Skip to main content

Wi-Fi 6, aggiornare il PC o il notebook è semplice

Intel Wi-Fi 6 card
(Image credit: Intel)

Wi-Fi 6 è un nuovo standard che ancora non ha una grande presenza sul mercato,  sostituirà il Wi-Fi 802.11ac che si può trovare sui laptop più recenti, e il 802.11ax presente sui dispositivi mobile.

Ma, il fatto che questo nuovo standard sia disponibile ai produttori, non significa che i nuovi dispositivi avranno il hardware in grado di supportarlo. È ancora una novità, e anche alcuni dei migliori laptop stanno uscendo senza. Ma ci sono delle buone notizie: in molti casi, sarà possibile aggiungere il Wi-Fi 6 al vostro dispositivo anche dopo averlo comprato. 

Il modo in cui potrete avere il supporto Wi-Fi 6 dipende dal tipo di dispositivo che avete. In questo momento ci sono pochi moduli Wi-Fi 6 sul mercato, e il supporto per i sistemi AMD non è ancora disponibile. Ma se avete un dispositivo con processore Intel a 64 bit, probabilmente potrete fare l'aggiornamento senza problemi. Intel e Killer Networking hanno già disponibili alcune schede, e sicuramente col tempo arriveranno altre opzioni.

Se avete un PC deskotp, potrete usare lo slot PCIe per aggiungere una scheda di rete, mentre i portatili potranno usare una scheda M.2. Continuate a leggere se volete saperne di più.

Aggiungere Wi-Fi 6 a un desktop

I moduli Wi-Fi 6 attualmente disponibili di Killer Networking e Intel sono schede M.2 per laptop, e non funzioneranno negli slot M.2 di un PC desktop. Ma questo non impedisce loro di funzionare su di un desktop, basta usare un adattatore PCIe come questo(è solo un esempio, quando leggerete l'articolo potrebbero esserci dei nuovi modelli disponibili, quindi vale la pena fare una ricerca).

La scheda M.2 si trova all'interno di un adattatore, e l'adattatore andrà inserito in uno slot PCIe libero della scheda madre. L'adattatore deve anche essere fornito di un'antenna. Una volta installata questa scheda nel vostro PC, una veloce installazione dei driver dovrebbe permettervi di collegarvi alle reti Wi-Fi 6.

Aggiungere Wi-Fi 6 a un laptop

I laptop stanno diventando sempre meno aggiornabili visto che sempre più produttori tendono a saldare i componenti e sigillare i case. Ma questo non vuol dire che la cosa sia impossibile. Tutti i laptop, tranne quelli più sottili come il Surface Pro X, offrono un qualche accesso ai componenti interni. Anche se componenti come la RAM sono saldati sulla scheda madre, le schede di rete spesso sono ancora rimovibili .

Se riuscite ad aprire il vostro portatile (potrebbe servirvi un kit di attrezzi speciale), con tutta probabilità non avrete problemi a identificare il modulo M.2 responsabile delle connessioni Wi-Fi e Bluetooth del vostro dispositivo.

Basta semplicemente svitare la vite che tiene fermo questo modulo e staccare i cavi dell'antenna. A questo punto basterà ripetere, ma al contrario, lo stesso processo per installare il nuovo modulo Wi-Fi.

In futuro tutto sarà ancora più semplice

L'aggiornamento è già semplice così com'è, ma probabilmente in futuro diventerà banale. Ci aspettiamo presto escano delle schede PCIe con dei moduli Wi-Fi 6 in modo da rendere l'aggiornamento dei PC desktop ancora più semplice. Non ci sorprenderemmo nemmeno nel vedere dei nuovi dongle USB con supporto Wi-Fi 6 per aggiungere nuova connettività utilizzando un semplice dispositivo plug-and-play.

Se state cercando un nuovo PC e non riuscite ad aspettare che escano i modelli con il supporto al Wi-Fi 6 preinstallato, allora potete stare tranquilli perché l'aggiornamento sarà semplice e col tempo usciranno delle soluzioni ancora migliori. Quindi non ci sarà bisogno di cambiare l'intero dispositivo per far andare meglio la vostra connessione Wi-Fi.

Però vi servirà un nuovo router Wi-Fi 6 come il Asus ZenWiFi mesh router.