Skip to main content

Huawei P40 potrebbe costare quanto P30 nonostante l'assenza delle app Google

The Huawei P30
The Huawei P30 (Image credit: Future)

Huawei P40 potrebbe costare quanto Huawei P30, nonostante il ban inflitto al colosso cinese. Il leaker @RODENT950 ha twittato il range dei prezzi di tutta la gamma P40.

Secondo RODENT950, lo Huawei P40 potrebbe costare tra € 470 e € 870, a confronto Huawei P30 costa circa 800 euro, quindi i prezzi dei due modelli potrebbero essere simili, dopotutto.

Huawei P40 Pro dovrebbe costare meno, i prezzi si aggirano tra € 599 e € 999.

Il prezzo di lancio di Huawei P30 Pro era di circa 1000 euro, per la versione base, ma è disponibile anche una variante con maggior spazio d'archiviazione, ad un prezzo superiore, ovviamente. A differenza del dispositivo principale, il P40 Pro potrebbe essere più economico del suo predecessore, anche se non di molto.

L’indiscrezione suggerisce anche che il Huawei P40 Pro Premium Edition costerà € 1.200. È la prima volta che Huawei introduce un modello simile, quindi non ci sono metri di paragone per quest'ultimo; dovrebbe vedersela con l'iPhone 11 Pro Max e il misterioso Galaxy S20 Ultra.

I prezzi di cui sopra sono indicativi, la cifra finale potrebbe differire da mercato a mercato, per cui prendeteli con le pinze.

Inoltre non sappiamo se l'indiscrezione di RODENT950 sia accurata (sebbene in genere pubblichi informazioni corrette). Vale la pena ricordare che il tweet stesso ha specificato che i prezzi di P40 saranno più bassi, ma le nostre conversioni suggeriscono il contrario. Per farla breve, alcuni smartphone sono più accessibili o più costosi a seconda del mercato in cui sbarcheranno.

Mercato che vai, prezzo che trovi

La gamma Huawei P40 non usufruirà delle app di Google per colpa del ban di Washington (e ciò include anche il Play Store, la piattaforma da cui si scaricano le app). Pare che Huawei intenda risolvere il problema creando un proprio ecosistema mobile, ma potrebbe non essere pronto per l'uscita della gamma Huawei P40, che avverrà a marzo.

Uno smartphone privo dei Google Mobile Services (GMS), difficilmente sarà appetibile dai consumatori, quindi è plausibile che Huawei abbasserà i prezzi dei suoi top di gamma.

Detto questo, il tweet di RODENT950 suggerisce ben altro. Huawei rischia davvero di darsi la zappa sui piedi. Inoltre, i prezzi dei dispositivi P30 sono diminuiti dalla loro uscita: utilizzeremo il nostro strumento di analisi dei prezzi per mostrarvi i loro prezzi attuali nella vostra regione, di seguito.

La presentazione della gamma P40 è prevista per marzo, quindi scopriremo presto se i prezzi suggeriti da RODENT950 sono corretti. Restate sintonizzati su TechRadar fino ad allora per tutte le ultime notizie e le perdite.