Skip to main content

Samsung Galaxy Z Flip 3 vs Samsung Galaxy Z Flip 5G

Samsung Galaxy Z Flip 3 vs Samsung Galaxy Z Flip 5G
Samsung Galaxy Z Flip 3 vs Samsung Galaxy Z Flip 5G (Image credit: Samsung)

Samsung ha presentato il suo nuovo pieghevole Galaxy Z Flip 3 durante l'evento Unpacked dello scorso 11 agosto. Se vi state chiedendo come mai non avete sentito parlare di Galaxy Z Flip 2 non preoccupatevi, non è mai uscito.

A sei mesi di distanza dal lancio del primo Galaxy Z Flip, l'azienda coreana ha commercializzato la variante 5G detta Samsung Galaxy Z Flip 5G, mentre non si è mai sentito parlare di un eventuale Galaxy Z Flip 2.

Nomenclatura a parte, in questo articolo andremo ad analizzare gli aggiornamenti e le novità introdotte da Samsung con il nuovo Galaxy Z Flip 3, e lo compareremo con il suo predecessore Galaxy Z Flip 5G per capire qual'é il modello più conveniente.

Samsung Galaxy Z Flip 3 vs Samsung Galaxy Z Flip 5G: prezzo e disponibilità 

Samsung Galaxy Z Flip 3 sarà disponibile dal 27 agosto 2021 nelle varianti da 128GB e 256GB, che costano rispettivamente 1,099€ e 1,149€

Samsung Galaxy Z Flip 5G è stato presentato il 22 luglio e si può acquistare dal 7 agosto 2020, a soli sei mesi dal lancio del primo Samsung Galaxy Z Flip uscito a febbraio dello stesso anno a un prezzo di 1,520€.

La riduzione di prezzo è sostanziale e potrebbe rendere i nuovi Flip molto più popolari tra il grande pubblico. Nel complesso, la riduzione di prezzo è una delle più grandi e gradite novità del nuovo Z Flip 3.

Design

Il design di Samsung Galaxy Z Flip 3 è molto simile a quello di Samsung Galaxy Z Flip 5G. Sono due smartphone di dimensioni normali che si possono piegare a metà.

Detto questo, Z Flip 3 ha subito una piccola ma notevole evoluzione stilistica. Nonostante la parte posteriore in "Glasstic" e il bordo che circonda la fotocamera in vetro, il nuovo Flip sembra più resistente del suo predecessore. Maneggiandolo si ha fin da subito un'idea di maggiore solidità.

Le dimensioni sono molto simili, anche se Galaxy Z Flip 3 è leggermente più piccolo e misura 166 x 72.2 x 6.9mm rispetto ai 167.3 x 73.6 x 7.2mm di Z Flip 5G. A livello di peso, Z Flip 3 pesa 183g, uno in più rispetto ai 182g del modello precedente.

Immagine 1 di 2

Samsung Galaxy Z Flip 3

Samsung Galaxy Z Flip 3 (Image credit: Samsung)
Immagine 2 di 2

Samsung Galaxy Z Flip 5G bronze

Samsung Galaxy Z Flip 5G (Image credit: Samsung)

Basandoci sul poco tempo che abbiamo avuto a disposizione con Z Flip 3, il meccanismo a cerniera sembra più stabile rispetto al modello precedente, e la costruzione generale risulta più solida. Questa sensazione è confermata dalla certificazione IPX8 (resistenza all'acqua) assente su Flip 5G.

A livello estetico Z Flip 3 è sicuramente più bello del precedente Z Flip. Samsung ha raffinato il design che prende una direzione "industrial" e si discosta dal precedente più luminoso e morbido.

Entrambi gli smartphone hanno un sensore di impronte digitali integrato che risulta leggermente scomodo da utilizzare quando lo smartphone è aperto.

Display

Samsung Galaxy Z Flip 3

Samsung Galaxy Z Flip 3 (Image credit: Future)

Lo schermo AMOLED da 6.7 pollici è caratterizzato da un formato particolarmente allungato e rimane identico tra il vecchio e il nuovo modello.

Anche la risoluzione è simile: lo schermo di Z Flip 5G conta 1080 x 2636 pixel mentre quello di Z Flip 3 ha 1080 x 2640 pixel. A occhio nudo è praticamente impossibile notare la differenza.

Ciò che si nota maggiormente è la frequenza di aggiornamento, che su Samsung Galaxy Z Flip 3 arriva a 120Hz, il doppio rispetto ai (criticatissimi) 60Hz di Galaxy Z Flip 5G.

