Skip to main content

Le migliori mirrorless economiche del 2019

Se vi piace la fotografia, gli smartphone e le fotocamere compatte fanno un buon lavoro. Tuttavia, solitamente questi dispositivi sono limitati da piccoli sensori e obiettivi fissi che non offrono il tipo di controllo superiore di cui avete bisogno quando volete scattare foto migliori.

Tenendo questo in mente, una fotocamera con obiettivo intercambiabile rappresenta l'aggiornamento perfetto. In questa guida, abbiamo scelto le migliori fotocamere mirrorless entry level che dovrebbero adattarsi al vostro budget. Non sono troppo ingombranti e speriamo non creino confusione mentre imparate ad usarle.

Molte delle fotocamere mirrorless presenti in questo gruppo sono dotate di sensori APS-C, ma alcune delle nostre preferite hanno sensori micro Quattro Terzi  leggermente più piccoli. Per saperne di più sulle dimensioni dei sensori, date un'occhiata alla nostra guida ai sensori.

Le fotocamere mirrorless offrono anche obiettivi intercambiabili. Con la macchina  spesso è fornito un obiettivo zoom "kit" 3x per uso generico, perfetto per iniziare. Dopo aver preso dimestichezza e superato la fase iniziale di incertezza, potreste ritenere utile investire nei teleobiettivi, negli obiettivi macro, nei grandangoli e altri accessori. Vale la pena dare un’occhiata alle varie gamme di obiettivi offerti, soprattutto se, in seguito, si desidera passare a una fotocamera migliore.

COSE DA SAPERE SUL BLACK FRIDAY 2019

Il periodo delle offerte del Black Friday e del Cyber Monday è ideale per scegliere una fantastica fotocamera mirrorless per principianti. Questo momento dell’anno  è spesso il migliore per  trovare sconti e offerte, dal momento che i rivenditori cercano di attirare quel mercato costituito da profani, che riveste un’importanza fondamentale. È anche ottimo per gli affari se non siete già legati a un ecosistema: ci sono ottime offerte da sfruttare se si è meno esigenti rispetto a un determinato brand o a un particolare modello. Se vi piace qualcosa che vedete nel nostro elenco, non dovete necessariamente aspettare fino al Black Friday poiché il nostro widget si aggiorna automaticamente con le offerte migliori e più recenti. Assicuratevi di tenere d'occhio la nostra pagina delle offerte per le fotocamere del Black Friday, poiché è qui che inseriremo tutte le ultime proposte.

Rapporto qualità/prezzo 

Infine, è importante trovare  buon rapporto qualità-prezzo, molto più che un prezzo basso in assoluto. Se qualcosa è "economico" non è necessariamente sinonimo di un buon rapporto qualità-prezzo. Se scoprire che la fotocamera diventa presto inadeguata e va cambiata, si finisce per spendere di più. Alcuni di questi dispositivi potrebbero sembrare costosi per qualcuno che acquista la sua prima fotocamera, ma vi assicuriamo che li userete a lungo. 

Se decidete di trasformare la passione per la fotografia in un investimento, riceverete enormi soddisfazioni se investite il più possibile quando iniziate. Le fotocamere economiche possono ancora fare un buon lavoro, ma quando si riduce il prezzo inevitabilmente significa che mancano funzionalità e controlli - quindi chiedetevi se vale la pena risparmiare su qualcosa di cui pensate di aver bisogno.

Ad esempio, le fotocamere mirrorless più economiche non sempre sono dotate di mirino, che diventa preziosissimo per fotografare in condizioni di piena luce, quando lo schermo sul retro può facilmente risentire di abbagliamento e riflessi perciò, in base al budget di cui disponete, consigliamo sempre di puntare a una fotocamera che abbia il mirino.

Considerate anche le specifiche degli schermi posteriori. Le dimensioni e la risoluzione non sono così importanti dal momento che sono tutte abbastanza simili, ma un display touchscreen farà sembrare la fotocamera più simile a un telefono, rendendo più semplice il passaggio all'uso “corretto” di questa, poiché sarete già abituati a utilizzarlo per selezionare, scorrere e così via.

Infine, se vi piace girare video, potreste desiderare una fotocamera in grado di girare video con risoluzione 4K, e non tutte sono in grado di farlo. Anche se sta diventando sempre più comune, è ancora un campo inesplorato per le fotocamere mirrorless entry level, molte delle quali, pur offrendo la consueta risoluzione Full HD 1920 x 1080, non sono ancora pronte a girare in 4k.

