Skip to main content

Le migliori fotocamere del 2020

Miglior fotocamera 2019
Miglior fotocamera 2019

Qual è la migliore fotocamera da acquistare in questo momento? Come quando si cerca il miglior ristorante nella zona, la risposta dipende interamente dai gusti e dal budget. 

Abbiamo però compilato una guida per aiutarvi a scegliere la fotocamera giusta per voi, in base alle vostre preferenze fotografiche. Tutte le fotocamere sono realizzate facendo dei compromessi tra funzionalità, peso, costo e qualità delle immagini, pertanto trovare il modello giusto per le necessità di qualcuno non è sempre facile ed immediato. 

Ci vuole del tempo per scoprire il giusto equilibrio tra i punti di forza e i compromessi, che si adattino al vostro stile di fotografia. Non è logico acquistare una fotocamera full-frame se tutta la vostra pregressa esperienza in termini di fotografia è quella di aver fatto delle foto ricordo con il telefono la scorsa estate in spiaggia.  

I principianti che desiderano imparare a scattare manualmente, nel frattempo, si troveranno meglio con una fotocamera mirrorless o reflex  che offra un facile accesso a questi controlli fisici, piuttosto che una compatta premium basata su touchscreen.

Abbiamo perciò elaborato diverse considerazioni durante la compilazione della nostra lista delle dieci migliori fotocamere che troverete qui in seguito. Desiderate invece solo sapere quale pensiamo sia, in generale, la migliore fotocamera in questo momento per la gran parte delle persone? A nostra modesta opinione è la Nikon Z6. È piccola, leggera e relativamente economica per una fotocamera full frame. È compatibile solo con una manciata di obiettivi originali, ma si possono usare a tantissimi modelli del marchio tramite un adattatore.

Abbiamo raccolto le migliori opzioni tra le tre categorie principali: reflex, mirrorless e compatte. Ogni fotocamera ha qualche punto di forza per distinguerla dalla massa; potrebbe essere semplicemente perché si tratta della migliore fotocamera nella sua specifica categoria o perché offre un ottimo rapporto qualità/prezzo, tra modelli simili. O forse ha semplicemente una caratteristica unica. innovativa o determinante, che la fa svettare sulla concorrenza.

Mentre molte delle fotocamere che andiamo a indicare nella nostra lista sono nuove, alcune sono modelli più vecchi che ora un  prezzo minore e  allettante, a fronte di una tecnologia non superata. I nuovi modelli  non sono sempre migliori, in particolare se si è verificato solo un aumento marginale delle prestazioni ed un aumento sproporzionatamente elevato dei prezzi. 

Avete bisogno di ulteriori consigli? Volete saperne di più su una o più di queste fotocamere? Abbiamo sottoposto ognuno a un test approfondito al fine di decidere cosa inserire in elenco. Basta fare clic sul collegamento alla fine della descrizione di ogni fotocamera per leggere la nostra recensione approfondita, completa di immagini di esempio e approfondimenti sulla costruzione e le funzionalità principali.

Le migliori fotocamere del 2020 in uno sguardo

 Migliori fotocamere del 2020

Migliore fotocamera: Nikon Z6

Nikon Z6

1. Nikon Z6

La fotocamera mirrorless full-frame di Nikon è un vero successo

Categoria: Mirrorless | Sensore: CMOS full-frame | Risoluzione: 24.5MP | Innesto obbiettivo: Nikon Z-Mount | Mirino: EVF | Display: Touchscreen ribaltabile da 3.2 pollici, 2,100,000 punti | Velocità massima raffica: 12fps | Risoluzione video: 4k | Livello utente: Intermedio/esperto

Mirino EVF ad alta risoluzione 
Design raffinato e dalla forma familiare 
 Supporto limitato per schede XQD 
 Profondità del buffer limitata 

Fino a poco fa la nostra fotocamera mirrorless preferita era l’eccezionale Alpha A7 III di Sony, che è stata spodestata dall’uscita della nuova Nikon Z6 nonostante le prestazioni siano di livello simile. Nikon ha tardato a inserirsi nel mercato delle fotocamere full-frame, ma valeva la pena aspettare. La fotocamera Z6 è stata presentata insieme alla Z7 (che ha una risoluzione da 45.7MP), ha un prezzo competitivo e offre un insieme di funzioni e prestazioni incredibile, che la rende la fotocamera perfetta per un appassionato o per un professionista in cerca di un secondo corpo macchina. Il sensore full-frame da 24.5MP è eccellente, il sistema AF utilizza 273 punti e, nonostante non sia sofisticato come il sistema AF da 693 punti della A7 III, insieme alla modalità a scatto continuo non vi farà sbagliare un colpo. La struttura raffinata e il mirino elettronico ampio e molto luminoso rendono questa fotocamera un prodotto eccellente. 

