Skip to main content

Huawei P40 Lite, il design somiglierebbe molto a quello dell'iPhone 11

Huawei P30 Lite
(Image credit: Future)

Huawei P40 sembra pronto a un imminente lancio sul mercato non curandosi del ban imposto dagli USA e l'uscita probabilmente verrà preceduta da una versione Lite, come da tradizione. 

Alcune immagini apparse in rete mostrano il possibile aspetto del Huawei P40 Lite e balza subito all’occhio un design che potrebbe sembrare familiare sia ai fan di iPhone sia a coloro che possiedono già uno smartphone di casa Huawei.

L’immagine è stata messa in rete sul proprio profilo Twitter da @RODENT950, un collaboratore del sito Slashleaks, e raffigura un render del dispositivo con viste frontale e posteriore.

Scendendo nei particolari dell’immagine, notiamo frontalmente una punch-hole camera cioè una fotocamera integrata nel display, mentre sul retro ne troviamo quattro ben raggruppate.

Queste ultime sono racchiuse in un blocco rettangolare che è molto simile a quello presente su iPhone 11 e Google Pixel 4, ad eccezione però della disposizione degli obiettivi che risulta differente.

Non siamo a conoscenza delle specifiche della fotocamera, o di altre caratteristiche di Huawei P40 Lite, o perlomeno non in via ufficiale; tuttavia, non è da escludere che le specifiche complete non siano già trapelate.

Huawei P40 Lite potrebbe essere già realtà?

Come sostiene la nostra talpa di Slashleaks, Huawei P40 Lite ha più di un aspetto in comune con Huawei Nova 6 SE, uno smartphone appartenente alla fascia economica e annunciato per il mercato cinese, che potrebbe subire un processo di re-brandizzazione e sbarcare nel mercato occidentale con il nome di P40 Lite.

Se queste voci fossero confermate, allora Huawei P40 Lite non avrebbe più segreti. Infatti il modello Nova 6 SE è dotato di uno schermo LCD da 6,4 pollici, processore Kirin 810 e una batteria da 4200 mAh

Per quanto riguarda il comparto fotografico posteriore che tanto ricorda iPhone 11, troviamo una fotocamera principale da 48 MP corredata da una ultra grandangolare da 8 MP e da altre due, ognuna da 2 MP, per modalità macro e per una maggiore profondità di campo durante lo scatto, mentre frontalmente abbiamo un obiettivo da 16 MP ideale per scattare selfie.

P40 Lite potrebbe rivelarsi davvero un ottimo affare per la fascia economica, con un prezzo che dovrebbe attestarsi ai livelli di Huawei P30 Lite così da riuscire a portarne uno a casa per la cifra di circa €300.

Mentre le specifiche sono decisamente buone, saranno necessari dei test più approfonditi, dato che finora l’utilizzo di una fotocamera da 2 MP per la profondità di campo si è sempre rivelata una scelta inutile, così come un obiettivo da 2 MP per la modalità macro non rappresenta nulla di impressionante.

In fin dei conti, bisogna prendere con le pinze queste notizie che sono trapelate e ne sapremo decisamente di più ad inizio 2020, periodo in cui Huawei P40 dovrebbe essere disponibile sul mercato.