Le migliori schede madri del 2019: ecco le proposte più interessanti di Intel e AMD finora

null

Quando si scelgono i componenti per assemblare il proprio PC le schede madri non ricevono la stessa attenzione riservata alle schede grafiche e ai processori, ed è un peccato. Probabilmente, la scheda madre è l’elemento più importante di tutto il computer, visto che rappresenta le fondamenta su cui si basano tutti gli altri componenti. Il ruolo della scheda madre, in sostanza, è far si che tutto l’hardware venga utilizzato al massimo del suo potenziale, portandolo ai limiti e sfruttando tutta la potenza a disposizione. In altre parole, con una buona scheda madre si riesce a fare overclock in maniera migliore.  

Proprio in virtù della loro importanza per il vostro computer, non dovreste andare al risparmio, ma scegliere soltanto tra le migliori schede madri disponibili sul mercato. In caso contrario, questo componente fondamentale potrebbe abbandonarvi anzitempo e costringervi a assemblare un nuovo computer da zero; e non è una bella situazione, fidatevi. Per cui ascoltateci e comprate solo i prodotti migliori, così sarete al riparo da brutte sorprese.  

In vendita si trovano decine e decine di schede madri diverse, quindi può essere difficile orientarsi. Ecco perché abbiamo fatto noi il lavoro sporco e abbiamo creato questa classifica che racchiude le migliori proposte sul mercato. Quindi, state tranquilli: vi diamo noi una mano. Le schede madri che troverete in questo elenco sono state provate da noi in prima persona e sono state scelte non solo per le caratteristiche di primo livello, ma anche per la longevità.

La migliore scheda madre Intel: Z390 Aorus Pro Wifi

Prodotto completo a un prezzo interessante

Formato: ATX | Socket: LGA-1151 (solo ottava e nona gen.) | Chipset: Intel Z390 | Supporto memoria: 4 socket DIMM (fino a 64GB) | Supporto multi-GPU: Nvidia 2-way e 4-way GPU SLI, AMD 2-way, 3-way e 4-way CrossFire | Caratteristiche: 2 PCIe M.2 (Key M), PCIe rinforzato

Estetica convincente 
Ottimo raffreddamento  
Qualche altro slot M.2 avrebbe fatto comodo 

Quando i processori Coffee Lake Refresh giunsero sul mercato, Intel promise che sarebbero stati la soluzione migliore per i videogiocatori e noi sapevamo che ciò voleva dire che sarebbero presto comparse schede madri ben equipaggiate per l’occasione. E infatti ecco questa  Z390 Aorus Gaming Pro Wifi, semplicemente la migliore scheda madre Intel sul mercato, al momento. Ci sono diverse caratteristiche che strizzano l’occhio al mondo dei videogiochi come slot per PCIe rinforzati e un numero sufficiente di luci RGB da accecarvi. È difficile trovare di meglio, soprattutto a questo prezzo. 

La migliore scheda madre Intel di fascia alta: Asus ROG Maximus XI Code Z390 Gaming

Zero compromessi

Formato: ATX | Socket: LGA-1151 (solo ottava e nona gen.) | Chipset: Intel Z390 | Supporto memoria: 4 socket DIMM (fino a 64GB) | Supporto multi-GPU: Nvidia 2-way GPU SLI, AMD AMD 2-way e 3-way CrossFire | Caratteristiche: 2 PCIe M.2 (Key M), migliore sistema di alimentazione, connettori dedicati per la pompa del dissipatore a liquido

Tantissime funzionalità 
Mascherina per il pannello I/O preinstallata   
 Molto cara 

 A volte, quando state assemblando il vostro PC, capita che pensiate “non me ne frega niente, voglio un prodotto che abbia tutto”. Bene, se siete in questa situazione, Asus ROG Maximus XI Code Z390 Gaming è il prodotto per voi.  In questa scheda troviamo tutte le funzionalità supportate dai nuovi processori Intel Coffee Lake Refresh, oltre a uno strato di luci RGB che copre ogni centimetro di questa scheda madre. 

