Skip to main content

Samsung Galaxy Note 20 Ultra: fotocamera testata a New York

Samsung Galaxy Note 20 Ultra
(Image credit: Future)

Il Samsung Galaxy Note 20 Ultra è un telefono costoso che punta all'eccellenza. E dato che le sue quattro fotocamere sono uno dei suoi punti di forza, sicuramente non l’unico ma indubbiamente uno tra i più importanti. Abbiamo quindi deciso di fare un test esteso per mostrarvi come si comportano nell'utilizzo pratico, dando particolare attenzione alle avanzate capacità di zoom del telefono. Ci siamo quindi aggirati per New York City per scoprire come si sarebbe comportato il telefono scattando serie di foto ai più iconici punti di interesse della città: lo skyline di Manhattan, la Statua della Libertà, il Ponte di Brooklyn e l'Empire State Building, tanto per citarne alcuni.

Lo zoom Note 20 Ultra si è comportato in maniera incredibile nelle oltre 50 foto di prova che abbiamo realizzato, nonostante il gruppo fotografico di questo modello abbia perso la funzionalità “Space Zoom” da 100X presente sul Galaxy S20 Ultra. Ricordiamo che sulla carta la funzione prometteva bene, ma nell'utilizzo pratico non ci aveva minimamente impressionato. Le foto si erano rivelate in gran parte inutilizzabili.

Samsung è una delle società che dominano il mercato degli smartphone e più in generale dei prodotti ad alto contenuto tecnologico, ma la concorrenza non sta certo a guardare e di conseguenza le viene mai permesso di accontentarsi dei progressi raggiunti. Per questa ragione anche i modelli che escono a solo qualche mese di distanza dai precedenti, presentano miglioramenti e interessanti novità. Nel caso del Note 20 Ultra, Samsung ha apportato diverse modifiche al comparto fotografico, poiché quello del Galaxy S20 Ultra era  buono ma non si avvicinava certamente alla perfezione, dato che la qualità delle foto era altalenante e in generale ci era apparsa poco ottimizzata.

Samsung ha quindi migliorato il teleobiettivo, dotandolo di un'apertura più ampia (f/3) di quella del teleobiettivo (f/3.5) presente sul S20 Ultra. Inoltre ha, ingrandito i fotositi del sensore da 0,8 a 1 micron per raccogliere più luce. Siamo riusciti a realizzare alcuni incredibili scatti dell'Empire State Building grazie allo zoom ottico, mentre la fotocamera ultra grandangolare del nostro Samsung ha saputo mostrare punti di vista completamente diversi delle strade dove si trova il più famoso grattacielo di New York. Il gruppo di fotocamere del Note 20 Ultra è risultato essere piuttosto versatile, tuttavia dovrete aspettare la la recensione completa per sapere se è il migliore assoluto oppure no. Nel frattempo godetevi le oltre 50 foto che abbiamo realizzato grazie ad uno zoom che è capace di passare da 0,5x a 50x e stupisce ad ogni scatto.

Le capacità della fotocamera di Samsung Galaxy Note 20 Ultra

  • 0,5x ultra grandangolare: riesce a catturare un'area molto grande, grazie all'impressionante campo visivo.  Permette di vedere ben oltre il nostro sguardo.
  • 1x standard: la fotocamera principale. Si tratta di un grandangolo meno spinto di quello ultra, e riesce a catturare una vasta area davanti a noi.
  • Zoom 2x: preimpostazione dell'interfaccia utente della fotocamera Samsung.  È importante poiché questo è il limite inferiore dello zoom ottico di altri telefoni come iPhone 11 Pro Max.
  • Zoom 4x: l'abbiamo usato raramente, ma è una delle preimpostazioni di un'altra interfaccia utente del software fotocamera di Samsung.
  • Zoom 5x: il limite massimo del teleobiettivo
  • Zoom 10x: il limite dello zoom digitale di molte altre fotocamere, come quella di iPhone.
  • Zoom 20x: usato occasionalmente per catturare alcuni dettagli
  • Zoom 50x: il limite dello zoom digitale di Samsung Galaxy Note 20 Ultra

