Skip to main content

I migliori televisori 8K del 2021

I migliori televisori 8K
(Image credit: Sony)
PRICE
VERDICT
REASONS TO BUY
REASONS TO AVOID
VERDICT
REASONS TO BUY
REASONS TO AVOID

Se avete seguito le notizie circolate attorno ai nuovi modelli di televisori in uscita nel 2020, probabilmente avrete sentito parlare dei televisori 8K. Questi TV hanno una risoluzione video che supera di gran lunga l'HD e possiedono quattro volte il numero di pixel dei display 4K. I maggiori produttori di televisori stanno spingendo sempre più per l’8K, sperando di farlo diventare il nuovo standard per il 2021.

Siete sicuri di aver bisogno di uno dei migliori televisori 8K? Probabilmente la risposta è ancora no. Questo a causa della qualità e dei prezzi relativamente economici dei televisori 4K attualmente disponibili. 

Ma per coloro che sono attratti dalla risoluzione video estremamente nitida che l’8K promette, c’è una buona notizia: ci sono sempre più TV 8K sul mercato, e questo spinge i produttori e competere tra loro. Questa  competizione sta spingendo  i limiti dell’upscaling e dell’elaborazione AI delle immagini oltre misura. Resta solo da vedere chi ne uscirà vincitore.

Come in ogni situazione, ci sono sia aspetti negativi che positivi. I principali problemi sono relativi ai pixel numerosi e al processore, che deve essere in grado di elaborare immagini così sofisticate. Un TV 8K deve lavorare in modo più intenso per garantire un output adeguato, soprattutto se parte da risoluzioni inferiori come 4K, SD o HD. 

Questi dispositivi sono in costante miglioramento, e se siete principalmente interessati ai contenuti ad alta risoluzione e alla migliore elaborazione possibile, una TV 8K potrebbe essere la soluzione giusta per voi.

Per ora abbiamo scelto i migliori televisori 8K usciti negli ultimi tre anni. Il nostro consiglio è quello di rimanere costantemente aggiornati sulle nuove notizie relative a questi nuovi prodotti.

(Image credit: TCL)

Domande frequenti sui TV 8K 

  • Cos’è la risoluzione 8K? La risoluzione 8K misura 7.680 x 4.320 pixel, per un totale di 33 milioni di pixel.
  • 8K è meglio del 4K? I televisori 8K hanno un numero di pixel quattro volte superiore, il che si traduce in un enorme salto di qualità rispetto ai display 4K. Tuttavia, ci sono pochi contenuti nativi 8K attualmente disponibili e i video a bassa risoluzione richiedono un'elaborazione molto pesante per apparire puliti, su uno schermo 8K. 
  • Che cos'è 8K nativo? ”Native 8K” è un’immagine registrata in formato 8K e formattata per uno schermo di tale risoluzione. 
  • Esiste un vero TV OLED 8K? Sì: LG OLED Z9. Ma un TV OLED 8K vale la pena acquistarlo?
  • Chi produce TV 8K? Nel 2020, Samsung,. LG e Sony hanno lanciato tre modelli 8K, mentre Hisense, TCL e Panasonic sono anche loro pronti a sfornare prodotti di tale risoluzione. Ogni casa produttrice avrà un TV 8K! 
  • 8K è costoso? Certo che sì. Ma diventeranno più economici, con il passare del tempo. 
  • Quanto sono grandi i televisori 8K? I televisori 8K non rendono senza uno schermo abbastanza grande da poter visualizzare tutti quei pixel: il più piccolo che troverete è il Samsung Q950R QLED da 55". 

Qual è il miglior televisore 8K del 2021? 

Samsung QN900A Neo QLED 8K

(Image credit: Samsung)

1. Samsung QN800A Neo QLED

Uno dei migliori televisori Samsung del 2021

Pro
+Luminosità impareggiabile+Neri della stessa qualità offerta da uno schermo OLED+Supporto HDR10, HLG e HDR10+
Contro
-Costosissimo-Lo schermo non è privo di riflesso

Questo QLED 8K del 2021 vanta un'innovativa tecnologia di controllo della retroilluminazione, che calibra con precisione gli esclusivi Quantum Mini LED Samsung. Questo televisore offre colori incredibili, una qualità dell'immagine impareggiabile, un suono di qualità e neri profondi, tutto racchiuso in un design sottile e moderno.

Gran parte del merito va all’adozione dei Mini LED, diodi quaranta volte più piccoli di quelli tradizionali, nonché autoemittenti. La risoluzione 8K garantisce immagini di qualità eccelsa: il sistema di upscaling permette di ottenere risultati estremamente realistici.

Naturalmente si tratta di un televisore costoso, prezzato 3.999,00€ per il modello più piccolo da 65". 

La nostra recensione in anteprima: Samsung QN900A Neo QLED 8K

(Image credit: Samsung)

2. Samsung Q950TS 8K

La meraviglia 8K del 2020

Pro
+Upscaling straordinario+Immagini luminose e dettagliate
Contro
-Costosissimo-Manca il supporto Dolby Vision

Samsung Q950TS era il top di gamma 8K dello scorso anno, insieme ad altri due QLED 8K con specifiche inferiori e altri QLED 4K.