La migliore scheda madre Intel economica: Gigabyte Z390 UD

Coffee Lake Refresh a poco prezzo

Formato: ATX | Socket: LGA-1151 (solo ottava e nona gen.) | Chipset: Intel Z390 | Supporto memoria: 4 socket DIMM (fino a 64GB) | Supporto multi-GPU: AMD 4-way CrossFire | Caratteristiche: 1 x PCIe M.2 (Key M), ventole del case controllate via software, memoria fino a 4000 MHz

Prezzo accessibile 
Thunderbolt 3 
SLI non supportato 

Sappiamo che ormai i processori della famiglia Coffee Lake Refresh sono sul mercato, ma non tutti, magari, possono permettersi le schede madri di fascia più alta. Comunque, grazie a questa scheda Gigabyte, potrete godervi la nuova famiglia di processori andando a risparmiare un po’. Certo, manca qualcosina: non ci sono le luci RGB e non c’è il Wi-Fi integrato, ma per le caratteristiche che offre, si tratta di un ottimo prodotto. Questa Gigabyte Z390 UD ha le stesse caratteristiche della Z390, con qualche elemento in meno. Mancano, per esempio, il supporto a SLI o slot M.2 in più. Se siete degli appassionati di videogiochi con un occhio anche al portafoglio, però, la Gigabyte Z390 UD è la soluzione migliore.  

Migliore scheda madre Intel Micro-ATX: MSI MPG Z390M Gaming Edge AC

Piccola e completa

Formato: Micro-ATX | Socket: LGA-1151 (solo ottava e nona gen.) | Chipset: Intel Z390 | Supporto memoria: 2 socket DIMM (fino a 32GB) | Supporto multi-GPU: SLI/CrossFire | Caratteristiche: 2 x PCIe M.2 (Key M), DDR4 boost, PCI-E Steel Armor, Audio Boost 4 con amplificatore

Elegante 
Completa 
Costosa 

Se cercate un prodotto di qualità, ma non avete molto spazio sulla scrivania, avrete bisogno di una scheda madre di tipo Micro-ATX e, più precisamente, di questa MSI MPG Z390M Gaming Edge AC. Questa scheda è ovviamente Micro-ATX, ma in quanto a caratteristiche non ha nulla da invidiare a una scheda ATX normale, con il vantaggio che costa di meno. Nonostante le dimensioni ridotte, troviamo due slot M.2, supporto a SLI e Crossfire e potrete godervi ottime prestazioni della gamma Coffee Lake Refresh. Insomma, se cercate una scheda dalle dimensioni più piccole, non potete farvi scappare questa  MSI MPG Z390M Gaming Edge MC. 

Migliore scheda madre Intel Mini-ITX motherboard: Asus ROG Strix Z390-I Gaming

Quando le dimensioni non contano

Formato: Mini-ITX | Socket: LGA-1151 (solo ottava e nona gen.) | Chipset: Intel Z390 | Supporto memoria: 2 socket DIMM (up to 64GB) | Supporto multi-GPU: non disponibile | Caratteristiche: 2 PCIe M.2 (Key M), memoria a doppia capacità, connettore frontale per USB 3.1 di seconda generazione, Asus Aura Sync

Bella illuminazione  LED RGB 
Capacità di memoria elevata  
Costosa 

Se volete avere la scheda madre più piccola possibile, senza però rinunciare a caratteristiche importanti per la vostra CPU, dovreste prendere in considerazione questa Asus ROG Strix Z390-I Gaming. Questo prodotto non scende a compromessi in fatto di funzionalità o prestazioni. Non dovrete nemmeno limitarvi a soli 32 GB di RAM: grazie alla compatibilità con la memoria a doppia capacità di Asus, potrete avere fino a 64 GB di memoria. Sfortunatamente, come per la maggior parte delle schede della serie Z390, il prezzo non è il punto di forza di questo prodotto. 