Il Ponte di Brooklyn

Immagine 1 di 6

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra 0.5x ultra grandangolare

Immagine 2 di 6

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra 1x fotocamera principale

Immagine 3 di 6

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra 5x teleobiettivo

Immagine 4 di 6

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra teleobiettivo 10x

Immagine 5 di 6

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra teleobiettivo 20x

Immagine 6 di 6

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra teleobiettivo 50x

Galaxy Note 20 e Galaxy Note 20 Ultra hanno a disposizione tre fotocamere posteriori, ma sono presenti sette livelli di zoom, come spiegato poc’anzi. Abbiamo iniziato a scattare con le fotocamere ultra grandangolare (0,5x) e standard (1x), che non si limitano a mostrare il ponte di Brooklyn, ma anche i traghetti tutt’intorno. Il teleobiettivo 5x riesce a catturare una delle due torri che tengono sospeso il ponte senza distorsioni evidenti. In particolare, lo zoom ibrido 10x sembra produrre foto davvero di buona qualità, se le si guarda sullo schermo da 6,9 pollici del telefono oppure su quello di un portatile fino a 13 pollici. Lo zoom ibrido 10x non è stato spinto dal marketing della casa quanto lo zoom ottico 5x, ma ho ritenuto importante testarlo per raccontare come se l’è cavata contro iPhone 11 Pro Max e iPhone 12 nella recensione completa. Lo zoom 20x presente nell'interfaccia utente della fotocamera ci mostra la bandiera che si avvicina, mentre lo zoom digitale 50x permette alla bandiera americana in cima alle torri di essere il soggetto principale. La foto non è perfetta, ma è più chiara rispetto allo zoom digitale massimo di cui altre fotocamere su smartphone sono capaci. Amici e colleghi sono rimasti stupiti quando ho mostrato loro gli scatti realizzati, anche se probabilmente non li avrei mai postati su Instagram.

La Statua della Libertà

Immagine 1 di 7

Samsung Galaxy S20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)
Immagine 2 di 7

Samsung Galaxy S20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)
Immagine 3 di 7

Samsung Galaxy S20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)
Immagine 4 di 7

Samsung Galaxy S20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)
Immagine 5 di 7

Samsung Galaxy S20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)
Immagine 6 di 7

Samsung Galaxy S20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)
Immagine 7 di 7

Samsung Galaxy S20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Quanto è possibile ingrandire la Statua della Libertà prima che la qualità diventi scadente? La risposta è: 10 volte se vi trovate su Governor's Island. La foto a 10x si è rivelata davvero buona, persino migliore della foto ingrandita otticamente 5x, influenzata forse dalla foschia.

La maggior parte delle fotocamere degli smartphone raggiunge 10x con lo zoom digitale ed ha un aspetto terribile, mentre le foto del Note 20 Ultra sono utilizzabili per Instagram. Ciò vi dà un'idea delle possibilità di questo smartphone. Nota: è stata utilizzata accidentalmente l'impostazione 16:9 passando da una modalità all'altra, quindi la qualità potrebbe essere potenzialmente migliore con l'impostazione predefinita di 4:3.

La Statua della Libertà al tramonto

Immagine 1 di 6

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra ultra grandangolare 0.5x

Immagine 2 di 6

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra fotocamera principale 1x

Immagine 3 di 6

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra teleobiettivo 5x

Immagine 4 di 6

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra teleobiettivo 10x

Immagine 5 di 6

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra teleobiettivo 20x

Immagine 6 di 6

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra teleobiettivo 50x

Com’è fotografare la Statua della Libertà da lontano mentre il sole sta tramontando? La foto è drammatica a 5x e persino a 20x. Le barche e le moto d'acqua vicine a noi diventano molto evidenti essendo in primo piano, mentre la sagoma della statua che regge la torcia incombe sullo sfondo.

Il One World Trade Center

Immagine 1 di 7

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra ultra grandangolare 0.5x

Immagine 2 di 7

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra fotocamera principale 1x

Immagine 3 di 7

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra teleobiettivo 2x

Immagine 4 di 7

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra teleobiettivo 4x

Immagine 5 di 7

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra teleobiettivo 10x

Immagine 6 di 7

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra teleobiettivo 20x

Immagine 7 di 7

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra teleobiettivo 50x

Abbiamo utilizzato quasi tutte le impostazioni di zoom della fotocamera del Samsung Galaxy Note 20 Ultra per catturare il One World Trade Center dal Brooklyn Bridge Park. Nota: il WTC si trova sul lato ovest di Manhattan, mentre Brooklyn è a est di Manhattan. È un ottimo esempio di scatto in condizioni di bassa luminosità, la condizione peggiore per la fotocamere degli smartphone.

