Skip to main content

Canon EOS R5, quando esce, prezzo, specifiche e caratteristiche

Canon EOS R5
(Image credit: Canon)

Alla fine dello scorso anno eravamo tutti a conoscenza dello sviluppo di una nuova fotocamera mirrorless full-frame di fascia alta appartenente alla serie EOS R, come avevano peraltro confermato gli stessi dirigenti Canon. In tale contesto era stato dichiarato  che la macchina sarebbe stata dotata di un sensore ad alta risoluzione da 75MP o addirittura da 83MP.

Anche se non abbiamo ancora notizie ufficiali sulla risoluzione del sensore, Canon ha fatto sapere che presto arriverà sul mercato una nuova fotocamera ad alta risoluzione, la EOS R5. Durante l’annuncio l’azienda è stata concisa, ma quel poco che ci è stato rivelato ci ha davvero sorpreso.

Le due precedenti mirrorless full-frame di Canon, EOS R e EOS RP, hanno suscitato parecchia delusione per le prestazioni inferiori offerte rispetto a quelle fornite dalla concorrenza delle Nikon Z6 e Z7, e delle Lumix S1 e Lumix S1R di Panasonic, senza contare le mirrorless di Sony. Da quello che l’azienda ha rivelato finora, sembra, però, che EOS R5 sarà in grado di surclassare la concorrenza, e questo ci dà l'impressione che il costruttore di fotocamere giapponese stia facendo del suo per compiacere i propri fan.

Anche se Canon EOS 1D X Mark III è un’ottima macchina, l'azienda vuole dimostrare di essere ancora in grado di innovare e di competere. Questo ci porta alla EOS R5, che ha tutte le carte in regola per essere potenzialmente la più potente fotocamera full-frame mirrorless mai prodotta fino a questo momento. 

Canon EOS R5

(Image credit: Canon)

L'annuncio dello sviluppo della EOS R5 rappresenta solo un’anteprima e c’è ancora molto che ancora non sappiamo sulla prossima fotocamera, ma questa è la prima volta che abbiamo la conferma ufficiale di alcune delle sue specifiche.

Quindi, cosa sappiamo di sicuro e cosa possiamo aspettarci dalla nuova mirrorless?

EOS R5: prezzo e disponibilità 

Durante l’annuncio della EOS R5 non ci sono stati rivelati né il prezzo, né la disponibilità. Non siamo sicuri che Canon colmerà questa lacuna fornendoci maggiori informazioni durante la mostra fotografica CP+ che si terrà nel corso di questo mese, tuttavia alcune indiscrezioni hanno suggerito una possibile data di uscita nel luglio 2020.

Anche se potrebbe sembrare una lunga attesa, è più o meno in linea con quanto fatto da Canon con la EOS 1D X Mark III: l'annuncio ufficiale dello sviluppo è avvenuto nell'ottobre 2019 con la spedizione della fotocamera iniziata solo nel febbraio 2020.

Per quanto riguarda il prezzo, possiamo solo presumere che sarà in competizione con la Nikon Z7 da 45.7MP, o forse anche con la Sony Alpha A7R IV da 61MP.
In tal caso, siate pronti a sborsare cifre ben superiori a 3.500 euro.

EOS R5: design

Canon ha condiviso un’immagine della EOS R5 durante l'annuncio dello sviluppo ed è chiaro che la nuova fotocamera assomiglierà fisicamente alla EOS R originale. 

Tuttavia, le specifiche trapelate, che sono state rivelate da Canon Rumors nel mese di gennaio, indicano che la barra multifunzione, presente sul retro della EOS R, scomparirà sulla nuova fotocamera. Rimarrà, invece, la rotella di scorrimento.

Parlando della disposizione dei pulsanti sul retro, eravamo curiosi di vedere se lo Smart Controller, introdotto nella EOS 1D X Mark III per velocizzare la selezione dei punti di messa a fuoco, fosse presente sulla R5. A quanto pare, il joystick presente sul retro sembrerebbe essere piuttosto standard, sprovvisto quindi di sensibilità al tocco. Sarebbe un peccato se lo Smart Controller fosse stato eliminato, perché pensiamo sia stata una brillante innovazione di Canon e meriterebbe di essere sviluppato ulteriormente.

Le indiscrezioni suggeriscono anche che la R5 utilizzerà una batteria nuova di zecca con maggiore capacità, ma non è ancora chiaro se questo influenzerà le dimensioni complessive della fotocamera.

(Image credit: Canon)

EOS R5: sensore e processore 

Canon ha mantenuto segreta la risoluzione del sensore della EOS R5, ma alcune indiscrezioni suggeriscono che la fotocamera adotterà un sensore da 45MP. Tutto ciò che sappiamo per certo, però, è che Canon utilizzerà un "sensore CMOS di nuova concezione" sulla nuova mirrorless.