Ne siamo rimasti a dir poco impressionati: Samsung continua a rimanere in testa alla competizione quando si tratta di upscaling nel passaggio da 4K o HD, lasciando senza parole chiunque ritenga che i contenuti 4K sono meglio sui televisori 4K.

Samsung si è impegnata anche nel settore audio, migliorando le prestazioni rispetto al 2019. Niente di rivoluzionario, ma il suono di questo televisore è intenso e all'altezza di un apparecchio di fascia alta come questo.

Il TV presenta cornici sottilissime, praticamente invisibili, anche se non assenti come su LG G9 OLED.

(Image credit: Samsung)

3. Samsung Q950R 8K QLED

Un TV 8K del 2019 a un buon prezzo

Pro
+Impostazioni HDR standard +Elaborazione d’immagini all'avanguardia 
Contro
-Nessun supporto per Dolby Vision o Atmos -Contenuto 8K limitato 

Samsung ottiene il primo premio per il suo eccezionale Q950R 8K QLED . Con una straordinaria qualità delle immagini, prestazioni HDR impeccabili e elaborazione “AI” all'avanguardia. Questa gamma mostra il vero potenziale della tecnologia 8K, anche se le sue capacità sono decisamente in anticipo sui tempi.

Il Q950R beneficia anche di una serie di miglioramenti che sono stati presi in prestito
dalla gamma TV Samsung 2019. Gli angoli di visione più ampi possono competere con i migliori televisori OLED sul mercato. L'elegante e semplice piattaforma per smart TV (Tizen) non è male, anche se l'aggressiva insistenza di Samsung nel includere nel catalogo anche un piccolo 55 pollici  mostra un produttore di TV determinato a portare 8K al “mainstream”, e ciò avverrà senza ombra di dubbio in futuro non troppo lontano.

I piani di Samsung per il 2020 sono già proiettati oltre il Q950R. Il Q950TS, recentemente svelato, ha un’elaborazione delle immagini migliorata e un sistema audio davvero favoloso (OTS + o Object Tracking Sound+) che fa mangiare la polvere agli altoparlanti integrati della maggior parte dei top di gamma. 

Se non avete fretta, vi consigliamo di aspettare quel modello, o uno dei suoi due fratelli maggiori QLED 8K in uscita quest'anno. Ma è il Q950R che ha aperto la strada a questa nuova tecnologia.

(Image credit: Sony)

4. Sony ZG9 8K

Un pannello 8K grande e audace prodotto dalla nota casa giapponese

Pro
+ Eccellente upscaling a partire dal 4K + Incredibile luminosità grazie all’HDR+ Ottima retroilluminazione 
Contro
-Presente una sola porta HDMI2.1

Come sempre Sony ha realizzato un televisore molto elegante: il fatto che sia 8K è solo un vantaggio. La serie ZG9 Master è in grado di visualizzare sia contenuti 8K che 4K (anche se Samsung lo batte per la nitidezza e upscaling).

La luminosità pari a 3.600 nits del modello da 85 pollici offre un’ottima qualità delle immagini, rese ancora più fantastiche dall’HDR. Quando si visualizzano sorgenti video in  SDR a basso contrasto, lo ZG9 è in grado di utilizzare il sistema di rimasterizzazione HDR basato sul riconoscimento di oggetti e il processore X1 Ultimate rende il tutto ancor più nitido.

Possiede alcune pecche, tra cui l’abbagliante luminosità dello schermo, anche se mitigata dalla retroilluminazione. L'inclusione di una sola porta HDMI 2.1 è una delusione per un televisore 8K.

Questi due difetti sono sufficienti per mantenerlo distante dal primo posto. Il Samsung sopra descritto merita davvero di essere acquistato, inoltre è venduto ad un prezzo relativamente più basso del Sony ZG9 8K.

(Image credit: LG)

5. LG Z9 8K OLED

8K come solo LG sa fare

Pro
+ Supporto completo a Dolby Vision e Atmos + Grande angolo di visione 
Contro
- Manca il supporto al HDR10 + - Non può essere montato a parete 

Risoluzione 8K su un TV OLED? Finora, solo LG osa farlo. 

Grazie all’unione di due tecnologie premium come Dolby Vision e Dolby Atmos e uno schermo OLED dal contrasto impeccabile, si riescono a creare immagini fantastiche. Per completare il tutto, questo TV 8K possiede un angolo di visione molto ampio e un comparto audio davvero eccezionale.

LG valuta i suoi TV 8K in maniera leggermente diversa dalla concorrenza, utilizzando una misurazione CM (modulazione del contrasto) che sottolinea la capacità dei singoli pixel di distinguersi tra loro (tutti i suoi TV 8K superano il 90% CM, nonostante basti solo una base del 50%) e supera di gran lunga persino Samsung.

È un peccato che LG non sia in cima a questo elenco, ma la combinazione dell'enorme prezzo (€29.999) su questo televisore OLED Z9 8K con il fatto che c’è solo una dimensione disponibile (88”) ne fanno un acquisto poco interessante se paragonato agli altri due modelli qui recensiti. Anche la TV NanoCell SM99 è disponibile solo in dimensione da 75 pollici e non consente molta flessibilità nelle opzioni di acquisto.

LG sta cercando di risolvere questi problemi nella sua gamma 2020, con tre modelli 8K disponibili in varie dimensioni senza dubbio ad un prezzo più abbordabile.