Skip to main content

I migliori processori PC per rapporto qualità prezzo

processori PC

La CPU è una componente fondamentale nell'esecuzione di software professionali o anche solo per il gaming, quindi se avete deciso di assemblare un PC, qualsiasi uso vogliate farne, sarà importante che troviate un buon processore senza dover necessariamente spendere una fortuna. 

Per aiutarvi nella scelta abbiamo creato una guida all'interno della quale potrete trovare alcune delle migliori CPU per rapporto qualità/prezzo disponibili al momento.

Dato che viviamo in un’epoca in cui la tecnologia si evolve rapidamente può risultare difficile rimanere al passo, soprattutto visti i prezzi di lancio di molti prodotti. Tuttavia, esistono CPU che riescono a garantire buone prestazioni per diversi anni e, in base alla fascia di riferimento, possono costare molto meno di prodotti dalle prestazioni simili.

Abbiamo tenuto conto di tutti i possibili utilizzi, dal classico uso casalingo, al gaming, fino ai potentissimi Threadripper di AMD per chi ha a che fare con carichi di lavoro elevati

Buona lettura.

La più conveniente tra le CPU di fascia alta   

AMD Ryzen 9 3950X

(Image credit: AMD)

AMD Ryzen 9 3950X

Il più economico tra i potenti

Core: 16 | Thread: 32 | Frequenza di base: 3.5GHz | Frequenza turbo: 4.7GHz | L3 cache: 64MB | TDP: 105W

Più economico delle CPU HEDT
PCIe 4.0
Utilizza il socket AM4 
Necessita di dissipatori ad alte prestazioni 
Vantaggi limitati nei videogames

Ryzen 9 3950X è un campione di performance ed è in grado di competere con alcuni processori HEDT dal costo decisamente più elevato. Questa CPU dispone di 16 core con una velocità di clock base di 3,5 GHz che in boost raggiunge i 4,7 GHz.

Un numero elevato di core capaci di lavorare a una frequenza piuttosto alta permettono di gestire carichi di lavoro molto pesanti migliorando drasticamente le tempistiche rispetto alle CPU di fascia inferiore. Il processore si trova all’estremo alto della famiglia Ryzen 3000 e dimostra di come questa generazione sia valida nel rapporto prezzo/prestazioni a partire dal “piccolo” Ryzen 3200G, fino appunto a Ryzen 9 3950X. Nonostante il prezzo di listino sia elevato, spesso si trovano interessanti offerte presso rivenditori di terze parti.

Leggi la recensione: AMD Ryzen 9 3950 X 

La più conveniente tra le CPU di fascia media

AMD Ryzen 5 3600X

(Image credit: AMD)

AMD Ryzen 5 3600X

Ottimo rapporto qualità prezzo

Core: 6 | Thread: 12 | Frequenza di base: 3.8GHz | Frequenza turbo: 4.4GHz | L3 cache: 32MB | TDP: 95W

Prestazioni di gioco fantastiche
Buone possibilità di aggiornamento
Ottimo rapporto qualità prezzo
Solo sei core

Il rapporto qualità-prezzo di Ryzen 5 3600X è eccellente, soprattutto se si considerano i concorrenti sulla stessa fascia di prezzo. Tutte le nuove CPU Ryzen serie 3000 che abbiamo testato hanno offerto livelli simili di prestazioni nei giochi e Ryzen 5 3600X è quella con il prezzo più conveniente.

Se lavorate nel campo del content editing avrete a disposizione tutta la potenza necessaria per montare video, mixare l'audio e lavorare con qualsiasi software di post produzione fotografica. 

Sia che vogliate costruire un PC da zero o dobbiate aggiornare una scheda madre AM4, Ryzen 5 3600X è un'opzione sempre valida, o almeno lo sarà fino all'arrivo della nuova serie 5000.

Leggi la recensione: AMD Ryzen 5 3600X

La più conveniente tra le CPU gaming

(Image credit: PC Gamer)

(Image credit: PC Gamer)

Intel Core i5-9600K

Ideale per giocare

Core: 6 | Thread: 6 | Base clock: 3.7GHz | Boost clock: 4.6GHz | L3 cache: 9MB | TDP: 95W

Accessibile
Ottima prestazione a singolo core
Limitato a 6 Core

Intel Core i5-9600K è un'ottima soluzione per chiunque voglia costruire una build da gaming senza spendere una fortuna. Il suoi 6 Core raggiungono frequenze comprese tra i 3,7 e 4,6 GHz e, grazie ai 9 MB di cache e un TDP di 95, questa CPU riesce a garantire ottime prestazioni anche se utilizzata per montaggio video, editing fotografico e creazione di contenuti.

I giochi sono spesso ottimizzati per un massimo di 4/6 core e Intel Core i5-9600K può garantire prestazioni single e multi-thread di buon livello per la maggior parte dei titoli attuali.

La più conveniente tra le CPU economiche

Intel Pentium Gold G5400

(Image credit: Intel)

Intel Pentium G6400

L'ideale per chi vuole spendere poco

Core: 2 | Thread: 4 | Frequenza base: 4 GHz | Cache L3: 4 MB | TDP: 58 W

Economico
Scheda video integrata
Dotato di Hyperthreating
Limitato a memoria di tipo DDR4-2400

Se volete assemblare un PC economico da tenere a casa per uso quotidiano, investire molto sul processore non ha molto senso. Per guardare un film in FHD con la famiglia non avrete di certo bisogno di otto core. 

Ed è proprio nel prezzo che Intel Pentium G6400 dà il meglio di sé. Con circa 80 euro potrete acquistare una CPU che andrà più che bene per guardare film, effettuare videochiamate e per molte attività che si svolgono in ufficio. 

Intel Pentium G6400 dispone anche di una GPU integrata che consente di risparmiare ulteriormente sull'acquisto di una scheda video rendendolo perfetto per configurazioni low cost.