La migliore scheda madre AMD: Gigabyte X470 Aorus Gaming 7 Wi-Fi

Un’ottima scheda

Formato: ATX | Socket: AM4 | Chipset: AMD X470 | Supporto memoria: Dual-Channel 4 x DDR4 3600 MHz (fino a 64 GB) | Supporto multi-GPU: Quad-GPU SLI, CrossFire

Scheda madre bella da vedere 
Grandi possibilità di espansione 
Prezzo elevato 

Con la X470 Aorus Gaming 7 Wi-Fi, Gigabyte, ancora una volta, dà prova della sua competenza in fatto di progettazione di schede madri. Con il nuovo chipset AMD X470 e supporto completo ai nuovi processori AMD Ryzen di seconda generazione, questa scheda è la migliore scelta se volete affidarvi ai rivali di Intel.   Inoltre, supporta SLI Quad-GPU e RAM assai veloci (fino a 3600 MHz) per possibilità di espansione senza pari. In ultimo, grazie all’illuminazione RGB multi zona è pure bella da vedere all’opera. 

La migliore scheda madre economica AMD: MSI X470 Gaming Plus

Per giocare con stile

Formato: ATX | Socket: AMD AM4 | Chipset: AMD X470 | Supporto memoria: Dual-Channel 4 x DDR4 3466 MHz (fino 64 GB) | Supporto multi-GPU: Crossfire

Ottimo prezzo 
Ottime possibilità di espansione 
 Necessità di un case voluminoso 

Da molto tempo, AMD è la scelta indiscussa per chi pone particolare attenzione al budget e questo non è cambiato recentemente. Presentato come un prodotto rivolto esclusivamente ai videogiocatori, questa MSI X470 Gaming Plus  è ricca di funzionalità come due slot PCIe M.2 e comandi per regolare velocemente le prestazioni, per essere certi di essere sempre in testa alle classifiche. Dato che è pensata appositamente per gli appassionati di videogiochi, non potevano mancare i LED RGB lampeggianti che si possono perfino personalizzare dal proprio smartphone.   

Migliore scheda Micro ATX AMD: ASRockB450M-HDV

Piccola ma con carattere

Formato: Micro ITX | Socket: AMD AM4 | Chipset: AMD Promontory B450 | Supporto memoria: Dual-Channel 2 x DDR4 3200 MHz (fino a 32GB) | Supporto multi-GPU: No | Caratteristiche: ASRock Super Lega, 1 M.2, ASRock Live Update

Prezzo accessibile
Supporta la RAM a 3,200MHz 
Solo due slot DIMM

Di questi tempi, i PC con formati ridotti vanno molto di moda e con schede madri come la ASRock B450M-HDV crediamo che questa tendenza andrà avanti nel tempo. È vero, questa scheda non supporta lo SLI e può avere fino a un massimo di 32 GB di RAM, si tratta di una B450 dopo tutto, ma è comunque un prodotto convincente in virtù dell’ottimo prezzo. Al di là di questi piccoli difetti, la scheda comunque offre uno slot per NVMe per SSD e 4 porte USB 3.1 di prima generazione sul retro. Se volete assemblare un buon PC da gioco spendendo poco, questa scheda madre è la scelta giusta. 

Migliore scheda madre Mini-ITX AMD: ASUS ROG Strix X470-I

Piccole dimensioni, grandi prestazioni

Formato: Mini-ITX | Socket: AMD AM4 | Chipset: AMD X470 | Supporto memoria: 2 DDR4 Dual-Channel 3466 MHz (fino a 32GB) | Supporto multi-GPU: No | Caratteristiche: 1 PCIe M.2 (Key M)

Supporto a RAM Dual-channel 
Compatibile con M.2  
Limite massimo di 32 GB per la RAM 

Evidentemente, con la ROG Strix X470-I Asus vuole dimostrare la veridicità del detto “piccolo è buono”. In questa scheda madre troviamo il chipset AMD più recente e tutto in questa piccola scheda è progettato avendo a mente le prestazioni. Questa particolare attenzione si vede anche nel BIOS, dov’è possibile trovare degli stress test per overclock ancora prima di entrare in Windows. Questa scheda supera i normali limiti delle schede madri con formato Mini-ITX visto che include un adattatore per installare il drive M.2 senza intralciare altri componenti. 

