Skip to main content

Qualcomm Snapdragon 8 Gen 1, specifiche, potenza, smartphone compatibili

Qualcomm Snapdragon 8 Gen 1
(Image credit: Qualcomm)

Se tra i migliori smartphone si prendono in considerazione solo i migliori smartphone Android (cioè non gli iPhone), si scopre facilmente che hanno tutti un processore Qualcomm Snapdragon. E i prossimi avranno senz'altro il nuovo Qualcomm Snapdragon 8 Gen 1, il processore top di gamma appena presentato dall'azienda. 

Qualcomm ha pagato il volo e la sistemazione per l'evento, ma le opinioni espresse in questo articolo sono del tutto indipendenti.

Il nuovo Qualcomm Snapdragon 8 Gen 1 è l'erede dello Snapdragon 888 e 888 Plus, processori che troviamo nei migliori smartphone Android del 2021, come Galaxy S21, Xiaomi Mi 11, Oppo Find X Pro3 o OnePlus 9 Pro. Nelle prossime versioni di questi modelli troveremo quasi certamente il nuovo Qualcomm Snapdragon 8 Gen 1. Anzi, è già confermato per Xiaomi Mi12 e Oppo Find X Pro 4. 

Qualcomm Snapdragon 8 Gen 1, quali telefoni lo hanno? 

Il nuovo processore Qualcomm Snapdragon 8 Gen 1 sarà presente su molti modelli diversi. Abbiamo già la conferma per Xiaomi Mi 12 e Oppo Find X Pro 4, ma arriveranno anche Samsung, Realme, Vivo, OnePlus, Motorola e altri. Nel caso del Samsung Galaxy S22, la versione con Qualcomm Snapdragon dovrebbe essere distribuita in quasi tutto il mondo, a differenza di quanto fatto in passato dall'azienda sudcoreana.

Xiaomi Mi 11

L'erede dello Xiaomi Mi 11 dovrebbe essere tra i primi a montare Snapdragon 8 Gen 1 (Image credit: Future)

Anche lo Huawei P60 potrebbe usare il nuovo chip Samsung, il che non è proprio ovvio visto che Huawei sta sviluppando i propri processori. E comunque questo marchio in Italia e nel mondo ha perso gran parte del suo lustro, a causa del ban imposto dalle autorità statunitensi. 

Probabilmente vedremo Snapdragon 8 Gen 1 anche a bordo di Sony Xperia 1 IV e Samsung Galaxy Z Fold 4, Samsung Galaxy Z Flip 4, e molti altri. 

In casa Google, invece, crediamo che un eventuale Pixel 7 continuerà a usare il chip Google Tensor, probabilmente una nuova versione Tensor 2. 

Qualcomm Snapdragon 8 Gen 1, funzioni e caratteristiche

Non tutti i produttori sfrutteranno completamente le molte caratteristiche di Snapdragon 8 Gen 1. Quindi non è che prendendo un telefono con questa CPU automaticamente ne avrete tutte le funzioni. 

Potenza

Qualcomm Snapdragon 8 Gen 1

(Image credit: Qualcomm)

Ziad Asghar, VP Qualcomm per il Product Management, sostiene che il nuovo processore porta con sé "i cambiamenti più grandi che abbiamo mai introdotto con un nuovo prodotto". 

È un'affermazione bella grossa, ma bisogna vedere i dettagli per capire quanto è credibile. 

Tanto per cominciare, la CPU è più veloce del 20%, ma il consumo energetico scende del 30%. Quindi più prestazioni e più efficienza, e una migliore autonomia del dispositivo (ma il processore non è l'unico componente che consuma).

La CPU (Central Processing Unit) è la parte che fa la maggior parte delle operazioni, quindi se è più veloce lo potreste notare nell'aprire e usare le app, ma anchje nel sistema operativo. Anche se oggigiorno gli smartphone sono già molto veloci e notare la differenza a occhio nudo potrebbe risultare difficile. 

C'è ancora l'Intelligenza Artificiale a bordo: Qualcomm, in collaborazione con Google, porta la funzione Cloud Vertex AI Neural Architecture Search sul Snapdragon 8 Gen 1 platform. Non è ancora chiaro in che modo la connessione con Google Cloud migliorerà le prestazioni di intelligenza artificiale, ma forse le prestazioni e le funzioni di Google Photo sono un'indicazione interessante. 

