Skip to main content

Il 2022 sarà l'anno dei portatili OLED

Asus Vivobook 13 Slate OLED (T3300)
(Image credit: Future)

Secondo la società di analisi Omdia (tramite OLED-Info), gli schermi OLED espanderanno ulteriormente la loro presenza, superando una quota del 10% entro il 2027 nei portatili, dopo un 2021 in totale ascesa per questa tecnologia.

Gli schermi OLED sono già ampiamente in uso nei TV, dove era già prevista lo scorso anno una quota del 10%, su smartphone come Samsung Galaxy S21, iPhone 13, il più economico Google Pixel 6 e su console portatili come Nintendo Switch OLED.

Già il 2021 è stato un ottimo anno per quanto riguarda gli OLED sui portatili, che hanno visto un aumento delle vendite del 389% rispetto al 2020.

Dai dati, è possibile notare come la tecnologia OLED stia trovando sempre più posto anche fra i dispositivi meno costosi e non appartenenti alla categoria premium. Mentre solo un anno fa saremmo stati sorpresi nel vedere un TV OLED a meno di 1000€, nel 2022 possiamo aspettarci diverse proposte sotto quella cifra.

LG C2 da 42 pollici, TV annunciato al CES 2022 che costerebbe circa 999$ al lancio (prezzo pari a 874€, soggetto a possibili variazioni), potrebbe già aprire la strada ad altre versioni OLED più economiche.

Lo stesso scenario potrebbe verificarsi con i portatili, infatti potrebbe esserci una maggiore disponibilità di modelli OLED nella fascia intermedia. Insomma, il 2022 si prospetta per molti versi un'annata interessante.

Gabriele Giumento

Redattore TechRadar