Skip to main content

iPhone 13 avrà una delle funzioni più amate degli smartphone Android

social apps iPhone
(Image credit: dole777/Unshsplah)

I fan Apple potrebbero avere un altro motivo per essere entusiasti dell'arrivo di iPhone 13: secondo le ultime indiscrezioni, il nuovo iPhone sarà dotato di display always-on.

La notizia è stata condivisa da Max Weinbach e arriva dal nuovo video pubblicato sul canale YouTube EverythingApplePro. Il video suggerisce che il display LTPO di iPhone 13, oltre a essere sempre attivo, avrà una frequenza di aggiornamento di 120 Hz.

La tecnologia LTPO (low-temperature polycrystalline oxide) è la stessa impiegata per gli schermi di Apple Watch, e viene utilizzata soprattutto per limitare l'utilizzo della batteria.

Come stanno le cose?

Abbiamo visto i display always-on su molti dei migliori smartphone Android. Grazie a questa funzionalità, il display può eimanere attivo in uno stato di risparmio energetico, il che permette la visualizzazione di alcune informazioni come orario, data, autonomia residua e notifiche anche quando lo smartphone è bloccato.

I display always-on funzionano grazie all'illuminazione di un numero limitato di pixel sul display, il che permette allo smartphone di risparmiare quanta più batteria possibile.

La funzione risulta particolarmente utile nelle situazioni in cui avete bisogno di visionare alcune informazioni senza la possibilità di sbloccare il telefono. Di primo acchito questa potrebbe sembrare una funzionalità di poco conto, ma la comodità di controllare l'ora o le notifiche dando un'occhiata veloce al telefono, senza che ci sia bisogno di toccarlo, non è da sottovalutare.

Apple ha utilizzato questa tecnologia sui suoi Apple Watch, ma non l'ha ancora implementata sui telefoni. In un'epoca storica in cui tutti siamo abituati a controllare l'ora dal telefono, un display always-on verrà senz'altro considerata un'enorme comodità da chiunque sia interessato ad acquistare iPhone 13.

  • Tutto quello che sappiamo su iOS 15