Fotografia

Il Qualcomm Snapdragon 8 Gen 1 introduce novità interessanti anche in ambito fotografico. Il processore d'immagini (ISP) è stato migliorato, è a 18 bit (prima era 14 bit, sullo Snap 888) può gestire 4.096 volte la quantità di dati rispetto alla generazione precedente.  

Ciò significa immagini con un maggiore range dinamico, più colori, app Fotocamera più veloce, e meno tempo di attesa tra uno scatto e l'altro - comprese le foto in Modalità Notte. In modalità Raffica, il nuovo processore permette di scattare 240 immagini a 12MP. 

Qualcomm ha introdotto anche funzioni per ridurre le distorsioni del grandangolo e le aberrazioni cromatiche. 

Le novità riguardano anche il riconoscimento facciale, che dovrebbe essere più veloce e più preciso. Ma per ora non ci sono ulteriori dettagli su questo tema. 

Il nuovo Qualcomm Snapdragon 8 Gen 1 include la possibilità di girare video 8K/HDR, e questo include HDR10 e HDR10 Plus. Non sono molti gli smartphone odierni che permettono di registrare in 8K, e ancora meno quello che hanno uno schermo con tale risoluzione. 

La funzione Video Super-Resolution for Extreme Zoom dovrebbe permettere di creare video di buona qualità anche usando il teleobiettivo. 

Qualcomm Snapdragon 8 Gen 1

(Image credit: Qualcomm)

Infine, ci sono novità anche per l'effetto bokeh: grazie a Qualcomm Snapdragon 8 Gen 1 dovremmo poter ottenere ritratti più precisi e più naturali, con una sfocatura dello sfondo più simile a quella che si ottiene dalle lenti fotografiche vere e proprie. La novità è che lo potremo usare anche nei video 4K. 

È una cosa simile a quanto fatto da Apple su iPhone 13, dove si chiama Cinematic Mode. 

Si possono girare video e scattare foto allo stesso tempo, fino alla risoluzione massima 8K/HDR, facendo scatti da 64MP. E arriva la possibilità di scattare in formati RAW a 18 bit, un dettaglio che sarà la delizia dei professionisti e di tutti quelli che si divertono con la postproduzione. 

Snapdragon 8 Gen 1 - gaming

Snapdragon 8 Gen 1 porta con sé anche migliori prestazioni grafiche, con un motore AI che è 4 volte più veloce rispetto a Snapdragon 888. La GPU è più veloce del 30% rispetto alla generazione precedente, mentre la parte Vulkan migliora del 60%. In concreto, i giochi saranno più veloci e più fluidi.

C'è una nuova funzione che si chiama Adreno Frame Motion Engine, che serve per raddoppiare il frame rate dei giochi senza aumentare la potenza. Oppure per mantenere lo stesso frame rate e dimezzare i consumi. 

Snapdragon 8 Gen 1 - altre caratteristiche

Gli smartphone con Snapdragon 8 Gen 1 potranno avere la fotocamera always-on, cioè mantenere sempre attiva la parte fotografica. Starà poi agli sviluppatori sfruttare questa possibilità nelle app. Per esempio, suggerisce Qualcomm, il riconoscimento facciale potrebbe essere sempre pronto, senza dover premere pulsanti. 

O si potrebbe usare la fotocamera frontale per controllare se qualcuno sta spiando il nostro schermo, da dietro. Una cosa simile è stata introdotta sui Chromebook, di recente. 

Qualcomm ha migliorato anche l'audio, introducendo Bluetooth LE e CD Lossless audio. La funzione Android Ready SE, poi, dovrebbe servire per integrare nello smartphone documenti di identità - ma chiaramente serve anche una collaborazione con le autorità di vari paesi, affinché il documento sia valido e accettato. 

Il processore Qualcomm Snapdragon 8 Gen 1 include connettività Wi-Fi 6, quindi se avete uno dei migliori router di ultima generazione, potrete sfruttare una connessione più stabile e più veloce. Migliorano anche le prestazioni 5G. 

James Peckham

James is Senior Phones Editor for TechRadar, and he has covered smartphones for the best part of a decade bringing you news on all the big announcements from top manufacturers making mobile phones. James is often testing out and reviewing the latest and greatest mobile phones, smartwatches, tablets, virtual reality headsets, fitness trackers and more. He has also worked on other leading tech brands, such as T3 and Gizmodo UK, as well as appearing as an expert on TV and radio for the BBC and other publications. Be sure to follow him on Twitter for all the latest smartphone news.


James is currently most excited about the Samsung Galaxy S22, God of War: Ragnarok and the rumored foldable iPhone