Tutte le fotocamere mirrorless scelte per questo elenco sono adatte ai principianti per prezzo, dimensioni, facilità d'uso, funzionalità. Se siete indecisi, potete dare un’occhiata anche alle nostre altre guide agli acquisti qui sotto. Altrimenti, continuate con la lettura per vedere le 10 migliori fotocamere mirrorless entry level acquistabili.

Uno sguardo alle migliori fotocamere mirrorless entry level 2019 

  1. Olympus OM-D E-M10 Mark III
  2. Fujifilm X-T100
  3. Panasonic GX9
  4. Sony Alpha A6100
  5. Canon EOS M50
  6. Fujifilm X-A7
  7. Sony Alpha A5100
  8. Canon EOS M200
  9. Olympus PEN E-PL9

Le migliori mirrorless economiche

1. Olympus OM-D E-M10 Mark III

La E-M10 III è piccola, potente e ha uno splendido design

Sensore: Micro 4/3 | Risoluzione:: 16.1MP | Mirino: EVF da 2.360.000 punti | Schermo: touchscreen inclinabile da 3 pollici, 1.040.000 punti | Velocità massima raffica: 8,6fps | Risoluzione video: 4K | Livello utente: Principiante/Intermedio

 Qualità immagine eccellente
Stabilizzazione eccellente
Solo 16 megapixel 
Aggiornamenti minori rispetto al modello Mark II

La E-M10 Mark III ha un bellissimo aspetto vintage e  segue lo stile delle fotocamere DSLR, con un mirino montato sulla parte superiore, ma è così piccola da occupare poco più spazio delle fotocamere mirrorless senza mirino. 

Ha un sensore Micro Quattro Terzi  leggermente più piccolo dei sensori APS-C utilizzati dai produttori rivali e 16 megapixel anziché i soliti 24. Tuttavia, un sensore più piccolo comporta obiettivi più piccoli e con messa a fuoco più veloce, e probabilmente la differenza in megapixel nelle riprese quotidiane non si noterà. 

Ciò che noterai è la grande qualità costruttiva e la resa finale di questa fotocamera, la sua reattività, i suoi eccellenti filtri artistici integrati e le opzioni di scatto piuttosto intelligenti in modalità foto “avanzata”. 

Olympus offre anche una buona gamma di obiettivi: poiché condivide l’innesto  con Panasonic, è possibile anche scambiare obiettivi tra produttori diversi.

2. Fujifilm X-T100

Colmare il divario tra X-A7 e X-T20

Sensore: APS-C | Mirino: EVF, 2.360.000 dots | Schermo: touchscreen inclinabile da 3 pollici, 1.040.000 punti | Velocità massima raffica: 6 fps | Risoluzione video: 4K | Livello utente: Intermedio

Mirino incorporato
Tre modalità di rotazione schermo posteriore
Video 4K solo a 15 fps 
La messa a fuoco potrebbe essere più veloce

L'assenza di un sensore X Trans (il sensore premium di Fujifilm) delude un po’, ma ha permesso a Fujifilm di stabilire un prezzo aggressivo. È  giusto dire che per la maggior parte dei fotografi la differenza sarà trascurabile, con l'X-T100 che offre alcuni dei migliori risultati che vedrete da una fotocamera mirrorless entry-level. Anche l'acquisizione di video 4K a 15fps è un po’ deludente per coloro che registrano molti video, mentre la velocità di messa a fuoco può risultare un po' lenta in certe occasioni. Generalmente, la fotocamera mirrorless entry-level di Fujifilm non delude. Bella da vedere e utilizzare, l'X-T100 è un'ottima scelta se stai cercando la tua prima fotocamera mirrorless.

(Image credit: Panasonic)

3. Panasonic GX9

Una fotocamera per principianti ideale anche in viaggio

Sensore: Micro 4/3 | Mirino: EVF da 2.764.800 punti | Schermo: touchscreen inclinabile da 3 pollici, 1.240.000 punti | Velocità massima raffica: 9fps/30fps | Risoluzione video: 4K | Livello utente: Principiante/Intermedio

Mirino integrato
Stabilizzatore a 5 assi Dual IS
Pratica ma non elegante
Ferma a 16 megapixel

La Panasonic Lumix GX9 ha  un ottimo rapporto qualità-prezzo. Le sue dimensioni ridotte e il suo peso non solo la rendono ideale per i principianti non abituati a una fotocamera con obiettivo intercambiabile, ma la rendono perfetta anche per la fotografia di viaggio. L'eccezionale set di funzionalità include un mirino incorporato, oltre a uno stabilizzatore d'immagine doppio  a 5 assi. Una delle cose che apprezziamo di più nelle  fotocamere Panasonic sono le modalità Video 4K e Foto 4K. Potete usare quest'ultima per estrarre immagini fisse da un filmato e catturare il momento perfetto. Di serie, la GX9 viene fornita con un obiettivo da 12-32 mm, ottimo per iniziare. Un'altra buona notizia è che ci sono dozzine di obiettivi diversi disponibili, quindi questa è una fotocamera con cui potete davvero crescere.

