Skip to main content

I migliori caricatori wireless del 2020

Best wireless chargers 2020
A collection of the best wireless chargers (Image credit: Future)
PRICE
VERDICT
REASONS TO BUY
REASONS TO AVOID
VERDICT
REASONS TO BUY
REASONS TO AVOID

I migliori caricabatterie wireless del 2020 sono compatibili con lo standard Qi, pertanto possono ricaricare i più recenti iPhone, smartphone Samsung, Google Pixel 4, OnePlus 8 Pro, e in generale, tutti i dispositivi mobili che supportano la ricarica wireless (Qi). Ora, non vi resta che capire quale sia il miglior caricabatterie wireless per voi: design, prezzo e potenza erogata sono i principali parametri da considerare. Abbiamo testato i migliori prodotti sul mercato per scoprirne i punti di forza e i difetti, e suggerirvi il prodotto migliore.

Purtroppo, i produttori inseriscono caricatori standard nella confezione dei propri dispositivi, quindi i modelli wireless devono essere acquistati separatamente. A parte Samsung e Apple, nessuna azienda ne produce di propri.

Nella guida, abbiamo inserito solo prodotti di marchi affidabili come Belkin, Anker, Mophie e altre note aziende. La maggior parte dei caricatori di questa guida non è efficiente come i modelli cablati, ma sono perfetti per evitare il fastidio dei cavi.

Abbiamo testato questi caricabatterie senza fili con una varietà di smartphone e smartwatch per verificarne la compatibilità; abbiamo riportato anche la potenza massima supportata da ciascun pad. Infine, assicuratevi che il vostro smartphone supporti la ricarica wireless, poiché i vecchi modelli (in particolare quelli con il pannello posteriore in metallo) non lo fanno.

Belkin BoostUp Wireless Charging Stand

(Image credit: Belkin)

1. Belkin BoostUp Wireless Charging Stand

Bello, comodo e semplice

Potenza: 10 W

Gomma opaca di qualità + plastica lucida
Supporto solido
Non la ricarica più veloce

Belkin BoostUp è un passo avanti in termini di design e tempi di ricarica: è riuscito a riempire la batteria del nostro iPhone XS Max del 16% in 30 minuti.

Il dispositivo può erogare una potenza massima di 10 W; ha un corpo in plastica lucida, ma la superficie di ricarica è rivestita in gomma opaca. Le "braccia" impediscono allo smartphone di scivolare via dal pad di ricarica. Sembra di qualità superiore rispetto ai caricabatterie più economici e apprezziamo la possibilità di tenere lo smartphone in posizione verticale per controllare l'ora e scorrere le notifiche; purtroppo è compatibile solo con gli smartphone, non ricarica smartwatch o tablet.

Apple MagSafe Charger

(Image credit: Apple)

2. Apple MagSafe Charger

Velocità elevate con un'interfaccia semplice

Potenza: 15 W

Design 
Potenza erogata
Non è esattamente wireless

Il caricabatterie MagSafe di Apple è stato introdotto con la gamma iPhone 12 e sfrutta i magneti dello smartphone per allineare correttamente il dispositivo. Non è il classico pad wireless, poiché è agganciato sul retro dell'iPhone, ma è comunque più comodo rispetto al tipico cavo.

La buona notizia è che è compatibile anche con i vecchi dispositivi Apple e persino con gli smartphone Android. Se volete un prodotto di “marca”, l’avete trovato.

Anker PowerWave 15 with Quick Charge 3.0

(Image credit: Anker)

3. Anker PowerWave 15 con Quick Charge 3.0

Il classico pad di ricarica

Potenza: 15 W

Elegante pad in metallo + cavo intrecciato
Ricarica rapida da 15 W
Una sola colorazione

Anker PowerWave 15 è uno dei caricabatterie più veloci della nostra guida, anche se dà il meglio di sé solo con alcuni top di gamma Android.

Il dispositivo ha un design industriale: lo chassis è in metallo e i piedini in gomma. È uno dei pochi dispositivi della nostra guida a rinunciare alla plastica per materiali più raffinati.

Come altri pad, dovrete assicurarvi che il dispositivo sia in linea con la superficie di ricarica. Costa circa 40 euro e il rapporto qualità-prezzo è ottimo.

Aukey 10W wireless charger

(Image credit: Aukey)

4. Aukey 10W wireless charger

Velocità elevate con il caricatore giusto

Potenza: 10 W

Design essenziale
Potenza massima erogata di 10 W
LED fastidioso di notte

AUKEY Fast Wireless Charger 10W è un caricabatterie wireless economico in grado di erogare una potenza massima di 10 W per gli smartphone Android compatibili con lo standard Qi, ma di 7,5 W con gli iPhone (occorre un caricatore compatibile con lo standard Quick Charge 2.0 o 3.0).

