Skip to main content

Un utente di Elden Ring ha finito il gioco in meno di 9 minuti

Un utente di Elden Ring ha finito il gioco in meno di 9 minuti
Un utente di Elden Ring ha finito il gioco in meno di 9 minuti (Immagine:: Bandai Namco)

Elden Ring è in circolazione da nemmeno due mesi e le sue speedrun sono già una disciplina a parte. L’ultimo record è stato segnato dall’utente YouTube Distortion2, che è arrivato ai titoli di coda dell’acclamato RPG fantasy in esattamente 8 minuti e 56 secondi. 

Come ha fatto? Attraverso lo Zip glitch, un trucchetto che consente ai giocatori di viaggiare velocemente attraverso differenti luoghi della mappa. 

Lo Zip Glitch tuttavia non è l’unico asso nella manica del nostro utente, che è riuscito ad affinare il suo record di minuto in minuto, imponendosi già un mese fa come il primo a completare una speedrun in meno di 30 minuti. 

Se vi fate un giro sul web, noterete che esiste già un elenco piuttosto ampio di tecniche di speedrun per accelerare la vostra permanenza nell’Interregno. Alcune consistono nel terminare il gioco senza subire danni, altre persino senza infliggerne alcuno. 

Scervellarsi per completare una speedrun in maniera originale non riguarda solo l’ultimo titolo FromSoftware. Questo tipo di astuzie esisteva già in Dark Souls, Bloodborne e, andando molto più indietro negli anni, ai tempi del primo Final Fantasy VII (come dimenticare i giocatori in grado di sconfiggere la Ruby Weapon senza mai salire di livello?).

Oltre tutto, queste esibizioni di genio non riguardano solo il completamento del gioco. Proprio la scorsa settimana, in concomitanza del rilascio della patch che (ri)potenziava il temibile Radahn, alcuni giocatori hanno scoperto come fare affinché il Boss si sconfiggesse… da solo (via IGN).