Skip to main content

Google Stadia, nel 2020 più di 100 nuovi giochi e molti titoli esclusivi

(Image credit: Google)

Pensiamo sia giusto dire che Google Stadia ha avuto un ottimo inizio. La piattaforma di streaming per videogiochi ha catturato la nostra immaginazione quando è stata annunciata all’E3 dell’anno scorso, ma, purtroppo, la sua offerta si è rivelata un po’ deludente per via del prezzo poco competitivo e del catalogo di giochi relativamente scarno.

Le cose potrebbero cambiare nel 2020, sembra che Google abbia infatti dei piani che prevedono l’espansione della libreria di giochi della piattaforma.

Sembra che i prossimi 12 mesi vedranno l’arrivo di ben oltre 100 giochi su Stadia, compresi dei titoli esclusivi, alcuni dei quali saranno probabilmente disponibili solo a chi avrà sottoscritto un abbonamento Stadia Pro.

È stato recentemente rilasciato il programma di Stadia 2020 in cui viene dichiarato che “stiamo raccogliendo più di 120 giochi che usciranno nel 2020 su Stadia, e stiamo selezionando più di 10 giochi che saranno disponibili solo su Stadia appena usciranno.” 

Un affronto alla concorrenza 

È giusto precisare che sia Xbox Games Pass che PlayStation Now hanno a disposizione diverse centinaia di titoli nel loro catalogo, c’è quindi ancora abbastanza lavoro da fare per recuperare, ma senz’altro gli utenti attualmente iscritti a Stadia, ed i potenziali nuovi, beneficeranno di questo enorme ampliamento della libreria di Stadia.

Non c’è ancora alcuna informazione disponibile relativa a quali saranno i nuovi giochi inseriti nel catalogo, Google ha però dichiarato che “stiamo lavorando coi nostri partner per condividere presto nuove notizie relative ai giochi.” 

Le esclusive potrebbero essere ciò che determinerà il successo, sul lungo termine, di Stadia (allo stesso modo in cui Epic Games ha attirato sempre più persone sul suo store), ma, a meno che non si tratti di giochi che stimolino davvero l’attenzione e l’entusiasmo della playerbase, le esclusive non possono fare alcuna sostanziale differenza.

Altri aggiornamenti che arriveranno nel 2020 includeranno il supporto per il 4K, aumento della funzionalità di Google Assistant, e l’estensione al supporto di molti altri smartphone Android, oltre al Google Pixel.