Skip to main content

TV OLED 8K, ne vale la pena?

LG Z9 OLED
(Image credit: LG)

Desiderate acquistare un TV OLED 8K? Se siete alla ricerca del non plus ultra per quanto riguarda l’attuale mondo dei TV premium, allora il vostro sogno sarà probabilmente un pannello OLED con risoluzione 8K.

Fortunatamente, il mercato offre questo tipo di soluzione. Tuttavia, preparatevi a mettere mano al portafoglio…

Sia OLED che 8K sono sempre più in voga nell’attuale mercato TV. OLED è considerata la soluzione premium per eccellenza da parte dei brand principali (sopravanzando LCD e QLED), mentre la risoluzione 8K è ancora agli albori della propria crescita.

Con colossi come Samsung (che produce almeno tre TV 8K ogni anno) o LG che investono sempre di più in modelli 8K e nelle gamme OLED, appare evidente che il successore della risoluzione 4K abbia tutte le carte in regola per farla da padrone nel prossimo futuro.

Se avete già scartato l’idea di acquistare un TV LCD 8K o un OLED 4K, vi avvisiamo che la disponibilità di TV OLED 8K sul mercato non è particolarmente ampia. Affrontiamo meglio il discorso nel corso di questa guida…

Quali TV OLED 8K sono attualmente disponibili?

A oggi, sono presenti solo un paio di TV OLED 8K sul mercato. La proposta principale da considerare è rappresentata da LG Z Series OLED. Si trova al vertice della gamma di TV LG del 2021, sopra i modelli della serie C e della serie G che sono caratterizzati dalla risoluzione 4K.

La serie Z di LG si arricchisce ogni anno di un nuovo modello. Il capostipite Z9 OLED del 2019 è stato seguito da ZX nel 2020, mentre una nuova versione Z1 è in arrivo nel 2021.

In sede di recensione, LG Z9 ha messo in mostra un "elenco di feature di prim’ordine che spaziano da una piattaforma smart completa ed intuitiva ad un comparto audio ottimo”, oltre a una "qualità dell'immagine eccellente".

LG ZX OLED

LG ZX OLED (Image credit: LG)

Grazie al dispositivo Smart Upgrader (gratuito per i possessori di un TV della serie Z), potete dotare il televisore degli standard (come HDMI 2.1) e dei codec di compressione più recenti, in modo da non dover acquistare un nuovo TV OLED 8K ogni due anni per restare al passo con la tecnologia del settore TV.

Un altro modello in commercio è Beovision Harmony, frutto di una collaborazione tra LG e B&O. A metà del 2020, le due aziende hanno anche presentato una versione 8K da 88 pollici che è in grado di offrire un'esperienza premium ai massimi livelli con un pannello in quercia e alluminio che copre parzialmente lo schermo quando non viene utilizzato (per poi aprirsi e lasciare spazio agli altoparlanti presenti su entrambi i lati del televisore). Sono disponibili anche finiture diverse, tra cui alluminio ottonato con rovere affumicato e alluminio ottonato con noce, nel caso in cui fosse necessario adattare il televisore ad ambienti più ricercati. 

Quanto costa un TV OLED 8K? 

Il modello LG ZX OLED da 88 pollici dell’anno scorso aveva un prezzo di lancio pari a ben €30.999. LG ha prodotto anche un modello da 77 pollici che può essere vostro in cambio di €19.999.

Siamo di fronte a cifre piuttosto proibitive. Inoltre, il prossimo modello Z1 avrà probabilmente un prezzo di partenza molto simile a quelli appena citati. I costi di produzione sono inferiori rispetto al passato ma, al momento, non sappiamo se LG abbia intenzione di abbassare i prezzi di vendita dell’esiguo numero di unità che saranno prodotte.

Beovision Harmony da 88 pollici innalza ulteriormente l’asticella del prezzo, portandola a quota €46.500.

Beovision Harmony

B&O Beovision Harmony (Image credit: B&O)

In confronto, LG GX OLED (un modello 4K premium) ha un prezzo di partenza di circa €1.900 per la variante da 55 pollici, ma si arriva a quota €6.000 per quella da 77 pollici. Come potete vedere, è possibile acquistare un TV OLED da 77 pollici a un prezzo molto inferiore rispetto alle versioni 8K. Dunque, se non avete strettamente bisogno di questa risoluzione, vi consigliamo di valutare tutte le opzioni a vostra disposizione.

Il migliore TV Samsung 8K attualmente sul mercato è QLED 8K Q950T, che ha un prezzo di partenza di €7.999 per la variante da 75 pollici. Siamo ancora distanti dalle cifre raggiunte dai modelli OLED 8K menzionati in precedenza e non vediamo l’ora che Samsung introduca sul mercato il nuovo QN900 Neo QLED

Avete realmente bisogno di 8K e OLED?

Il mix tra risoluzione 8K e pannello OLED è in grado di apportare dei vantaggi notevoli agli utenti che, però, potrebbero avere esigenze molto differenti l’uno dall’altro.

Se siete alla ricerca del massimo livello di dettaglio su uno schermo di ampie dimensioni, non potete fare a meno della risoluzione 8K. Vi ricordiamo che per sfruttare al meglio questa tecnologia è necessario disporre di un TV da almeno 77 pollici. Vi sfidiamo a passare del tempo dinanzi a uno schermo TV da 65 pollici per notare immediatamente la differenza. A nostro avviso, non vale assolutamente la pena acquistare un TV 8K da 55 pollici.

D’altra parte, i televisori OLED risultano eccellenti in presenza di neri profondi e ai massimi livelli di luminosità, garantendo un tasso qualitativo che è difficile riprodurre con la tecnologia LCD (anche se è possibile fare qualcosa di simile sfruttando la retroilluminazione Mini LED). I colori appaiono sempre vivaci e realistici. Inoltre, il livello estremo di controllo della luminosità fornito dall’accensione di ogni singolo pixel vi consente di eliminare i fastidiosi artefatti che si generano solitamente intorno ai soggetti più luminosi.

Se desiderate i vantaggi di una sola tecnologia e non di entrambe, non ha molto senso acquistare un TV che abbia sia un pannello OLED che una risoluzione 8K (in considerazione dei prezzi elevati).

Tuttavia, al giorno d’oggi, è difficile godere del non plus ultra della tecnologia senza puntare ai modelli top di gamma dei vari produttori di TV. Ad esempio, Samsung ha intenzione di montare i propri processori migliori a bordo dei modelli 8K. Questa scelta renderebbe la vita difficile anche ai migliori TV 4K, che non potrebbero competere in termini di specifiche.

8k tv

TV 8K Samsung (Image credit: TechRadar)

TV OLED 8K: uno sguardo alle dimensioni

In tempi non troppo lontani, acquistare un TV OLED significava dover optare per una dimensione massima dello schermo di 77 pollici. Nel tempo, la situazione è cambiata: l'introduzione dei modelli 8K ha consentito di innalzare le dimensioni dei pannelli OLED a quota 88 pollici.

A partire dal 2021, un numero sempre crescente di TV OLED di nuova generazione saranno caratterizzati da uno schermo da 83 pollici. Non si tratta necessariamente di modelli 8K, ma anche di TV 4K, come LG C1 OLED. Dunque, se volete che lo schermo del vostro televisore sia il più grande possibile, non dovrete necessariamente andare alla ricerca di un TV 8K.