Skip to main content

Intel dà la caccia ad AMD, se queste specifiche di Comet Lake sono indicative

CPU chip
(Image credit: Future)

Poco tempo fa abbiamo intravisto l’Intel Core i3-10300, un processore entry-level dotato di hyperthreading, parte della serie Comet Lake-S, ormai prossima al lancio. Ora, grazie a questo nuovo leak, possiamo vedere l’intero ventaglio di processori Intel di decima generazione dedicata ai PC desktop.

Sono infatti state pubblicate da Informatica Cero alcune slide riportanti l’intera lineup Intel: si parte dai 4-core, 8-thread del i3-10100 per salire fino ai 10 core, 20-thread della punta di diamante i9-10900K. Se queste specifiche sono veritiere, nel 2020 potremmo vedere dei netti miglioramenti da parte di Intel nelle prestazioni multi-core.

I leak non si fermano qui. In alcune slide pubblicate su VideoCardz, ora rimosse, abbiamo scoperto ulteriori dettagli sulla nuova generazione di CPU Intel. Ad esempio, i chip Comet Lake-S, probabilmente, saranno in grado di raggiungere un frequenza su tutti i core di 4.8GHz, che si tradurranno in ottime performance quando si vorrà spingere al limite il processore. Ciò che ancora non sappiamo è se riusciranno a contrastare i Ryzen messi in campo da AMD.

Ecco i modelli che sono trapelati in rete e le frequenze in boost del single-core:

  • Intel Core i3-10100: 4 core, 8 thread 4.3GHz Turbo
  • Intel Core i3-10300: 4 core, 8 thread, 4.4GHz Turbo
  • Intel Core i3-10320: 4 core, 8 thread, 4.6GHz Turbo
  • Intel Core i5-10400: 6 core, 12 thread, 4.3GHz Turbo
  • Intel Core i5-10500: 6 core, 12 thread, 4.5GHz Turbo
  • Intel Core i5-10600: 6 core, 12 thread, 4.8GHz Turbo
  • Intel Core i5-10600K: 6 core, 12 thread, 4.8GHz Turbo
  • Intel Core i7-10700: 8 core, 16 thread, 4.8GHz Turbo
  • Intel Core i7-10700K: 8 core, 16 thread, 5.1GHz Turbo
  • Intel Core i9-10900: 10 core, 20 thread, 5.1GHz Turbo
  • Intel Core i9-10900K: 10 core, 20 thread, 5.2GHz Turbo

Secondo queste diapositive, il numero dei core aumenterà leggermente, passando dagli 8 del top di gamma attuale ai 10 del Core i9-10900K. A meno che questo processore veda un taglio del prezzi, come avvenuto per Cascade Lake-X, dubitiamo che reggerà il confronto con la terza generazione dei processori AMD Ryzen, il cui top di gamma dispone di ben 16 core.

Un altro mistero è quanto Intel potrà ancora migliorare la propria microarchitettura senza progredire verso i 10nm. Comet Lake infatti sarà ancora basata sul processo produttivo a 14nm, e non ci resta che domandarci quanto ancora potranno migliorare le frequenze e l’efficienza di questa architettura.

Infine, considerando la velocità con cui questi leak escono, ci aspettiamo di avere ulteriori novità riguardo questi processori durante il CES 2020, ormai dietro l’angolo. 

Via PC Gamer