Skip to main content

iPhone 12, data di uscita, prezzo, notizie

iPhone 12
iPhone 12
(Image credit: TechRadar)

Diciamocelo: l'iPhone 12 ha bisogno di essere un modello di grande rottura nella linea di iPhone di Apple. La gamma di iPhone 11 ha portato, beh, molto poco in termini di novità. Nuove fotocamere e un hardware più potente farebbero di lui un aggiornamento piuttosto modesto nella popolare gamma iPhone.

Quindi cosa porterà l'iPhone 2020? Apple ci regalerà un iPhone davvero nuovo?

La buona notizia è che, nel periodo precedente al lancio di iPhone 11, abbiamo sentito molte voci e indiscrezioni di un iPhone molto rinnovato. Queste includono la possibilità di supporto al 5G, nuove fotocamere, un nuovo design, uno schermo fantastico... in pratica tutte le voci dimostrano che l'iPhone 12 potrebbe essere il grande aggiornamento che speriamo.

Abbiamo elaborato tutte le ultime indiscrezioni e gli aggiornamenti sul nuovo iPhone nell'articolo seguente e aggiunto alcune riflessioni su ciò che ci aspettiamo, basandoci su oltre un decennio di monitoraggio sul crescente turbinio di voci attorno all'ultimo iPhone.

Aggiornamento: ci sono prove crescenti che uno o più modelli di iPhone 12 potrebbero avere uno schermo super fluido a 120Hz che renderebbe i giochi sullo schermo, migliori di quanto lo siano mai stati. 

 Dritti al punto 

  • Di cosa si parla? Del nuovo iPhone di Apple
  • Quando esce? Quasi certamente a settembre 2020
  • Quanto costerà? Ci aspettiamo che costi ben più di 800€, per il modello base 

 iPhone 12, quando esce, quanto costa 

Non ci sono ancora voci sulla data di uscita ufficiale di iPhone 12, ma siamo quasi certi di sapere quando apparirà. Apple lancia i suoi nuovi telefoni secondo un calendario predefinito, e mentre ogni anno si dice che cambi, la data si è sempre ripetuta con precisione matematica.

In pratica la nuova data di rilascio di iPhone sarà sicuramente settembre 2020 -  sempre intorno alla seconda settimana. Quindi vogliamo scommettere che vedremo Apple introdurre l'iPhone 12 l'8 settembre (o forse il 15 settembre se volesse scegliere una data successiva). Sarà possibile acquistarlo 10 giorni dopo, quindi ci sarà bisogno di prendersi un venerdì di ferie se si desidera disperatamente acquistarlo al day one. 

Per quanto riguarda i prezzi, è probabile che rimanga sostanzialmente in linea con i modelli attuali. Per riferimento, l'iPhone 11 è stato lanciato a EUR 839€, l'iPhone 11 Pro a 1.189€ e iPhone 11 Pro Max a 1.189€.

Detto questo, un rapporto suggerisce che il costo dei materiali per la gamma iPhone 12 potrebbe aumentare, il che potrebbe significare prezzi ancora più alti al dettaglio. 

iPhone 11 pro

(Image credit: Future)

 iPhone 12, notizie, indiscrezioni, leaks 

Prima di tutto siamo abbastanza fiduciosi che i telefoni Apple del 2020 saranno iPhone serie 12, non l'11S o simili, grazie a un analista del settore (molto affidabile) che afferma ciò.

Ecco perché ci appelliamo ad esso chiamandolo iPhone 12, anche se Apple non ha ancora confermato questo nome. Altri potrebbero chiamarlo l'iPhone 2020 o il "nuovo iPhone", ma non stiamo pensando che sarà la nomenclatura che Apple vorrà usare.

iPhone 12 design 

iPhone 11 Pro

(Image credit: TechRadar)

Apple potrebbe apportare alcune grandi modifiche al design e allo schermo per la gamma di iPhone 12, inclusa l’eliminazione del tanto vituperato notch.

Anzi a dirla tutta uno degli imminenti telefoni potrebbe non avere un notch secondo gli analisti, con la fotocamera frontale potenzialmente impostata per essere invece incorporata sotto lo schermo. In questo caso, ci aspettiamo che sia il modello più costoso di iPhone 12 ad avere questa funzione, probabilmente l'iPhone 12 Pro Max o qualunque sia la nuova nomenclatura per i modelli di questa serie.

Un'altra indiscrezione suggerisce che Apple stia sviluppando una nuova tecnologia Face ID che porterà ad un notch ridisegnato e potenzialmente più sottile. Presumibilmente, la società sta testando diverse combinazioni, per tentare di ridurre al minimo l'ottica frontale a tal punto da collegarla alla cornice superiore.