 L’anatra canadese

Immagine 1 di 4

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra ultra grandangolare 0.5x

Immagine 2 di 4

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra fotocamera principale 1x

Immagine 3 di 4

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra teleobiettivo 5x

Immagine 4 di 4

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra teleobiettivo 50x

Questo è un eccezionale set fotografico e mostra ciò che le fotocamere del Note 20 Ultra sono in grado di fare in buone condizioni di illuminazione. La Roosevelt Island di Manhattan ospita una lussureggiante vegetazione ma ancora più sorprendente è la presenza di oche canadesi. Lo sapevate? Chiaramente non era possibile avvicinarsi troppo all'animale e nemmeno desideravamo farlo. Lo scatto a 50x mostra l'oca con la bocca aperta e l'occhio completamente visibile guardando (forse) nella nostra direzione. La qualità a 50x si è rivelata piuttosto buona, anche se per una foto su Instagram probabilmente sarei tentato di utilizzare lo zoom ottico 5x. Ciò vorrebbe dire però avvicinarsi a 1/10 dell’attuale distanza dall'oca, rischiando di farla agitare.

La 1st Avenue

Immagine 1 di 3

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra ultra grandangolare 0.5x

Immagine 2 di 3

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra fotocamera principale 1x

Immagine 3 di 3

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra teleobiettivo 5x

Tra i semafori, siamo stati in grado di scattare tre foto ad una 1st Avenue piuttosto deserta. Le foto sono state scattate a 0,5x, 1x, e 5x. Non c’è stato tempo di passare allo zoom digitale 50x prima che il traffico riprendesse.

L'autobus che si immette dal lato destro con lo zoom ottico 5x mostra un punto di vista molto diverso rispetto alle foto 0,5x e persino a 1x. In queste ultime si riescono a malapena a scorgere l'autobus e le persone presenti sulle strisce pedonali.

Vedete il Bagel Cafe?

Immagine 1 di 5

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra ultra grandangolare 0.5x

Immagine 2 di 5

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra fotocamera principale 1x

Immagine 3 di 5

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra teleobiettivo 5x

Immagine 4 di 5

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra teleobiettivo 10x

Immagine 5 di 5

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra teleobiettivo 50x

Salendo su un tetto, riusciamo ad avere un’ottima panoramica della 1st Avenue di New York. Utilizzando l’ultra grandangolare da 0,5x lo scatto è fin troppo largo, poiché il tetto occupa gran parte della metà inferiore della foto. In ogni caso permette di vedere le cime più alte dei  circostanti edifici dell'Upper East Side.

Ma riuscite a scorgere "The Bagel Cafe" nella foto scattate a 0,5x o 1x? No, perché si incomincia a vedere alzando il livello di zoom a 5x e oltre. Tornando a guardare grandangolari successivamente, si scopre che è incredibile come siamo riusciti ad avvicinarci (grazie allo zoom 50x) così tanto all’insegna del Bagel Cafe da non riuscire a vederla tutta nell’inquadratura.

Il rimorchiatore dell’East River

Immagine 1 di 4

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra ultra grandangolare 0.5x

Immagine 2 di 4

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra fotocamera principale 1x

Immagine 3 di 4

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra teleobiettivo 5x

Immagine 4 di 4

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra teleobiettivo 50x

Abbiamo scattato quattro foto di questo piccolo rimorchiatore nell'East River da Roosevelt Island a New York. E poi altre ulteriori quattro foto. Con la fotocamera ultra grandangolare 0,5x, abbiamo catturato la chioma degli alberi in alto e l'erba verde in basso, mentre in mezzo si vede lo skyline di Manhattan. Il rimorchiatore diventa il soggetto nella foto 1x. È lo zoom ottico 5x che offre il miglior aspetto senza rovinare l'immagine. Se trovate che la recinzione dell'isola di Roosevelt sia piuttosto brutta nelle prime due foto di Note 20 Ultra, questa impostazione permette di rimuoverla e di focalizzarsi sull’imbarcazione. A 50x, potete vedere perfettamente il ponte del natante e anche cosa sta succedendo a bordo. 

Il rimorchiatore dell’East River (focus sulle lettere)

Immagine 1 di 4

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra ultra grandangolare 0.5x

Immagine 2 di 4

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra fotocamera principale 1x

Immagine 3 di 4

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra teleobiettivo 5x

Immagine 4 di 4

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra teleobiettivo 50x

Abbiamo scattato altre quattro foto di questo rimorchiatore che navigava lungo l'East River perché volevamo vedere con quanta chiarezza si sarebbero riuscite a distinguere le lettere sullo scafo. Eravamo quasi sicuri che si sarebbe potuto leggere il nome con lo zoom settato a 50x. Le gomme e le onde, pur presentando rumore, sono comunque facilmente distinguibili. Ricordate che noi siamo fermi, mentre il rimorchiatore si muove lungo l'East River.