La migliore scheda madre Intel Core X-Series: ASRock X299 Taichi

Questa scheda garantisce prestazioni estreme, più precisamente memorie fino a 4400 MHz

Formato: ATX | Socket: LGA-2066 | Chipset: Intel X299 | Supporto memoria: Quad-Channel 8 x DDR4 4400 MHz (fino a 128 GB) | Supporto multi-GPU: Nvidia 3-Way SLI, AMD 3-Way CrossFireX | Caratteristiche: 3 PCIe M.2 (Key M)

Supporto memoria sbalorditivo 
Slot per 8 moduli di ram 
Prezzo elevato 

Sono finalmente arrivati i processori X-series di Intel e sono spettacolari. Se volete sfruttare tutto quello che questi processori hanno da offrire, però, avrete bisogno di una scheda madre X-series. Questa ASRock X299 è una scelta eccellente, con supporto a velocità di memoria in overclock fino a 4400 MHz e 8 diversi slot per moduli di memoria RAM, che può arrivare fino a 128 GB. Nulla da dire, davvero stupefacente. Se a questa scheda madre abbiniamo un processore X-series e una buona scheda grafica (o magari tre…) questa bestia non avrebbe problemi con nessun tipo di applicazione.  

La migliore scheda madre AMD Ryzen Threadripper: ASRock X399 Professional Gaming sTR4

La scheda madre dei sogni targata AMD

Formato: ATX | Socket: : sTR4 | Chipset: AMD X399 | Supporto memoria: Dual-Channel 4 x DDR4 3200 MHz (fino a 128GB) | Supporto multi-GPU: 4-Way SLI, AMD Quad CrossFireX | Caratteristiche: 1 U.2, 3 PCIe M.2 (Key M)

Supporto 4-way SLI e Crossfire  
Illuminazione RGB fantastica 
Prezzo molto elevato 

Se fate parte di chi ha tanti soldi da spendere e non si fa alcun problema in merito, avete trovato la scheda madre perfetta per voi. La Ryzen Threadripper X399 Professional Gaming non solo offre il supporto a configurazioni 4-way SLI o Crossfire, ma può ospitare ben 128 GB di memoria RAM di tipo DDR4. Inoltre sono presenti anche moltissimi LED lampeggianti RGB, così potrete stare certi che chi vede il vostro PC non potrà fare altro che fissarlo. Se comprate un processore Ryzen Threadripper di seconda generazione, potrete usare questa scheda madre, ma ricordate che potrebbe essere necessario aggiornare il BIOS.  

Un po’ di informazioni per chi non avesse familiarità con le schede madri 

 Se non sapete quali sono i fattori che si prendono in considerazione nel decidere quali siano le migliori schede madri, ecco un po’ di informazioni che potrebbero tornarvi utili. Le schede madri sono disponibili in diverse dimensioni, detti formati (si usa anche l’espressione “fattore di forma”). Il più comuni sono ATX e Micro ATX. Però esistono altri formati meno comuni come mini ITX e E-ATX. Niente paura, comunque: la maggior parte dei migliori case per computer è compatibile con diversi formati. Inoltre, in questo articolo sulle migliori schede madri, abbiamo specificato quale fosse il tipo di socket supportato dalla scheda madre. Il socket (termine inglese che vuol dire presa) è la parte della scheda madre in cui si inserisce il processore (o CPU). In generale, i processori Intel più recenti saranno compatibili o con il socket LGA 1151 oppure con LGA 2066. Le CPU AMD con architettura Ryzen invece sono progettati per il chipset AM4.