Skip to main content

Schede video Nvidia e AMD: prezzi inferiori al listino per alcuni modelli

Nvidia RTX 3090 Ti GPU
(Immagine:: Nvidia)

Dopo un periodo particolarmente funesto, caratterizzato da prezzi alle stelle per quanto riguarda dispositivi e componenti informatici come portatili, processori e in particolare le GPU, la domanda è scesa ripidamente e con essa i prezzi.

Proprio negli ultimi tre mesi, il prezzo di vendita delle schede video Nvidia e AMD, le più colpite nel periodo di crisi, è sceso ancor più rapidamente raggiungendo le cifre indicate sul listino dei produttori, con alcuni modelli del 2020 di entrambi i marchi che si trovano adesso addirittura sotto il prezzo consigliato.

È il caso delle GeForce RTX 3060 Ti, RTX 3070 e RTX 3080 da 10 GB, nonché delle Radeon RX 6800XT e RX 6800. A subire i cali più grossi sono proprio le GPU Nvidia, con il 41% in meno per il modello top di gamma e il 23% in meno per la scheda video di fascia alta AMD.

Come segnalato da 3DCenter, il prezzo dei modelli sopracitati si trova infatti ora al 97% della cifra di vendita consigliata. Nonostante ciò, come mostrato dal grafico, le cifre rimangono comunque ancora sopra il prezzo di vendita medio delle GPU di entrambi i marchi.

Prezzi GPU Nvidia AMD

(Image credit: 3DCenter)

Nello specifico, è ora possibile trovare le AMD Radeon RX 6800XT e RX 6800 rispettivamente a 759€ e 639€. Le cose peggiorano tuttavia per quanto riguarda Nvidia, con RTX 3080 10GB disponibile a 675€ e RTX 3070 a 579€. Il prezzo più basso è registrato dalla RTX 3060 Ti con una cifra di 474€.

La discesa rallenta tuttavia per quanto riguarda le GPU uscite nel 2022, nello specifico per i modelli top di gamma e quelli di fascia bassa. Con l'arrivo della nuova generazione è possibile però aspettarsi ulteriori cali, in particolar modo per i modelli di fascia bassa che subiranno delle riduzioni di prezzo subito dopo l'annuncio delle nuove generazioni di schede video AMD e Nvidia.

Non c'è dubbio che se non si verificherà un'inversione di rotta inaspettata, i prezzi torneranno gradualmente alla normalità.

Fonte: Videocardz

Redattore TechRadar