Potremmo ottenere molto più di una semplice rimozione del notch, con Kuo che afferma anche che si aspetta che il telaio in metallo sia più simile al telaio di iPhone 4, suggerendo che non sarà curvo come sui modelli attuali. Dice anche che, con un certo margine di incertezza, il design sarà nel complesso "significativamente" diverso dagli attuali modelli di iPhone.

L’indiscrezione ha confermato alcune tendenze molto popolari, su come le versioni di iPhone 12 Pro potrebbero aggiungere un sensore del tempo di volo, sul modello di punta di un teleobiettivo e il supporto di 5G su tutta la serie ed infine il passaggio a USB-C.
Potrebbe non essere solo la fotocamera ad essere integrata nello schermo, infatti gira anche voce che Apple stia equipaggiando i suoi telefoni successivi con uno scanner di impronte digitali direttamente sullo schermo.

Questo sarebbe un grande cambiamento per il marchio, dal momento che i modelli attuali non hanno affatto uno scanner di impronte digitali. Detto questo, se la fotocamera si trovasse davvero sullo schermo, potrebbe risultare impossibile avere tutti i sensori Face ID, e quindi addirittura essere che questo scanner di impronte digitali sostituirà del tutto Face ID, anche se non siamo troppo convinti che Apple potrebbe osare tanto. 

Un nuovo display per iPhone 12? 

iPhone 11 Pro

(Image credit: TechRadar)

Uno o più modelli iPhone 2020 potrebbero anche avere una frequenza di aggiornamento dello schermo di 120Hz, in aumento rispetto ai 60Hz dei modelli attuali. Questo - spifferato  da un leaker sufficientemente attendibile - potrebbe rendere le interazioni più fluide. Queste sono voci che abbiamo già sentito più volte, alcuni telefoni hanno già una frequenza di aggiornamento superiore a 60Hz, così come alcuni iPad, quindi non è incredibile che possa accadere.

Anche le dimensioni dello schermo potrebbero cambiare, con il rispettato analista Apple Ming-Chi Kuo che afferma che l'iPhone 12 Pro Max potrebbe avere uno schermo da 6,7 ​​pollici (da 6,5 ​​pollici su iPhone 11 Pro Max) e che l'iPhone 12 Pro potrebbe avere uno schermo da 5,45 pollici (minore di quello da 5,8 pollici su iPhone 11 Pro).

Aggiunge anche che l'iPhone 12 standard, apparentemente rimarrà a 6,1 pollici, ma verrà aggiornato da LCD a OLED. Questa è una voce che ci è già giunta più di una volta e che significherebbe che tutti e tre gli iPhone 2020 potrebbero essere dotati di uno schermo OLED. 

 Vedremo finalmente un iPhone 5G? 

Un altro grande cambiamento potrebbe essere la presenza del supporto al 5G, che è stato ampiamente vociferato per l'iPhone 12. Kuo dice anche che pensa che tutti e tre i modelli arriverebbero a supportare il 5G. Ci aspettiamo che almeno uno di loro lo farà, dato che più fonti hanno suggerito altrettanto e che numerosi altri telefoni supportano già il 5G.

Ciò potrebbe essere supportato da un processore Bionic A14 da 5 nm all'interno dell'iPhone 12: ciò che ciò significa per il consumatore medio ci sarà un iPhone con una durata della batteria ancora più lunga e più potenza che mai. Sarebbe piuttosto impressionante, dato che la durata della batteria dell'iPhone è attualmente la migliore che abbiamo mai visto da Apple.

L'iPhone 12 potrebbe anche ottenere un aggiornamento della fotocamera, addirittura con una vociferata fotocamera laser di tipo 3D. Questa ovviamente si troverebbe sul retro, e mentre solo una voce menziona la funzionalità laser, un'altra parla anche di un’ottica sensibile alla profondità, quindi in definitiva sembra che ci sia qualcosa di nuovo in questo senso. 

Infine, c'è una piccola possibilità che Apple possa aggiungere un quarto modello alla sua line-up nel 2020. A giudicare dalla situazione, questa potrebbe essere un'opzione di fascia bassa, ma crediamo si debba prendere atto della sua esistenza senza alcuna certezza evidente. 

iPhone 12,  quello che vorremmo vedere 

La gamma iPhone 11 è un aggiornamento deciso ma sicuro per Apple. Per l'iPhone 12 desidereremmo vedere cambiamenti più importanti e azzardati, come i seguenti. 

 1. Nuove interessanti funzionalità 

 Per prima cosa, il nuovo iPhone deve essere ottimo. Fantastico. Migliore delle attese. Stiamo parlando di cose a cui non abbiamo nemmeno pensato. Cose che speriamo che le menti più brillanti di Apple stiano attualmente elucubrando nei laboratori dell'azienda. Potrebbe sembrare una richiesta molto vaga, ma Apple è una delle più grandi aziende al mondo e se c’è un marchio che possa realizzare un telefono pieghevole decente o uno con occhiali VR rimovibili, è quello di Tim Cook. Perché un design ottimizzato e specifiche migliorate, ordinarie non sono più sufficienti, poiché i consumatori si tengono stretti i loro telefoni più a lungo che mai. Dai Apple, dacci qualcosa di strabiliante. 

