Skip to main content

Come scaricare e installare macOS 11 Big Sur

Ecco come ottenere l'ultima versione di macOS

macOS 11 Big Sur
(Image: © Apple)

Con l’aspettativa di essere uno degli aggiornamenti macOS più rivoluzionari degli ultimi anni, macOS 11 Big Sur è caratterizzato da novità piuttosto importanti e funzionalità mai viste prima d’ora a bordo di un Mac.

Il nuovo sistema operativo è stato annunciato in occasione della Worldwide Developer's Conference di Apple di giugno 2020 e presenta un’interfaccia rinnovata (come una maggiore smussatura degli angoli delle finestre), contraddistinta da icone delle app con un look inedito.

Sono stati introdotti nuovi suoni di sistema e simboli nelle barre degli strumenti, in modo da garantire un’esperienza d’uso semplice e lineare indipendentemente dall’app utilizzata. Il Centro di Controllo contiene tutti i vostri elementi preferiti della barra dei menu, per consentirvi di accedere in maniera immediata ai comandi che usate più di frequente.

Tuttavia, la novità di maggior rilievo consiste nell’abbinamento del sistema operativo al nuovo chip M1, come confermato da Craig Federighi, Vice presidente senior del reparto software di Apple.

Questo aggiornamento ha tutte le carte in regole per fornire al nuovo sistema operativo macOS 11 Big Sur un livello di efficienza e prestazioni mai visti nelle versioni precedenti.

macOS 11 Big Sur disponibile per il download 

Il nuovo macOS 11 Big Sur è attualmente disponibile per il download. Dovreste visualizzare una notifica circa la disponibilità di un nuovo aggiornamento. Se così non fosse, accedete a Preferenze di Sistema per avviare il download e l'installazione del sistema operativo.

In alternativa, è possibile avviare il processo di aggiornamento tramite l'App Store sul vostro Mac. Infine, un’ulteriore opzione consiste nel visitare il sito Web ufficiale di Apple.

La prima versione pubblica di Big Sur a essere stata rilasciata è molto più stabile rispetto alla beta iniziale ma, purtroppo, non tutti i bug sono stati eliminati.

Pur avendo compiuto notevoli passi in avanti rispetto alla versione beta, se non volete incappare in crash improvvisi del vostro Mac o Macbook, vi consigliamo di pazientare ancora qualche settimana per avere la certezza che eventuali bug o problemi siano risolti in maniera definitiva. 

iMac and MacBook

(Image credit: Apple)

Il vostro Mac è compatibile con macOS 11 Big Sur?

Prima di procedere con il download di macOS 11 Big Sur, è necessario assicurarsi che il vostro Mac sia compatibile con il software. 

Ecco un elenco dei Mac in grado di supportare il nuovo macOS 11 Big Sur:

  • MacBook da 12 pollici (2015 e successivi) 
  • MacBook Air (2013 e versioni successive) 
  • MacBook Pro (fine 2013 e versioni successive) 
  • Mac mini (2014 e versioni successive) 
  • iMac (2014 e versioni successive) 
  • iMac Pro (tutti i modelli) 
  • Mac Pro (2013 e versioni successive) 

macOS 11 Big Sur Developer Preview

(Image credit: Apple)

Eseguite il backup prima di scaricare macOS 11 Big Sur

Ogni volta che aggiornate il vostro sistema operativo, è buona pratica eseguire il backup dei file presenti sul vostro Mac, in modo da poter effettuare un ripristino in caso di errori imprevisti.

Se non avete dimestichezza con questa operazione e desiderate ottenere ulteriori informazioni, vi invitiamo a dare uno sguardo alla nostra guida su come effettuare il backup del vostro Mac.

Come iscriversi all'Apple Developer Program

Dopo aver scaricato macOS 11 Big Sur, potreste aver voglia di provare versioni del sistema operativo non ancora disponibili al pubblico. Per fare ciò, è necessario iscriversi all'Apple Developer Program. 

Se non siete ancora iscritti, vi basterà visitare la pagina web di registrazione all'Apple Developer Program per trovare tutte le informazioni di cui avete bisogno.

Per registrarvi, è necessario essere in possesso di un ID Apple con l’autenticazione a due fattori attivata e fornire alcune informazioni personali. Vi ricordiamo che l’adesione al programma ha un costo di $99 (circa €80).

macOS 11 Big Sur Developer Preview

(Image credit: Apple)