Quale fotocamera comprare?

Se passassi a una full frame avrei dei vantaggi concreti?

quale fotocamera

Quale fotocamera comprare? Le full frame

Passare a una fotocamera a pieno formato aumenta generalmente la qualità delle immagini prodotte, ma senza ombra di dubbio fa anche lievitare il prezzo del sistema, poiché richiede l’utilizzo di obiettivi più grandi, più pesanti e soprattutto più costosi.

La maggior parte delle reflex digitali 'amatoriali' e delle fotocamere mirrorless, utilizza sensori di dimensioni APS-C. Questi tipi di sensori, come abbiamo visto, sono diverse volte più grandi di quelli della fotocamera compatta media e offrono il tipo di qualità richiesta dai fotografi professionisti. Sebbene molti di essi siano perfettamente soddisfatti della qualità permessa dalle fotocamere APS-C, è più probabile che optino per modelli full frame.

Per l’utenza amatoriale, comunque, l’attuale qualità dei modelli APS-C, piuttosto elevata, potrebbe non giustificare l’acquisto di full frame per via dell’aumento di costo a fronte di miglioramenti qualitativi non sempre così evidenti. I sensori a pieno formato hanno dimensioni doppie rispetto a quelli APS-C e offrono miglioramenti della qualità dell'immagine che si fanno sentire soprattutto in condizioni di illuminazione difficile o quando si rende necessario un maggior angolo di campo.

Canon, Sony, Nikon e altri produttori realizzano reflex digitali full-frame rivolte a utenti professionisti, ma hanno iniziato, nel tempo, a produrre anche modelli più economici.

Canon, Sony, Nikon e altri produttori realizzano reflex digitali full-frame rivolte a utenti professionisti, ma hanno iniziato, nel tempo, a produrre anche modelli più economici, mirati agli amatori. Questi ultimi sono un’ottima leva per convincere l'utenza all'acquisto di obiettivi più costosi, dopotutto non avrebbe molto senso acquistare un corpo professionale e utilizzare solamente l'ottica inclusa nel kit.

Le full frame accessibili, generalmente presentano dei corpi leggermente semplificati e funzionalità meno avanzate. Sono fotocamere di ottima fattura, ideali per gli utenti che non vogliono scendere a compromessi in termini di qualità, ma che impiegano con attenzione il proprio budget. Le full-frame grazie a sensori di grandi dimensioni, mettono a disposizione le risoluzioni più alte attualmente disponibili sul mercato.

Attualmente, il modello full frame con la risoluzione maggiore in vendita è la mirrorless Sony A7R IV, ma esistono ulteriori opzioni dal formato ancora più grande, chiamate “medio formato” che offrono risoluzioni maggiori e qualità stellare, tuttavia i costi di tali formati sono proibitivi per la maggior parte dei fotografi e rimangono solo alla portata dei professionisti più affermati, che possiedono i budget (e le esigenze) necessari a giustificare una spesa tanto elevata.

In passato, la maggior parte delle fotocamere full-frame in vendita erano reflex digitali, ma negli ultimi anni sono state commercializzate anche diverse mirrorless a pieno formato. Oltre alla serie Alpha di Sony, anche la concorrenza ha introdotto le proprie serie di mirrorless, come nel caso della Canon R (Canon R5 ed RP) e della Nikon Z (Z6 e Z7).

Queste fotocamere sono piuttosto compatte e hanno mirini elettronici anziché ottici. Il design mirrorless e il Live View disponibile in qualsiasi istante, le rendono perfette anche per le riprese di filmati. Le funzioni di registrazione dei filmati stanno diventando sempre più importanti e meno di nicchia, poiché sempre più spesso viene richiesto ai fotografi di realizzare video, oltre che scattare fotografie.

quale fotocamera

quale fotocamera?

Pro: qualità massima grazie al sensore grande; i corpi sono spesso robusti e adatti ad un uso intensivo; risoluzione e velocità di scatto ai massimi livelli.

Contro: corpi e obiettivi costosi da acquistare; i modelli professionali tendono a essere grandi e pesanti, alcune ottiche sono così grandi e delicate da essere fornite in valigette.


Rod Lawton is Head of Testing for Future Publishing’s photography magazines, including Digital Camera, N-Photo, PhotoPlus, Professional Photography, Photography Week and Practical Photoshop.