Skip to main content

Intel Comet Lake, le velocità di clock potrebbero raggiungere quelle di AMD

(Image credit: Intel)

Siamo ormai nel 2020 e non abbiamo ancora visto un annuncio ufficiale della decima generazione dei processori Intel Comet Lake dedicati al mercato desktop ma almeno stiamo ricevendo sempre più indiscrezioni.

L’ultima voce di corridoio proviene dal leaker TUM_APISAK, che avrebbe individuato un processore Core i7-10700K di Intel nel database di 3DMark. La CPU sarebbe caratterizzata da 8 core e 16 thread con un enorme turbo boost di 5,3 GHz.

Questo sarebbe un enorme miglioramento rispetto alla linea Coffee Lake di nona generazione, che era caratterizzata sì da un processore a 8 core ma senza Hyperthreading (per la serie i7).

Intel sente chiaramente il fiato sul collo da parte di AMD e questo ha spinto l’azienda di Santa Clara a implementare di nuovo il multi-threading all’interno dei propri processori della serie Core i7. Inoltre, ci aspettiamo anche un Core i9 a 10 core da Comet Lake.

Tuttavia, non è tutto rose e fiori, considerando che i processori Intel Comet Lake dovrebbero essere prodotti con lo stesso processo produttivo a 14 nm che l’azienda utilizza ormai dal 2017 sin dalla serie Skylake.

I processori Ryzen di terza generazione di AMD lavorano a una frequenza di clock superiore rispetto a Coffee Lake e i futuri AMD Ryzen 4000 dovrebbero fare lo stesso, quindi un clock con boost elevato potrebbe non essere sufficiente per dare a Intel il potenziamento di cui ha bisogno nel segmento desktop.

Non possiamo sapere quali saranno le specifiche tecniche dei processori Intel Comet Lake, fino a quando il produttore di chip di Santa Clara non deciderà di condividerle. Le indiscrezioni come queste però ci danno un'idea di cosa aspettarci. Di questo passo, probabilmente, non vedremo questi processori fino al Computex 2020, dove ci aspettiamo che venga presentata anche la prossima line-up di AMD. Inutile dire che quest'anno lo spettacolo tecnologico di Taipei sarà estremamente entusiasmante.