno WandaVision, uno spin-off su Scarlet Witch (Elizabeth Olsen) e Vision (Paul Bettany) che si intreccerà con le vicende del sequel di Doctor Strange e la serie TV Hawkeye, con Jeremy Renner che riprenderà il suo ruolo. 

Disney Plus

La miniserie The Defenders è finita troppo presto, ma Marvel sta cercando di portare più ‘eroi della strada’ sulla piattaforma di streaming Disney Plus 

(Image credit: Netflix)

Jeph Loeb di Marvel TV ha affermato che ci saranno più ‘’eroi di strada’’ in arrivo su Disney Plus, e le serie TV Marvel arriveranno a includere programmi del calibro di Luke Cage, Jessica Jones, Daredevil, Iron Fist e The Defenders, tutti rimossi dal catalogo Netflix (tramite Deadline).

Ci sarà anche una serie TV Marvel che darà una svolta all’Universo cinematografico Marvel. La serie si intitolerà What If…? e sarà sulle storie mai raccontate e su quello che sarebbe potuto succedere se alcune delle vicende dell’Universo Marvel fossero state diverse. Per esempio, cosa sarebbe successo se fosse stata Peggy Carter a prendere il siero del Super Soldato, e non Steve Rogers?

In occasione della D23 Expo di fine agosto, il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige ha annunciato tre nuove serie: She-Hulk, Moon Knight e Ms. Marvel, anche queste in arrivo sulla piattaforma streaming.

Parlando invece dei grandi classici Marvel, ci aspettiamo che questi vengano rimossi dal cataloghi Netflix prima di essere resi disponibili su Disney Plus. Parlando con gli investitori, il CEO della Disney Bob Iger ha affermato che Captain Marvel del 2019 sarà il primo film Disney esclusivo del servizio, e noi sappiamo che Endgame arriverà il mese successivo. 

Disney Plus: serie TV e film Star Wars

Una delle notizie più emozionanti finora è quella su una serie TV live-action scritta da Jon Favreau (noto per Iron Man e The Jungle Book). Abbiamo aspettato ulteriori dettagli per quelli che sono sembrati secoli, ma il titolo è finalmente stato svelato. La serie si chiamerà The Mandalorian

Per chi non lo sapesse i Mandaloriani sono una razza di potenti guerrieri mascherati con un background politico sostanzioso. A meno che non abbiate guardato Star Wars Rebels, l’unico Mandaloriano che conoscete probabilmente è Boba Fett.

La nuova serie TV ci farà conoscere un nuovo Mandaloriano mai visto prima, e seguiremo le sue avventure nell’universo di Star Wars.

(Image credit: Lucasfilm)

A Favreau si uniranno altri grandi registi come Dave Filoni, che dirigerà il primo episodio, Bryce Dallas Howard, Taika Waititi (conosciuto per Thor: Ragnarok) e Deborad Chow (conosciuta per Jessica Jones).

Non sarà l’unico contenuto a puntate di Star Wars presente sulla piattaforma. Il Cassian Andor di Rogue One (interpretato da Diego Luna) avrà un prequel dedicato che affronterà la sua vita prima degli eventi del film del 2016.

Si è parlato anche di una serie TV su Obi-Wan Kenobi, con Ewan McGregor nello stesso ruolo dei film prequel (The Phantom Menace, Attack of the Clones, Revenge of the Sith), una sorpresa che è stata accolta da una standing ovation alla D23.

Al Comic-Con 2018 di San Diego Disney ha annunciato una nuova, ultima stagione della serie animata Star Wars: The Clone Wars, che sarà disponibile su Disney Plus. Immaginiamo che gli episodi già esistenti su Netflix si uniranno a quelli nuovi. 

Disney Plus: 21st Century Fox

Disney e Fox uniscono le forze 

Disney e Fox uniscono le forze 

(Image credit: Disney)

L’acquisizione di Fox da parte di Disney è stato un grosso affare, specialmente per Disney Plus.

Fox detiene i diritti di un molti grandi classici della TV, inclusi i Simpson. Tutti gli episodi usciti in questi 30 anni saranno disponibili su Disney Plus.

Fox detiene anche i diritti degli X-Men, regolando rigidamente cosa potesse o meno apparire nell’Universo cinematografico Marvel (per esempio, la parola ‘mutante’ non viene mai usata sullo schermo). La fusione potrebbe aprire la strada ai mutanti per apparire nell’Universo Marvel, all’inizio almeno per quanto riguarda il servizio Disney Plus. Dati gli incassi deludenti degli ultimi film X-Men, questo potrebbe proprio essere ciò di cui il franchise ha bisogno.

In ogni caso ci saranni un bel po’ di cartoni animati degli anni ‘90 di X-Men, I Fantastici 4, Spider-Man e altri (tramite HypeBeast).

Ricordate che Sony detiene ancora i diritti di Spider-Man e di un discreto numero di personaggi associati come Venom e Black Cat (alcuni dei quali sono stati in qualche modo prestati alla Marvel). Disney, cosa stai aspettando?

