Skip to main content

PS5, anche sul prezzo domina l'incertezza

(Image credit: Sony)

Le specifiche della nuova console di Sony sono note da tempo; monterà un'APU AMD con una CPU ZEN 2 da 8 core, una iGPU Navi e un SSD. Offrirà la tanto agognata retrocompatibilità con giochi per PS4 e PS VR, un nuovo ed immersivo audio 3D e supporterà persino video in 8K. Detto questo, il prezzo rimane un'incognita.

Le dichiarazioni emerse nelle ultime ore del direttore finanziario di Sony, Hiroki Totoki, hanno rivelato che la società non ha ancora fissato il prezzo della PS5. 

Secondo Totoki, è difficile fissare il prezzo della nuova console, in questo momento. Sono molte le variabili in gioco, mancano molti mesi al debutto di PS5 e le incognite non mancano. Insomma queste ultime dichiarazioni hanno reso ancora più confusa la situazione.

Il giusto mezzo… negli affari

(Image credit: Djordje Novakov / Shutterstock.com)

Proviamo dunque a fare il punto. Alcune voci (incredibili) suggeriscono che la PS5 costerà oltre $1000, ma è alquanto improbabile che Sony "sparerà" una cifra simile, considerando quanto accaduto nei primi mesi di vendita della PlayStation 3. Detto questo, Sony ha puntato in alto per questo modello, le specifiche sono all'avanguardia e probabilmente avrà un prezzo di lancio superiore a quello del predecessore.

"In primo luogo, dobbiamo verificare il costo della manodopera e delle componenti. Dovremo preparare un adeguato numero di unità per il debutto nonché valutare le strategie commerciali con i nostri partner", ha continuato Totoki.

$499 sembra un prezzo plausibile ma nemmeno Sony ha le idee chiare in merito. Ad oggi, possiamo solo ipotizzare il prezzo di PS5: nessuna voce è credibile.

"In altre parole, dobbiamo trovare un equilibrio tra il prezzo della console, i costi di produzione, la cifra della console rivale e poi stabilire i margini di profitto" ha concluso Totoki.