Il design della bobina in rame consente di posizionare lo smartphone come si desidera e grazie al piacevole rivestimento in TPU morbido, lo smartphone non scivolerà via.

AUKEY Fast Wireless Charger 10W si integra perfettamente sulla scrivania, un piano di cucina o un comodino, grazie al suo design sobrio; come su molti caricabatterie wireless, c'è un piccolo LED che segnala quando il dispositivo è in carica e potrebbe risultare fastidioso se ricaricate lo smartphone di notte.

Anker 10W Wireless Charging Stand

(Image credit: Anker)

5. Anker 10W Wireless Charging Stand

Semplice, economico e verticale

Potenza: 10 W

Prezzo basso
Potete controllare lo smartphone durante la ricarica
Potrebbe caricare più velocemente

Anker PowerWave 10W Stand è un modello economico e senza fronzoli; purtroppo eroga solo 5 W per la maggior parte degli smartphone:

in 30 minuti, ha ricaricato un iPhone XS Max del 15%, un risultato non impressionante considerata la batteria da 3.174 mAh del dispositivo (i moderni smartphone montano unità da almeno 4.000 mAh). Detto ciò, usando un caricatore Quick Charge 2.0 o 3.0, potete ricaricare uno smartphone Samsung più rapidamente: infatti, la percentuale di carica del Samsung Galaxy Note 10 è aumentata del 28% nello stesso arco di tempo.

Anker PowerWave 10W Stand non è il caricabatteria wireless più veloce sul mercato, ma potrebbe rivelarsi un accessorio utile per alcuni utenti.

Mophie Powerstation Hub

(Image credit: Mophie)

6. Mophie Powerstation Hub

Ricarica wireless in movimento

Potenza: 5 W

Ricarica fino a quattro dispositivi contemporaneamente
Prezzo
Capacità di soli 6.000 mAh

Mophie Powerstation Hub è un dispositivo unico, poiché è una powerbank compatibile con la ricarica wireless. Sebbene abbia una capacità limitata, può essere portato ovunque, il che lo rende una soluzione versatile, ma molto costosa.

Powerstation Hub può erogare una potenza massima di 5 W, il che non è molto, ma ha il vantaggio di poter ricaricare fino a quattro dispositivi contemporaneamente (uno in modalità wireless e gli altri 3 via cablata tramite le porte USB 1.0, USB 3.0 e USB-C).

Il dispositivo può essere ricaricato su una presa a muro, ma durante il processo non supporta la ricarica wireless (probabilmente per motivi di sicurezza).

Powerstation non è ingombrante quanto i tipici power bank, ma non entra nemmeno in tasca, quindi è ideale per chi va in giro con una borsa. Il dispositivo è il caricabatterie più costoso in questo elenco: costa circa 100 euro ed è una soluzione di nicchia.

Belkin Wireless Charging Dock

(Image credit: Belkin)

7. Belkin Wireless Charging Dock

Un dock per i possessori di iPhone e Apple Watch

Potenza: 7.5 W (iPhone) - 5 W (Apple Watch)

Bel design
Pratica opzione per i possessori di Apple Watch
Prezzo

Belkin Boost Up Wireless Charging Dock è una rarità nel mondo della ricarica wireless: può ricaricare in modalità wireless sia l’iphone che l’Apple Watch contemporaneamente. La maggior parte dei caricabatterie può caricare un solo dispositivo per volta in suddetta modalità, inoltre nella confezione è incluso anche un caricabatterie standard.

Il prodotto vanta un design elegante ed è disponibile nelle colorazioni bianco e nero. La base presenta una finitura opaca e il supporto arrotondato e verticale sul lato sinistro ha una piccola concavità nella quale porre l’iPhone. Il piccolo pad a destra somiglia molto al caricabatterie fornito con l'Apple Watch e include un magnete per agganciare lo smartwatch.

Il pad dell’Apple Watch eroga una potenza massima di 5 W, mentre quello dell’iPhone ne eroga una massima di 7,5 W. Sì, i tempi di ricarica non fanno gridare al miracolo, ma la possibilità di ricaricare due dispositivi contemporaneamente in modalità wireless è piuttosto utile.

Chiunque navighi nell’ecosistema Apple, sarà soddisfatto da questo prodotto; purtroppo, il prezzo è salato.

Google Pixel Stand

(Image credit: Google)

8. Google Pixel Stand

Funzionalità extra a un prezzo elevato

Potenza: 10 W

Gomma di qualità
Funzionalità Pixel extra
Prezzo

Pixel Stand è stato distribuito assieme a Google Pixel 3 e ha funzionalità specifiche che si attivano solo quando ricarica i modelli Pixel.

Detto ciò, funziona come qualsiasi altro caricabatterie da 10 W e ricarica la batteria di qualsiasi smartphone compatibile con Qi. È un caricatore in di tipo stand, con un supporto verticale, una concavità in cui porre lo smartphone e una base circolare; il tutto è ricoperto da gomma bianca.