Sappiamo anche con certezza che la fotocamera sarà in grado di catturare video in 8K (di cui parleremo più avanti), e questo garantisce che la fotocamera richiederà un sensore dotato di almeno 7680 x 5120 pixel.
Tutto questo ci indica che la risoluzione del sensore partirà da un minimo di 40MP. Non ci resta che aspettare e vedere.

Anche se non abbiamo idea del sistema di messa a fuoco automatica della EOS R5, Canon ha confermato che la prossima fotocamera sarà in grado di scattare foto a raffica con una cadenza massima pari a 12 fotogrammi al secondo,  utilizzando l'otturatore meccanico. In caso di utilizzo dell’otturatore elettronico questa velocità salirebbe a 20fps, pari a quella della EOS 1D X Mark III.

Ci aspettiamo che la EOS R5 utilizzi il nuovo processore Digic X che ha debuttato nella DSLR sportiva professionale di recente, anche se dovremo attendere la conferma di Canon in proposito.

EOS R5: specifiche video 

Canon ha confermato che EOS R5 sarà in grado di catturare video 8K. Questa è la prima volta che una tale capacità di registrazione ad alta risoluzione si fa strada in una fotocamera consumer (in linea con le prodezze video del recentemente annunciato Samsung Galaxy S20), mentre è già disponibile su alcune delle fotocamere cine premium dell’azienda.

Secondo Canon, avere la possibilità di registrare video in 8K permetterà agli utenti di estrarre video 4K sovracampionati e "estrarre immagini ad alta risoluzione dalle riprese video".

Non sappiamo ancora se la fotocamera sarà in grado di registrare filmati in 8K RAW, e se questi subiranno un crop, oppure se sarà in grado di riprendere in 10-bit con profondità di colore 4:2:2, ma tutto ciò metterà la Canon EOS R5 in diretta competizione con Panasonic Lumix S1H , in grado di registrare video in 6K.

Anche il frame rate rimane un'incognita al momento, ma secondo alcune indiscrezioni precedentemente trapelate, la EOS R5 potrebbe essere in grado di catturare video in 8K a 30fps e in 4K fino a 120fps.

La potenza di elaborazione necessaria per registrare filmati in 8K genererebbe però un enorme quantità di calore, e non è ancora chiaro come la R5 gestirà questa condizione. Dalle immagini che abbiamo visto, non sembra esserci un dissipatore di calore incorporato, come quello nella Lumix S1H.

EOS R5: stabilizzatore d’immagine 

Storicamente, Canon ha evitato di aggiungere alle sue fotocamere la stabilizzazione dell'immagine all'interno del corpo macchina (IBIS), affidandosi a obiettivi dotati di stabilizzazione interna. Ciò rende la R5 unica nel suo genere, in quanto l’azienda ha annunciato che la nuova fotocamera sarà dotata di IBIS che "funzionerà in combinazione con il sistema di stabilizzazione dell'immagine all'interno degli obiettivi" quando si utilizzano lenti stabilizzate.

La testata tecnologica Canon Rumors ha affermato a gennaio che l'IBIS della R5 fornirà da solo 5 stop di stabilizzazione, e in combinazione con la stabilizzazione interna dell'obiettivo, potrebbe spingersi addirittura a 7-8 stop. Se fosse vero, questo renderebbe le riprese a mano con la R5 un sogno e pertanto non vediamo davvero l'ora di provarla personalmente.

EOS R5: connettività 

Sia il Wi-Fi che il Bluetooth sono ormai disponibili in quasi tutte le fotocamere moderne. La EOS R5 sarà dotata sicuramente di entrambe, e, stando alle voci di corridoio, la fotocamera supporterà il Wi-Fi a 5GHz per una maggiore velocità di trasferimento. Tuttavia non siamo sicuri che R5 supporterà solo il Wi-Fi a 5GHz, ma potrebbe supportare, come nel caso della Sony Alpha A9 II, sia i 2.4GHz che i 5GHz. Infatti, supportare entrambe le frequenze potrebbe essere molto utile ai professionisti che ancora usano vecchie apparecchiature.

Non sappiamo nemmeno se Canon utilizzerà l'ultimo standard Bluetooth 5.1 per la connettività wireless, tuttavia l'azienda ha annunciato che gli utenti potranno caricare immagini in risoluzione e qualità originali direttamente sulla nuova piattaforma cloud Image.Canon che sarà disponibile a partire da aprile 2020.

La EOS R5 sarà anche dotata di un doppio slot di memoria, anche se non si sa ancora se gli slot supporteranno entrambi schede SD ad alta velocità o CFExpress come la EOS 1D X Mark III.