Skip to main content

Xiaomi Mi 12 Ultra si ricaricherà in dieci minuti

Xiaomi Mi 11 Ultra
The Xiaomi Mi 11 Ultra (Image credit: Future)

Xiaomi offre già gli smartphone con i tempi di ricarica più bassi di sempre, basta pensare ai 67 W (sia con cavo che wireless) del caricabatterie di Xiaomi Mi 11 Ultra o ai 120 W per la ricarica via cavo di Xiaomi Mi 10 Ultra. E l'anno prossimo, l'azienda potrebbe registrare un nuovo record con la ricarica via cavo da 200 W.

La notizia arriva da MyDrivers. Il sito ha citato dei "blogger" che avrebbero affermato che Xiaomi lancerà la prima tecnologia di ricarica a 200 W intorno a luglio 2022.

Sempre secondo la fonte, Xiaomi Mi 12 Ultra potrebbe essere il primo smartphone a vantare tale potenza di ricarica. La supposizione pare ragionevole, dato che questo cellulare sarà molto probabilmente un modello di punta di Xiaomi.

Work in progress confermato

Sebbene la notizia vada presa con la dovuta cautela, Xiaomi sta davvero lavorando alla tecnologia di ricarica a 200 W. L'azienda aveva già fatto un annuncio all'inizio dell'anno, affermando di poter portare una batteria da 4.000 mAh da zero a 100% in solo 8 minuti o 15 in wireless.

L'azienda non ha ancora svelato se e quando la tecnologia arriverà sui dispositivi commerciali, ma considerato lo sforzo di Xiaomi nel migliorare le velocità di ricarica, è probabile che presto o tardi la vedremo in azione.

Per fare un confronto, la gamma Samsung Galaxy S21 offre solo 25 W di ricarica, mentre iPhone 12 segue con 20 W, di conseguenza 200 W sarebbero un enorme passo avanti. Certo, i due marchi citati non sono fra i più veloci in termini di ricarica, ma nemmeno altri brand come OnePlus superano i 65 W.

Certo, la ricarica rapida ha anche degli svantaggi, come una più rapida usura della batteria. Tuttavia, Xiaomi sostiene che dopo 800 cicli di ricarica (oltre due anni ricaricando il telefono ogni giorno), la batteria perderebbe solo il 20% della propria capacità.

Si tratta di valori al di sopra della media, infatti secondo Power Bank Expert la batteria di uno smartphone tende a perdere gran parte della propria capacità dopo soli 500 cicli di ricarica.

Dunque, se Xiaomi saprà davvero proporre una tecnologia in grado di ricaricare completamente uno smartphone entro 10 minuti senza danneggiare la batteria, allora il Mi 12 Ultra, o qualunque sarà il dispositivo a offrirla per primo, potrebbe essere uno dei prodotti più interessanti del 2022.

Fonte: GSMArena