Quale fotocamera comprare?

Parte 1: Lo smartphone non basta?

quale fotocamera

Uno smartphone è buono come una normale fotocamera compatta punta e clicca? Probabilmente sì, ma lo zoom quasi sicuramente non può competere con le fotocamere.

Avrete già scattato una, mille o più foto con il vostro smartphone. Se vi state chiedendo se non basti quello, la risposta è che dipende da voi. Le fotocamere degli smartphone sono versioni miniaturizzate dei modelli più grandi e specializzati.

I migliori smartphone includono, oltre a set di sensori fotografici che riprendono le migliori fotocamere, anche software che intervengono sugli scatti. In questo modo è possibile migliorare ulteriormente le fotografie che si scattano. Ti ricordiamo che la qualità di una foto non dipende esclusivamente dai megapixel disponibili: la qualità di un'immagine dipende da tantissimi fattori e persino il luogo dove la si condivide ne determina il "successo".

In questa sede ci limitiamo a ricordarti che uno smartphone con una fotocamera da 8/10 MP, quindi un prodotto di fascia media, è più che adatto a produrre materiale da pubblicare online, sui social media, oppure da inoltrare ad amici e parenti via instant messagging. Forse non stamperete ogni scatto ma, se lo vorrete, nei migliori smartphone potrete anche scattare in raw e intervenire in post-produzione più avanti.

Vi è un altro vantaggio (e svantaggio) nell'uso dello smartphone: è un device che abbiamo sempre a portata di mano, bastano pochi secondi per riprendere istantaneamente un avvenimento. Se siete degli "street photographer" oppure desiderate serbare i ricordi della vostra quotidianità, la fotocamera del vostro smartphone non è da sottovalutare.

quale fotocamera

Il vostro smartphone è la fotocamera che avete sempre con voi

Pro: fotocamera sempre a portata di mano; velocità di condivisione;
sui top di gamma, risultati paragonabili a una fotocamera compatta economica.

Contro: gli smartphone economici hanno soluzioni meno adatte a sostituire le fotocamere; lo zoom (sia in che out) è insoddisfacente; l’impugnatura e in generale l'uso verticale dello smartphone è scomodo per la fotografia tradizionale; l'uso del touchscreen non è sempre agevole.