Skip to main content

Dimenticate le fotocamere da 108 MP, è in arrivo il sensore Samsung da 200 MP

Samsung Galaxy S20 Ultra
(Image credit: Future)

Si sa che Samsung non si limita a produrre smartphone, ma si occupa anche di rifornire altre aziende del settore di sensori per le fotocamere. Per esempio troviamo il sensore Samsung da 108 MP su molti dispositivi di recente uscita, come ad esempio la serie Xiaomi Mi 10.

Negli ultimi tempi sono trapelate varie indiscrezioni secondo cui l'azienda starebbe lavorando a un sensore da 600 MP. Si dice che Samsung introdurrà svariati nuovi sensori prossimamente, tra cui uno da 200 MP. Secondo il leaker IceUniverse, i nuovi sensori ISOCELL usciranno nel 2021.

See more

 Non mancano i problemi

Un sensore più grande è in grado di recepire un numero maggiore di informazioni a una risoluzione superiore, anche quando l'immagine viene tagliata o zoomata. Di conseguenza, anche i risultati al buio o in condizioni di luce scarsa saranno più soddisfacenti.

Non è detto però che un sensore più grande o una risoluzione maggiore si traducano necessariamente in foto eccezionali. Molto dipende anche dal software utilizzato per processare le informazioni catturate dal sensore. Gli smartphone Apple e Google, per esempio, sono conosciuti per le magnifiche prestazioni della fotocamera, anche se non montano sensori del calibro di quelli Samsung o di altri dispositivi Android.

Inoltre, questi sensori sono di grandi dimensioni anche fisicamente, il che richiede uno spazio maggiore per il posizionamento sullo smartphone. Si dice che il sensore da 600 MP Samsung continui a essere rimandato proprio per la difficoltà nel ridurne le dimensioni.