Galaxy Z Flip 3 migliora anche uno degli aspetti più problematici di Galaxy Z Flip 5G, ovvero il display secondario da 1.1 pollici posto nella parte esterna del dispositivo. 

Il nuovo modello, pur conservando lo stesso posizionamento, ha un display da 1.9 pollici decisamente più fruibile del precedente. Grazie a questo aggiornamento è possibile leggere le notifiche agevolmente e l'interazione con le app sembra decisamente miglirorate.

Camera

Samsung Galaxy Z Flip

Samsung Galaxy Z Flip (Image credit: Future)

Uno dei punti deboli di Galaxy Z Flip 5G sta nel comparto fotografico basato sugli stessi due sensori da 12-megapixel di Samsung Galaxy Note S10e (2019).

Certo, le foto scattate con Z Flip 5G non sono assolutamente male, ma da un dispositivo che costa 1,500€ ci si aspetta ben altro.

Non possiamo ancora esprimerci a pieno su Galaxy Z Flip 3, ma per ora la fotocamera non sembra niente di portentoso. In effetti, a livello hardware, è identica a quella del modello precedente.

A bordo di Flip 3 troviamo gli stessi due sensori da 12-megapixel, uno standard e uno ultra grandangolare.

Del resto, vista la riduzione di prezzo, è un compromesso più accettabile, ma che rende la linea Flip inadatta a chi cerca un cameraphone, e la pone diversi gradini più in basso della gamma Galaxy S21 in ambito fotografico.

Anche la selfie camera da 10-megapixel f/2.4 rimane la stessa del modello precedente.

Specifiche e prestazioni

In quanto a prestazioni il salto generazionale è netto. Samsung Galaxy Z Flip 5G disponeva del più potente processore Android del tempo, ovvero Snapdragon 865, mentre Galaxy Z Flip 3 monta il più potente chip Android disponibile oggi, Snapdragon 888.

Qualcuno potrebbe obiettare che esiste anche lo Snapdragon 888 Plus, ma al momento i dispositivi che lo utilizzano si contano sulle dita di una mano. 

Entrambi i modelli riescono a gestire qualsiasi app senza problemi, ma Galaxy Z Flip 3 ha un netto vantaggio in quest'ambito, soprattutto in prospettiva futura.

Entrambi i Flip dispongono inoltre di 8GB di RAM, una quantità leggermente inferiore rispetti ai top di Gamma Samsung come Galaxy Z Fold 3. Detto questo al RAM è più che sufficiente nella gran parte dei casi.

Il taglio da 256GB è disponibile per entrambi i modelli, anche se Galaxy Z Flip 3 permette di scegliere anche la variante da 128GB. L'espansione tramite microSD è assente sui entrambi i Flip.

Batteria

Samsung Galaxy Z Flip 3

Samsung Galaxy Z Flip 3 (Image credit: Future)

Entrambi i flip sono equipaggiati con una batteria da 3300mAh, leggermente sottodimensionata per gli standard odierni.

Del resto è un valore che risulta accettabile su Galaxy Z Flip 5G, dato che ha uno schermo con frequenza d'aggiornamento da 60Hz, mentre su Galazy Z Flip 3 potrebbe causare qualche problema di autonomia.

Questo dato preoccupa se si considera che le prestazioni della batteria di Flip 5G erano già piuttosto deludenti. Durante i nostri test siamo riusciti ad arrivare a fine giornata solo con un uso moderato, mentre l'uso intensivo ci ha costretto a collegare Z Flip 3 alla presa di corrente prima di sera.

Per fortuna Z Flip 3 ha dalla sua un sistema di ricarica rapida assente su Galaxy Z Flip 5G, che era limitato alla ricarica classica da 15W e a una ricarica wireless da 9W. Z Flip 3 può contare su una ricarica cablata da 25W e su una ricarica wireless da 11W.

Niente di speciale dato il costo del dispositivo, ma sono velocità simili a quelle dei top di gamma Galaxy S21. Per concludere Z Flip 3 dispone di un sistema di ricarica inversa da 4,5W che manca al Galaxy Z 5G.

Quale scegliere?

Samsung Galaxy Z Flip 3 è molto simile al precedente Samsung Galaxy Z Flip 5G. Le dimensioni sono quasi identiche, mentre fotocamera e batteria sono le stesse.

I migliori aggiornamenti stanno nel display più veloce e nel prezzo che scende nonostante il nuovo processore e una costruzione complessivamente migliore.

Non c'è dubbio, se si valuta il prezzo di lancio e i piccoli ma utili aggiornamenti presenti su Z Flip 3 i nuovi modelli risultano decisamente più convenienti rispetto alle precedenti iterazioni.