Altri film, serie TV ed esclusive su Disney Plus 

 Anche il remake live-action Disney di Mulan (2020) arriverà su Disney Plus

 Anche il remake live-action Disney di Mulan (2020) arriverà su Disney Plus

(Image credit: Disney)

Non ci saranno solo supereroi e film ambientati nello spazio. Ci saranno molti altri film e molte altre serie TV, tra cui un nuovo progetto Monsters Inc. chiamato Monsters at Work e un remake del tanto popolare High School Musical che si chiamerà High School Musical: The Musical: The Series (non stiamo scherzando).

Per gli amanti dei classici Disney ci sarà un remake live-action di Lilli e il Vagabondo, mentre i figli degli anni ‘90 saranno entusiasti di sapere che un remake live-action di Mulan è in arrivo sia nei cinema che sulla piattaforma streaming. Deadline suggerisce che in preparazione ci siano progetti basati su Don Chisciotte, La Spada nella Roccia e Tre Scapoli e un Bebè, insieme ad altri progetti intitolati The Paper Magician, Togo e Timmy Failure.

Se volete tornare indietro nel tempo, Disney afferma che il catalogo includerà ogni titolo che sia mai stato archiviato nel Caveau Disney e potrebbero addirittura esserci alcuni tra i primi cortometraggi di Mickey Mouse.

Per i più giovani ci saranno molti programmi televisivi di Disney Channel, Disney Junior e Disney XD.

Disney Plus sarà anche la casa dei documentari DisneyNature e tra i contenuti ci saranno Dolphin Reef, con la voce narrante dell’attrice Natalie Portman (Jackie, Il Cigno Nero). DisneyNature include sia film che animazioni, e su Disney Plus è in arrivo anche il cartone animato Penguins.

Insomma, ci si può aspettare "migliaia di ore" di serie TV e film Disney sulla piattaforma streaming tra contenuti già esistenti e nuovi arrivi Disney, Marvel e Star Wars, alcuni dei quali saranno disponibili su Disney Plus dopo l’uscita nei cinema. 

Ci saranno i Grandi Classici Disney su Disney Plus? 

(Image credit: Disney Plus)

Sicuro. Sappiamo che ogni film Disney che sia mai stato prodotto arriverà sulla piattaforma streaming, da Il Re Leone originale al nuovo remake CGI, uscito da poco nei cinema. 

Cosa mancherà su Disney Plus? 

A quanto sappiamo, il servizio streaming non avrà altri contenuti all’infuori dell’ecosistema Disney. Questo potrebbe sembrare ovvio, ma servizi come Netflix possono offrire una serie di contenuti più ampia grazie ai molti accordi e partnership.

Certamente Disney ha una miriade di contenuti da cui attingere, soprattutto se sulla piattaforma arriveranno anche tutti i contenuti Fox. In ogni caso, l’offerta sarà molto Disney-centrica. Sulla piattaforma non ci saranno contenuti vietati ai minori o rivolti a un pubblico adulto.

Nonostante Disney abbia concluso l’acquisizione di Fox, quindi, è improbabile che vedremo Deadpool su Disney Plus. 

I contenuti vietati ai minori come Deadpool non approderanno su Disney Plus, un servizio streaming pensato per famiglie 

I contenuti vietati ai minori come Deadpool non approderanno su Disney Plus, un servizio streaming pensato per famiglie 

(Image credit: Fox)

Anche le serie TV Marvel originali Netflix non arriveranno su Disney Plus, a quanto ne sappiamo. Questo significa che contenuti come Daredevil, Luke Cage e Jessica Jones non verranno rimbalzate su Disney Plus per quanto riguarda la programmazione già esistente. Non sono stati rinnovati per altre stagioni, ma noi pensiamo che quelle già uscite rimarranno su Netflix.

Non escludiamo che alcuni contenuti potrebbero essere rivisitati per renderli più adatti alle famiglie e approdare su Disney Plus.

Dovrei abbonarmi a Disney Plus? 

Non abbiamo personalmente testato la piattaforma, quindi nonostante nuove informazioni vengano svelate ogni giorno è difficile consigliarvi al momento. Ora che ci sono novità riguardanti i prezzi, possiamo dire che la piattaforma streaming sembra essere promettente.

Disney sta pianificando di arricchire la sua stimabile rosa di franchise con la creazione di nuovi contenuti accattivanti e riunire tutto in un servizio streaming per poter comodamente guardare tutti gli ultimi grandi film e serie TV dell’ecosistema Disney.

Disney Plus avrà meno contenuti rispetto a Netflix, ma anche il prezzo è inferiore, e Disney Plus potrebbe essere semplicemente un’ottima aggiunta ai vostri abbonamenti attuali, senza per forza sostituire Netflix o Amazon Prime Video.

Il servizio streaming di Disney potrebbe essere meno vario rispetto alla concorrenza, ma i fan di Disney, Star Wars e Marvel troveranno difficile resistere ai contenuti originali in fase di progettazione. Sicuramente noi siamo emozionati e impazienti di vedere cos’ha Disney Plus in serbo per noi.

  • State cercando un servizio streaming disponibile da subito? Date un’occhiata alle nostre guide Netflix e Prime Video per scegliere il catalogo che fa per voi. 

Notizia originale di Andrew Hayward.