Skip to main content

AMD Ryzen 4000, spunta una CPU Zen 3 con 10 core

(Image credit: AMD)

Yuri "1usmus" Bubliy, autore di utility come DRAM Calculator for Ryzen e ClockTuner for Ryzen, ha rivelato alcuni interessanti dettagli sui prossimi processori AMD Ryzen "Vermeer" destinati al segmento desktop. Secondo quanto afferma Bubliy, AMD sarebbe intenzionata ad aumentare il numero dei core presenti sulle sue future CPU, introducendo una nuova SKU da 10 core che entrerebbe in competizione diretta con Intel Core i9-10900K. 

Stando alle informazioni circolate in precedenza, i prossimi chip AMD Zen 3 dovrebbero poter contare su 8 CPU core e ben 32MB di memoria cache L3. L'aumento del numero di core, in teoria, permetterebbe a AMD di creare dei processori 10 core con due CCD, ciascuno dei quali conterrebbe 5 core. 

Curve Optimizer e Infinity Fabric

1usmus ha anche parlato di alcune interessanti novità per gli appassionati di overclock. Le nuove CPU Zen 3 dovrebbero supportare una funzione chiamata "Curve Optimizer," che permetterebbe di ottenere un controllo capillare sull’algoritmo di boost dei singoli core. Sembra che la curva in questione faccia riferimento al rapporto voltaggio/frequenza. Rimane da capire se questa funzione verrà sfruttata a livello di CBS (con il programma di setup UEFI) o tramite l’utility Ryzen Master. 

Infine Bubliy afferma che i nuovi processori AMD potranno contare sulla nuova tecnologia Infinity Fabric, concepita allo scopo di facilitare la trasmissione dei dati e il controllo di tutti i componenti collegati, che dovrebbe anche permettere di aumentare le frequenze IMC in modalità mista. Le nuove CPU AMD Zen 3 verranno presentate entro la fine del 2020, quindi non resta che attendere il loro arrivo per scoprirne le reali potenzialità.

Fonte: TechPowerUp