Skip to main content

iPhone 13 in arrivo a settembre con display LTPO a 120Hz

iPhone X
(Image credit: TechRadar)

Una delle più grandi novità di iPhone 13 sarà la frequenza di aggiornamento del display più alta, una funzione ormai diventata standard per gli smartphone Android. Secondo le ultime indiscrezioni, per i nuovi iPhone 13 Apple utilizzera alcuni dei migliori pannelli a 120 Hz di Samsung.

La notizia arriva dal sito sudcoreano The Elec, secondo cui per iPhone 13 Pro e iPhone 13 Pro Max Apple utilizzerà i display Samsung OLED con tecnologia LTPO. Pare che i pannelli siano già stati ordinati e che Samsung migliorerà la linea di produzione esclusiva per Apple entro il primo semestre 2021: è stato fissato un obiettivo di produzione di 70.000 substrati al mese.

Pare che Samsung sarà il fornitore esclusivo dei suddetti pannelli LTPO, mentre LG e BOE saranno i fornitori di altri pannelli OLED. LTPO è l'acronimo di Low-Temperature Polycrystalline Oxide e tale tecnologia consente un consumo di energia decisamente inferiore grazie a funzioni come la frequenza di aggiornamento del pannello adattiva. Durante le sessioni gaming, per esempio, il refresh rate sarà di 120 Hz, e scenderà a 30 Hz durante attività come la visione di un film.

Funzionalità simili sono già state viste su Galaxy Note 20 Ultra, Galaxy S21 Ultra e Asus ROG Phone 5. OnePlus 9 Pro potrebbe arrivare addirittura a 1 Hz durante le scene statiche, per risparmiare ancora più energia. 

  • Pixel binning: quali vantaggi comporta per la fotografia da smartphone?

Poco dopo l'uscita di iPhone 12 si diceva che Apple aveva deciso di rinunciare alla frequenza di aggiornamento più alta a causa del consumo maggiore. Con una frequenza di aggiornamento variabile non ci sarebbe questo effetto collaterale.

iPhone 13 probabilmente arriverà a settembre quest'anno, anche se le cose potrebbero cambiare a causa della carenza su scala globale di semiconduttori che potrebbe avere conseguenze sulle fasi di sviluppo.