(Image credit: Sony)

4. Sony Alpha A6100

Il popolare modello Sony per principianti riceve un aggiornamento

Sensore: APS-C | Mirino: EVF da 1.440.000 punti | Schermo: touchscreen inclinabile da 3 pollici, 921.600 punti | Velocità massima raffica: 11fps | Risoluzione video: 4K | Livello utente: Principiante/Intermedio

Ampia gamma di specifiche
Rapporto qualità/prezzo
Pulsanti di precisione 
Mirino piccolo
Abbastanza costoso

L'A6000 di Sony è stata uno dei modelli mirrorless più popolari degli ultimi anni e, sebbene sia ancora possibile acquistarla, l’azienda  l’ha recentemente sostituita  con la  A6100. Si presenta con un set di caratteristiche aggiuntive, con funzionalità video ottimizzate e risoluzione in 4K. Ora avete anche uno schermo sensibile al tocco e opzioni di autofocus avanzate che includono l’ AF Eye (riconoscimento degli occhi, sia per l'uomo che per gli animali). Un'ampia gamma di obiettivi diversi è disponibile per l’innesto  Sony, il che garantisce un investimento sicuro. Allo stato attuale, l'A6100 è uno dei modelli più costosi in questo elenco - ma la buona notizia è che se sei soddisfatto della tecnologia precedente, l'A6000 è ancora disponibile e in questo momento è un vero affare.

5. Canon EOS M50

Una conveniente Canon mirrorless EOS M con mirino

Sensore: APS-C | Mirino: EVF da 2.360.000 punti | Schermo: touchscreen inclinabile da 3 pollici, 1.040.000 punti, 1.040.000 punti | Velocità massima raffica: 10fps | Risoluzione video: 4K | Livello utente: Principiante/Intermedio

Ottimo mirino
Facile da usare
Fattore di crop pesante su video 4K
Tra le mani sembra un oggetto da poco

Questa piccola grande tuttofare è l'unica fotocamera serie EOS M economica con un mirino integrato. Si può comporre l’inquadratura usando lo schermo, il che di certo non è un problema se arrivi da uno smartphone, ma i mirini sono fantastici quando la luce intensa rende lo schermo un po’ difficile da usare. Inoltre, scattare attraverso un mirino è più "autentico". Altre allettanti funzionalità includono la risoluzione video in 4K (attenzione al crop, cioè al fatto che l’inquadratura è ritagliata rispetto a quando si fanno foto), un’ottima messa a fuoco automatica e un'interfaccia facile da usare.

6. Panasonic Lumix GX800 / GX850

Questa piccola mirrorless è economica, compatta e progettata per i blogger

Sensore: Micro 4/3 | Risoluzione: 16MP | Mirino: Nessuno | Velocità massima raffica: 5.8fps | Risoluzione video: 4K | Livello utente: Principiante

Obiettivo compatto 12-32mm
Buona qualità/prezzo
Solo 16MP
Nessun mirino

Olympus non è l'unica azienda a realizzare fotocamere mirrorless Micro 4/3. Lo fa anche Panasonic e, in effetti, gli obiettivi sono intercambiabili. Laddove le fotocamere Olympus sono incentrate sullo stile e sulla creatività, le fotocamere Panasonic sono almeno tecnicamente capaci ma un po’ più realistiche. E non arrivano a uniformarsi con la Lumix GX800 (nota come GX850 negli Stati Uniti), che combina piccole dimensioni con potenti funzionalità e un valore eccezionale. Non avrete un mirino, ma video 4K e le modalità Foto 4K di Panasonic, uno schermo selfie a 180 gradi, il controllo touch e un fantastico kit obiettivo retrattile da 12-32 mm.

