Skip to main content

Samsung Galaxy Z Fold 3 nel secondo semestre 2021, ma non sarà solo

Samsung Galaxy Z Fold 2
Samsung Galaxy Z Fold 2 (Image credit: Future)

L’impressione che Samsung volesse dedicare maggiore attenzione ai telefoni pieghevoli nel 2021 era nell’aria da tempo, ma ora sembra davvero che la società Coreana voglia andare “All In” perché a quanto pare nella seconda metà del prossimo anno verranno annunciati quattro nuovi pieghevoli Samsung.

Secondo ETNews, Samsung starebbe lavorando a due modelli Galaxy Z Fold 3. Non si sa esattamente quali saranno le differenze tra loro, ma entrambi saranno in grado di sfruttare la rete 5G. Da altre fonti si parla anche di un Galaxy Z Fold Lite, che potrebbe essere uno dei due modelli in questione.

La società starebbe anche lavorando a due modelli Galaxy Z Flip 2. Anch’essi supporteranno il 5G, ma a quanto pare un modello sarà posizionato in una fascia più alta dell'altro.

A mesi di distanza

Secondo quanto riportato, la società inizierà a produrre i telefoni ad agosto, che potrebbero iniziare ad arrivare nei negozi nei mesi di settembre o ottobre. Non è chiaro comunque se in tale occasione verranno lanciati in contemporanea tutti e quattro i modelli o solo la coppia di Galaxy Z Flip 2.

In ogni caso, è più o meno il periodo in cui potrebbe uscire Samsung Galaxy Note 21, e ciò rappresenta un'ulteriore prova che Samsung vorrebbe interrompere la gamma Note. Parrebbero esserci infatti un po’ troppi modelli premium da lanciare in uno spazio di tempo fin troppo ristretto.

Secondo quanto affermato, la gamma Galaxy Note verrà interrotta alla fine del prossimo anno ma non è chiaro quanto, tant’è che viene il dubbio che le fonti non siano particolarmente informate in merito a ciò.

Infine, lo smartphone arrotolabile Samsung, di cui si vociferava da tempo, non uscirà nel 2021 come previsto ma nel 2022 o anche successivamente.

Tutte queste voci andrebbero ovviamente interpretate con criterio, ma sembra che il 2021 potrebbe essere l'anno in cui i telefoni pieghevoli inizieranno a minare i modelli candybar, stabili da ormai un decennio.