 2. Un nuovo design 

iPhone 11 Pro

(Image credit: TechRadar)

Forse la cosa che vogliamo di più dall'iPhone 12 è un nuovo design. Apple ha lasciato invariato praticamente lo stesso design per diversi anni, da quando ha rinfrescato l'aspetto dell’IPhone con il lancio dell'iPhone X.

Certo, alcune cose vengono modificate, ma il nucleo è lo stesso. E sta iniziando a sembrare un po' datato, contro la concorrenza che si è fondamentalmente allineata sul discorso design. Questo grazie soprattutto all'ampio notch, che potrebbe essere necessario per tutti i componenti della fotocamera necessari per Face ID, ma che vorremmo vedere ridotto o rimosso, se fosse possibile.

Oltre a ciò, vorremmo davvero un look completamente nuovo. Non c'è nulla di sbagliato nel design di iPhone 11 Pro, ma a questo punto sembra sicuramente troppo familiare, ripensando alle innovazioni quasi puntuali che si sono succedute negli anni. 

 3. Tutto schermo 

Vorremmo che l'iPhone 12 avesse una parte frontale a tutto schermo e il modo per raggiungere questo obiettivo è spostare la fotocamera frontale sotto il display. Se Apple ce la farà, riuscirà a stupire senza ombra di dubbio.

Già che ci siamo, vorremmo che Apple aggiungesse di nuovo uno scanner di impronte digitali, per quei momenti in cui Face ID non funziona in modo fluido come dovrebbe. Ma lo vorremmo sullo schermo, o meglio ancora, vorremmo che l'intero schermo fosse un grande scanner di impronte digitali, come si già vocifera che Apple potrebbe progettare per un futuro telefono.

 4. Una frequenza di aggiornamento più alta 

(Image credit: TechRadar)

Un modo in cui alcune aziende stanno migliorando ulteriormente i loro display è aumentando la frequenza di aggiornamento da 60Hz standard. OnePlus 7 Pro, ad esempio, ha una frequenza di aggiornamento opzionale di 90Hz, mentre Razer Phone 2 arriva fino a 120Hz.

Questo può aiutare a rendere le interazioni con il dispositivo e le animazioni decisamente più fluide, quindi vorremmo vedere Apple offrire una frequenza di aggiornamento più alta di quella standard attuale. Ciò non è fuori discussione, soprattutto perché alcuni modelli di iPad Pro hanno già una frequenza di aggiornamento fino a 120Hz. In effetti, si è parlato esattamente di quella frequenza di aggiornamento per i prossimi iPhone.

 5. Ulteriori potenziamenti della batteria 

Per la prima volta da anni, con la gamma iPhone 11 sembra che Apple abbia davvero dato la priorità alla durata della batteria nei suoi telefoni, ma vogliamo che l'azienda vada ancora oltre con l'iPhone 12. O almeno che non torni indietro.

Stiamo ancora aspettando un iPhone che possa durare comodamente due giorni e vorremmo che l'iPhone 12 (o almeno l'iPhone 12 Pro Max) lo fosse.

 6. Supporto 5G 

(Image credit: TechRadar)

Apple è indietro quando si tratta di 5G, poiché nessun modello della gamma iPhone 11 lo offre, mentre i telefoni rivali come il Samsung Galaxy S10 5G e OnePlus 7 Pro 5G lo fanno.

La mancanza di supporto di Apple non è un grosso problema in questo momento, poiché la copertura del 5G è ancora molto scarsa nella maggior parte dei paesi, ma al momento del lancio di iPhone 12 sarà più ampiamente disponibile e un gran numero di altri telefoni lo supporterà, quindi sarà tempo che Apple si porti al passo con i tempi.

La buona notizia è che si vocifera che gli iPhone del 2020 supporteranno il 5G, quindi questa è una cosa che probabilmente troveremo sui nuovi modelli. 

 7. Un prezzo inferiore 

Lo chiediamo ogni anno con i nuovi iPhone e quest'anno in realtà ce l'abbiamo fatta, con l'iPhone 11 di base che parte da meno dell'iPhone XR. Quindi in realtà non è impossibile poter vedere un prezzo ancora più basso - o un prezzo ridotto per il resto della gamma - con l'iPhone 12.

Non vogliamo farci troppo affidamento, ma è noto che i telefoni più economici di Apple sono in genere i più venduti negli ultimi anni, quindi dovrebbe esserci qualche incentivo per ridurre i costi ove possibile, soprattutto sui modelli entry level.