L’Empire State Building

Immagine 1 di 5

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra ultra grandangolare 0.5x

Immagine 2 di 5

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra fotocamera principale 1x

Immagine 3 di 5

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra teleobiettivo 5x

Immagine 4 di 5

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra teleobiettivo 10x

Immagine 5 di 5

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra teleobiettivo 50x

Nel Bridge Park di Brooklyn molte persone stanno aspettando il traghetto per Manhattan. Con lo zoom 0,5x e 1x potete vedere il ponte di Brooklyn sullo sfondo, ma a malapena si riesce distinguere l'Empire State Building. L'Empire State Building diventa prominente con lo zoom ottico a partire da 5x, lo zoom digitale 10x e 50x aumentano l’effetto. Grazie al sole che inizia a tramontare, l'immagine a non è perfetta, ma offre un punto di vista diverso rispetto alle foto con le persone in fila.

La moto d’acqua in movimento

Immagine 1 di 4

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra ultra grandangolare 0.5x

Immagine 2 di 4

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra fotocamera principale 1x

Immagine 3 di 4

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra teleobiettivo 5x

Immagine 4 di 4

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra teleobiettivo 50x

Catturare soggetti in movimento, soprattutto un'ora prima del tramonto, è difficile. Ma con un doppio tocco del pulsante di accensione per avviare velocemente l'app della fotocamera Samsung, siamo stati in grado di farlo. Non è facile riprenderle con lo zoom 50x perché ci si avvicina fin troppo, ma fortunatamente l'interfaccia utente poco invasiva ha aiutato a realizzare l’inquadratura. 

Siamo stati in grado di realizzare una foto decente, anche se non di qualità abbastanza buona da utilizzarla su Instagram. Probabilmente con una luce migliore saremmo stati in grado di produrre uno scatto migliore. Lo zoom ottico 5x, è il nostro preferito e quello preferibile, ma questa volta non ci è di grande aiuto e la versione migliore è quella realizzata a 50x, anche se a livello di dettaglio lo scatto non impressiona.

Il kayak in movimento (lo abbiamo perso)

Immagine 1 di 5

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra ultra grandangolare 0.5x

Immagine 2 di 5

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra fotocamera principale 1x

Immagine 3 di 5

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra teleobiettivo 5x

Immagine 4 di 5

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra teleobiettivo 50x - prima prova

Immagine 5 di 5

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra teleobiettivo 50x - seconda prova

Stavamo andando tramite funivia verso Roosevelt Island, da ovest verso est, mentre il kayak si muoveva lungo l'East River in direzione sud. Le fotocamere più grandangolari (0,5x e 1x) non sono utilizzabili a causa dei riflessi, mentre nelle foto a 50x (2 foto) non siamo riusciti a inquadrare correttamente. Lo zoom ottico 5x si è rivelato prezioso per portare a casa un buono scatto, realizzato al volo.

Il faro distante

Immagine 1 di 5

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra ultra grandangolare 0.5x

Immagine 2 di 5

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra fotocamera principale 1x

Immagine 3 di 5

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra teleobiettivo 5x

Immagine 4 di 5

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra teleobiettivo 10x

Immagine 5 di 5

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra teleobiettivo 50x

Dal Socrates Sculpture Park nel Queens, sono stato in grado di fotografare il faro che sorge sulla punta settentrionale di Roosevelt Island. Lo zoom 5x permette di realizzare lo scatto migliore della serie e mostra anche una imbarcazione che sta per passare davanti al faro. Quest’ultimo si vede ancora meglio grazie allo zoom 10x. Lo zoom 50x va bene, ma solo in termini di riferimento, mentre i livelli di zoom 0,5x e 1x non permettono di scorgere il faro da così lontano.

La funivia in movimento

Immagine 1 di 2

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra ultra grandangolare 0.5x

Immagine 2 di 2

Samsung Galaxy Note 20 Ultra camera roll

(Image credit: Future)

Note 20 Ultra teleobiettivo 5x

La funivia che ci ha portato a Roosevelt Island è tornata a Manhattan e ho potuto scattarle due foto veloci: 1x e 5x. A 5x lo scatto era perfetto. È possibile distinguere la scritta "Roosevelt Island" sulla funivia nonostante si muova, inoltre si vedono parte del Queensboro Bridge e un edificio piuttosto alto.