Skip to main content

Intel, la serie F potrebbe tornare con le nuove CPU desktop

Intel CPU
An Intel desktop CPU (Image credit: Intel)

Stiamo ancora aspettando un annuncio ufficiale dei processori Intel Comet Lake per PC desktop, ma una nuova indiscrezione potrebbe indicare cosa possiamo aspettarci. 

Secondo una diapositiva trapetala da Informática Cero e condivisa da Videocardz, potrebbe essere in arrivo una nuova serie di CPU Intel della serie F. La diapositiva mostra sei nuove CPU, e tre di questi modelli hanno il moltiplicatore sbloccato. Ecco la lista dei prodotti trapelati: 

  • Intel Core i9 10900KF - 10-core/20-thread a 3.7GHz/4.8GHz 
  • Intel Core i7 10700KF - 6-core/16-thread a 3.8GHz/4.7GHz 
  • Intel Core i5 10600KF - 6-core/12-thread a 4.1GHz/4.5GHz 
  • Intel Core i9 10900F - 10-core/20-thread a 2.8GHz/4.5GHz 
  • Intel Core i7 10700F - 6-core/16-thread a 2.9GHz/4.6GHz 
  • Intel Core i5 10600F - 6-core/12-thread a 2.9GHz/4.0GHz 

Come potete vedere, tutti i modelli elencati includono la "F" nel proprio nome, che indica in genere l’assenza della grafica integrata di Intel. In passato, questo ha generalmente comportato una riduzione dei prezzi rispetto alle versioni senza la F, senza però scendere a compromessi significativi per quanto riguarda le prestazioni delle CPU stesse.

La lista dei prodotti trapelata si allinea abbastanza bene con le ultime indiscrezioni e con quello che potremmo aspettarci da Intel. Un benchmark del Core i7 10700K è trapelato circa una settimana fa, mostrando un chip a 8 core / 16 thread e caratterizzato da un clock di base da 3,8 GHz e turbo boost da 5,3 GHz. 

Il clock di base del Core i7 10700K coincide addirittura con il clock di base del 10700KF. La differenza tra i due modelli potrebbe trovarsi nelle frequenze turbo boost, oltre alla scheda grafica integrata disabilitata sul modello F.

Buone notizie per i giocatori 

Non tutti hanno bisogno di una GPU integrata come quella presente in molti processori Intel. I giocatori generalmente usano schede grafiche dedicate, necessarie per avviare i giochi più pesanti: in questi casi la grafica integrata della CPU rimane in gran parte inattiva, diventando uno spreco di spazio e facendo lievitare inutilmente il costo della CPU.

Se Intel stesse progettando una serie di processori desktop Comet Lake-S che includono questi chip della serie F, i giocatori potrebbero avere la possibilità di scegliere più facilmente il modello giusto per le loro esigenze. 

Il prezzo inferiore dei modelli F potrebbe aiutarli anche a competere con AMD, che ha vinto tutto con i suoi processori Ryzen di terza generazione. La maggior parte dei processori Ryzen offre un ottimo rapporto qualità-prezzo e prestazioni incredibili in multi-core grazie al numero di core maggiore - e la maggior parte di questi modelli non è nemmeno provvista di grafica integrata.

I processori Ryzen sono già in vendita e non sappiamo ancora quando Intel presenterà le CPUComet Lake-S per desktop. Si comincia già a pensare che Intel sia in ritardo sulla tabella di marcia, siccome la terza generazione di Ryzen non ha ricevuto contrattacchi per buona parte dell’anno. Come riporta PCGamesN, è probabile che Intel sia effettivamente in ritardo: di recente è stata pubblicata una lista di prodotti in cui era presente un dissipatore compatibile con il socket LGA 1200 per Comet Lake-S. Questo sembra suggerire che il produttore stesse anticipando una data di presentazione che Intel è stata in grado di garantire.

Sembra proprio che i chip Intel Comet Lake-S siano in arrivo, ma la domanda è se Intel riuscirà a presentarli in tempo per competere con Ryzen 3000 o se dovrà confrontarsi con i Ryzen 4000.