7. Fujifilm X-A5

La Fujifilm CSC per principianti ha un design meraviglioso e scatta splendide foto

Sensore: APS-C | Mirino: Nessuno | Schermo: touchscreen inclinabile da 3 pollici, 1.040.000 punti | Velocità massima raffica: 6fps | Risoluzione video: 4K | Livello utente: Principiante

Nuovo obiettivo 15-45mm in kit
Scatti sempre nitidi
Nessun mirino
Video 4K solo a 15fps

Fujifilm si è guadagnata la reputazione con le sue mirrorless X di fascia alta, ma produce anche una serie di fotocamere XA più semplici per i principianti. L'X-A5 sfoggia ha un obiettivo in kit da 15-45 mm retrattile che rende la fotocamera molto più facile da tenere in una borsa. Non c'è mirino, ma il display touch-screen funziona molto bene e si sposta di 180 gradi per i selfie. La qualità dell'immagine è eccezionale, anche se monta un  normale sensore CMOS piuttosto che lo speciale sensore X-Trans di Fujifilm. La modalità video 4K funziona solo a 15 fps, il che è deludente. Si noti che Fujifilm ha recentemente annunciato l'X-A7, con un touchscreen da 3,5 pollici, un nuovo sensore da 24,5 megapixel e una registrazione video 4K7 ottimizzata, con 30fps. Sembra probabile che adoreremo l'X-A7 una volta che avremo la possibilità di testarla, ma per ora, l'X-A5 rimane nell'elenco.

8. Sony Alpha A5100

Un modello passato, ma è economico e progettato per chi è alle prime armi

Sensore: APS-C | Mirino: Nessuno | Schermo: touchscreen inclinabile da 3 pollici, 921.600 punti | Velocità massima raffica: 6fps | Risoluzione video: Full HD | Livello utente: Principiante

Autofocus sofisticato
Fotocamera flip up
Nessun mirino
Sul mercato da quattro anni

Lanciata nello stesso anno della A6000, la A5100 è anch’essa una fotocamera molto valida,  il cui prezzo è sceso moltissimo perché lanciata sul mercato diversi anni fa. Ovviamente c'è sempre un compromesso da fare per risparmiare denaro. Qui i compromessi sono la mancanza di un mirino elettronico e comandi esterni basilari. La Sony ha fatto un ottimo lavoro nel rendere la  fotocamera così piccola, ma sembra minuscola insieme all'obiettivo da 16-50 mm. Tra i lati positivi, l'A5100 ha comunque uno schermo ruotabile di  180 gradi. Ora che abbiamo visto alcuni nuovi modelli mirrorless APS-C - e obiettivi - dell'azienda, possiamo anche essere abbastanza fiduciosi sul fatto che  Sony è desiderosa di continuare a investire anche in questo formato.

9. Canon EOS M100

La più economica fotocamera mirrorless Canon, essenziale e di qualità

Sensore: APS-C | Mirino: Nessuno | Schermo: touchscreen inclinabile da 3 pollici, 1.040.000 punti | Velocità massima raffica: 6.1fps | Risoluzione video: Full HD | Livello utente: Principiante

Schermo rotante di180°
Touchscreen reattivo
Pochi comandi esterni
Scomoda

Il modello EOS M più economico di Canon ha un prezzo molto competitivo e offre una facile introduzione alle fotocamere con obiettivi intercambiabili a chi arriva da uno smartphone o una compatta.Ma per renderla "semplice" Canon ha eliminato molti controlli esterni, il che significa che dedicherete più tempo ai menu e all'interfaccia touchscreen. Anche il corpo rettangolare è scomodo sia da tenere che per scattare. Non sempre cattura scatti nitidi in condizioni di scarsa luminosità, mentre le fotocamere rivali riescono perfettamente a farlo. EOS M100 è comunque piccola, semplice e conveniente. Di recente, Canon ha aggiornato questo modello sotto forma di EOS M200, con un nuovo sensore, un nuovo processore di immagini e una registrazione video 4K. Fino a quando non lo avremo testato, l'M100 rimane nell'elenco.

10. Olympus PEN E-PL9

Un’elegante fotocamera mirrorless entry level

Sensore: Micro 4/3 | Mirino: Nessuno | Schermo: touchscreen inclinabile da 3 pollici, 1.037.000 punti | Velocità massima raffica: 8.6fps | Risoluzione video: 4K | Livello utente: Principiante

Design elegante e di qualità
Perfettamente tascabile
Nessun mirino
Solo 16 megapixel

La serie Olympus PEN si rivolge esattamente ai principianti e agli sviluppatori di smartphone, in maniera specifica ai blogger e Instagrammer attenti alla moda. Lo fa mixando stile, reattività e qualità dell'immagine che è immediatamente accattivante. L'obiettivo pancake Olympus "EZ" è un complemento indispensabile per questa fotocamera, che offre una gamma di zoom 3x in un design retrattile super sottile, permettendo alla PEN di occupare poco spazio in borsa. L'ultimo di questi è l'E-PL9, che offre video 4K e una migliore stabilizzazione dell'immagine rispetto al modello precedente. Detto questo, il modello E-PL8 è quasi altrettanto buono e un leggermente più economico della nuova fotocamera, vale comunque la pena prenderlo in considerazione. Pensiamo che anche il vecchio design sia migliore!