Skip to main content

Avete iPhone 13 Mini? Non potrete avere la percentuale batteria

iPhone 13 mini
(Image credit: TechRadar)

Cosa succede? Il nuovo aggiornamento a iOS 16 è stato da poco rilasciato per gli smartphone Apple, a partire da iPhone 8.

Perché è importante? Alcuni modelli non potranno ricevere la funzionalità che consente di visualizzare la percentuale della batteria nella barra di stato.

Dopo la presentazione dei nuovi iPhone 14, l'aggiornamento a iOS 16 è stato rilasciato per tutti gli utenti possessori di iPhone. Una delle caratteristiche più attese del nuovo update è il ritorno della percentuale di batteria rimanente nella barra di stato, anche se questa non verrà rilasciata per tutti i modelli che riceveranno la nuova versione del sistema operativo.

Come specificato nella pagina ufficiale di supporto Apple infatti, i modelli iPhone XR, iPhone 11, iPhone 12 Mini e iPhone 13 Mini non potranno avere tale funzionalità. Se vi state chiedendo il perché rimarrete per adesso a bocca asciutta, poiché l'azienda non ha fornito la motivazione di tale scelta.

Una decisione poco comprensibile, considerato che la dimensione di 5,4 pollici del display degli iPhone Mini è più che sufficiente a ospitare il dato sulla percentuale di batteria nella barra di stato. Ancor più insensata se pensiamo agli schermi da 6,1 pollici di iPhone 11 e iPhone XR, una dimensione identica allo schermo di iPhone 12 che però non è stranamente escluso dalla funzionalità.

iPhone 11

iPhone 11 (Image credit: Future)

La percentuale della batteria è stata rimossa a partire dall'uscita di iPhone X, per via del poco spazio a disposizione dovuto all'introduzione della tacca, adesso abbandonata nei nuovi iPhone 14 in favore di un foro sullo schermo.

Per ovviare a questa problematica, l'ultimo aggiornamento a iOS 16 posiziona ora la percentuale della batteria all'interno dell'icona negli smartphone che riceveranno la funzionalità.

Nel contattare Apple per saperne di più sui motivi dietro questa decisione, TechRadar non ha ancora ottenuto alcuna risposta. Vi terremo quindi aggiornati nel caso di nuove dichiarazioni da parte dell'azienda.

A ogni modo, i possessori di iPhone 8 o modello successivo potranno comunque beneficiare del resto delle novità introdotte con iOS 16, a partire da un nuovo blocco schermo, la possibilità di personalizzare alcuni aspetti dell'interfaccia, nuove funzionalità come Live Activities e molto altro.

Redattore TechRadar
With contributions from