Skip to main content

PS5, il prezzo sarebbe stato deciso ma resta top secret

(Image credit: Sony Computer Entertainment)

Sono davvero pochi i tasselli mancanti per completare il quadro della prossima generazione di console e tra questi i principali sono senza dubbio rappresentati dalla data di uscita e dal costo di PS5 e Xbox Series X.

Per quanto riguarda il prezzo delle due versioni della console Sony, con e senza lettore ottico, questo sarebbe già stato deciso. Secondo quanto riferito da alcune fonti a TechRadar, al momento soltanto in pochi all'interno della multinazionale giapponese e di Sony Interactive Entertainment ne sono a conoscenza.

A circa cinque mesi di distanza dall'uscita di PS5, attesa indicativamente per il mese di novembre, non sorprende che Sony abbia già deciso un prezzo per la propria console. Resta da capire quando questo verrà comunicato e se l'intenzione è quella di aspettare Microsoft. 

D'altronde, in un incontro finanziario del febbraio scorso il direttore finanziario di Sony, Hiroki Totoki, aveva spiegato che sarebbero state prese in considerazione anche le mosse della concorrenza.

Sony ha interesse a vendere PS5 a un prezzo molto basso?

Le strategie relative al prezzo per una console possono essere molteplici, ad esempio Sony potrebbe decidere di vendere a una cifra molto più bassa rispetto ai costi di produzione per allargare velocemente la base di vendita ma ci sono altri aspetti da tenere in considerazione che conducono verso una  direzione opposta.

Innanzitutto bisogna considerare il periodo di uscita. PS5 arriverà, infatti, alla fine dell'anno fiscale e soprattutto le unità disponibili al lancio saranno in numero limitato. Valutando tutto ciò, per quanto il prezzo possa essere una variabile importante per il successo della console, possiamo ipotizzare che Sony abbia un interesse a venderla a un prezzo basso ma non così basso come potrebbe sembrare.