Samsung conferma: alcune funzioni AI arriveranno anche sui Galaxy S23

The Samsung Galaxy S24 Ultra with S Pen drawn, demonstrating Circle to Search
(Immagine:: Samsung)

In un'intervista esclusiva rilasciata a TechRadar dopo il Galaxy Unpacked 2024, Samsung ha confermato che alcune tra le più importanti funzioni Galaxy AI presentate con i Samsung Galaxy S24 arriveranno anche sui modelli della gamma Galaxy S23 "entro la prima metà dell'anno". Grazie alla dichiarazioni di Samsung abbiamo un'idea precisa di quali funzioni, nello specifico, faranno il salto generazionale.

Come indicato da Tarun Vats (fonte: SamMobile), Samsung ha elencato Circle To Search, Live Translate, Note Assist e Photo Assist tra le novità "in arrivo" sul Samsung Galaxy S23 Ultra. Siamo sicuri che queste funzioni saranno disponibili anche sui modelli standard Galaxy S23, Galaxy S23 Plus, Galaxy S23 FE, Galaxy Z Fold 5 e Galaxy Z Flip 5.

Al contrario, sul sito web di Samsung non compare alcun messaggio di questo tipo accanto a Galaxy S22 Ultra, Galaxy Z Fold 4, Galaxy Z Flip 5, Galaxy A54 o Galaxy A34, il che conferma più o meno che nessuno di questi telefoni (né altri telefoni delle rispettive linee) riceverà presto, o mai, le funzioni di Galaxy AI.

See more

Interrogato sull'uniformità del chipset tra il Galaxy S23 FE e il Galaxy S22 al Galaxy Unpacked 2024, Patrick Chomet, dirigente di Samsung, ha dichiarato a TechRadar che "per ora [Samsung] sta limitando il Galaxy AI ai dispositivi di ultima generazione", anche se il primo monta lo stesso chipset Exynos 2200 del secondo. Evidentemente, quindi, Samsung sta raggruppando i suoi telefoni compatibili con Galaxy AI in base alla data di uscita, piuttosto che all'hardware interno.

In ogni caso, ora sappiamo che quattro delle migliori funzioni Galaxy AI - Circle To Search, Live Translate, Note Assist e Photo Assist - arriveranno sui telefoni Galaxy S23 nei prossimi mesi e ci aspettiamo che vengano aggiunte tramite l'aggiornamento One UI 6.1 di Samsung. 

Cosa fanno esattamente queste funzioni? Circle to Search è essenzialmente una versione migliorata di Google Lens, che consente di cercare oggetti su Google usando solo la punta delle dita (o una S Pen) e il tasto home del telefono. Di recente abbiamo messo Circle to Search alla prova (guardate il video di TikTok qui sotto) e siamo rimasti colpiti dalla sua capacità di identificare con precisione ogni tipo di oggetto in velocità.

@techradar

♬ Trendsetter - Connor Price & Haviah Mighty

Live Translate, invece, consente la traduzione vocale e testuale in tempo reale delle telefonate all'interno dell'app nativa Samsung Phone, utile quando si deve comunicare con qualcuno che non parla la propria lingua (e viceversa). 

La funzione Note Assist utilizza l'intelligenza artificiale per riassumere il testo di Samsung Notes in modelli di facile lettura, mentre Photo Assist consente di regolare l'angolazione delle immagini e di riempire lo spazio vuoto risultante con contenuti AI generativi che si adattano alla scena.

Molte altre funzioni di Galaxy AI - Interprete, Chat Assist, Transcript Assist e così via - sono disponibili sui telefoni Samsung Galaxy S24, ma non abbiamo ancora ricevuto conferma del loro imminente passaggio ai telefoni Samsung di ultima generazione. 

Per il momento, però, i possessori di Galaxy S23 possono stare tranquilli: presto potranno usufruire delle quattro funzioni principali di Galaxy AI.

Potrebbe interessarti anche

Marco Silvestri
Senior Editor

Marco Silvestri è un Senior Editor di Techradar Italia dal 2020. Appassionato di fotografia e gaming, ha assemblato il suo primo PC all'età di 12 anni e, da allora, ha sempre seguito con passione l'evoluzione del settore tecnologico. Quando non è impegnato a scrivere guide all'acquisto e notizie per Techradar passa il suo tempo sulla tavola da skate, dietro la lente della sua fotocamera o a scarpinare tra le vette del Gran Sasso.

Con il supporto di