Skip to main content

Huawei P40, un rendering mostra le stesse fotocamere posteriori del P30

Huawei P30 con tre fotocamere posteriori
Huawei P30 con tre fotocamere posteriori (Image credit: Future)

Gira voce che Huawei P40 potrebbe avere tre fotocamere posteriori, lo stesso numero del suo predecessore Huawei P30, ma un nuovo rendering del prodotto suggerisce la possibilità che sia introdotto un obiettivo fotografico aggiuntivo sul lato anteriore.

Questo rendering proviene da fonti del settore vicine a 91mobiles, che hanno condiviso l'immagine. Potete vedere la parte anteriore, posteriore, inferiore e un lato del dispositivo in dettaglio. Alcuni elementi confermano le voci di cui parlavamo precedentemente, altri sono totalmente nuovi.

Il punto forte qui è la presenza di tre sole fotocamere posteriori (suggerite, ancora una volta, da un rumor). Un fatto che ci sorprende un po', perché ci aspetteremmo che un ultimo modello abbia più obiettivi rispetto al predecessore.

È evidente che non ci sono obiettivi dall'aspetto quadrato, il che è un’altra sorpresa poiché l'obiettivo zoom a periscopio del Huawei P30 Pro (come, in effetti, la maggior parte di quelli di questo tipo) ha un design simile, ma potrebbe essere solo un errore di rendering.

 Si può notare qualcosa di importante nella parte anteriore, dove possiamo vedere due fotocamere in un segmento ritagliato nella parte superiore, proprio come il Samsung Galaxy S10 Plus, ma sul lato opposto dello schermo.

Ci aspetteremmo che una di queste sia una fotocamera "standard" ad alta risoluzione e l'altra sia un sensore di profondità di qualche tipo, che migliorerebbe la sfocatura dello sfondo "bokeh" per scatti in modalità ritratto più precisi.

Un'altra cosa degna di nota è la mancanza di un jack per cuffie da 3,5 mm, che aveva l'Huawei P30, anche se questo non era presente sulla versione Pro.

In generale, tuttavia, questo rendering di Huawei P40 assomiglia molto all'Huawei P30, a parte le differenze evidenziate e un’altra riguardante la fotocamera che ha il flash accanto agli obiettivi, anziché al di sotto.

Speriamo che il dispositivo sia un passo avanti rispetto al suo predecessore in termini di specifiche rispetto al design, ma al momento le voci in giro sono riferite esclusivamente alle specifiche della fotocamera e altro, quindi non possiamo dire nulla per certo.

Ne scopriremo sicuramente di più a marzo, quando, come confermato da Huawei, i dispositivi verranno lanciati. Quasi sicuramente, però, ci saranno altre voci che circoleranno riguardo al prodotto prima dell’uscita sul mercato, quindi rimanete sintonizzati su TechRadar per saperne di più su tutti i telefoni in arrivo.