Fujifilm X-T30

Fujifilm X-T30 (Image credit: Future)

2. Fujifilm X-T30

Un'affascinante opzione vintage molto tecnologica

Sensore: APS-C | Risoluzione: 26.1MP | Mirino: 2.360K punti | Display: touchscreen orientabile da 3.0 pollici, 1.040K punti | Autofocus: 425 punti | Velocità massima raffica: 8fps | Risoluzione video: 4K a 30p | Livello utente: Esperto

Ottimo rapporto qualità prezzo
Immagini eccellenti e video incredibili
Corpo macchina poco pratico
Solo una porta per le schede

La Fujifilm X-T3 potrà essere la mirrorless APS-C più capace in circolazione, ma il fatto che l'azienda sia riuscita a incorporare tutta questa tecnologia nella X-T30, più piccola e meno costosa, la rende una delle nostre preferite. Ha un sensore X0Trans CMOS 4 da 26.1 MP, le popolari modalità Film Simulation e permette di registrare video 4K. In generale, sono state migliorate la velocità e il rilevamento del viso e dell'occhio, quindi le performance sono nettamente superiori rispetto alla precedente X-T20. L'unica cosa di cui possiamo lamentarci è lo scarso margine di ingrandimento del mirino, per il resto non troverete altre mirrorless APS-C a questo prezzo.

Sony A7 III

Sony A7 III (Image credit: Sony)

3. Sony A7 III

Velocità e risultati di qualità

Sensore: Full-frame | Risoluzione: 24.2MP | Mirino: 2.359K punti | Display: Touchscreen orientabile da 3 pollici, 921K punti | Autofocus: 693 punti | Velocità massima raffica: 10fps | Risoluzione video: 4K a 30p | Livello utente: Intermedio/esperto

Ottimo sensore da 24 MP
Stabilizzazione basata sullo spostamento del sensore
La protezione dalle intemperie potrebbe essere migliore
Qualche problema con il mirino EVF

Amiamo la A7 III. Il modello originale A7 e l'A7 II hanno dimostrato che Sony stava andando nella direzione giusta, ma questo terzo modello risalta particolarmente nel mondo delle mirrorless di fascia media. Ha un sensore full-frame da 24 MP, registra video 4K, la stabilizzazione dell'immagine si basa sul movimento del sensore, la velocità massima di raffica è di 10 fps e ha un sistema AF ibrido a 193 punti. Inoltre, ha due porte per inserire le schede e un'ottima durata della batteria. Non ci è piaciuto il mirino, e la protezione per le intemperie potrebbe essere migliore, ma si tratta comunque di una delle fotocamere più versatili in circolazione, che siano mirrorless o di un'altra categoria.

Nikon D850

Nikon D850 (Image credit: Future)

4. Nikon D850

L’alta risoluzione incontra l’alta velocità

Categoria: Reflex (DSLR) | Sensore: CMOS full-frame | Risoluzione: 45.4MP | Innesto obbiettivo: Nikon F-Mount | Mirino: Ottico | Display: Touchscreen ribaltabile da 3.2 pollici, 2,359,000 punti | Risoluzione video: 4k | Livello utente: Intermedio/esperto

 Qualità dell’immagine eccellente 
 Prestazioni eccezionali 
 Autofocus lento in Live View 
 Sincronizzazione tramite SnapBridge 

Nonostante sia un dispositivo costoso, la Nikon D850 è la reflex migliore sul mercato, in grado di soddisfare tutte le esigenze. La qualità dell’immagine è semplicemente incredibile grazie al sensore full-frame da 45.4MP, inoltre il sofisticato sistema Autofocus a 153 punti e la raffica da 9fps lo rendono un dispositivo incredibilmente versatile, perfetto per fotografare paesaggi e scattare ritratti anche in condizioni di artificiale. L’arrivo dei modelli Z6 e Z7 potrebbe gettare ombra sulla D850, ma rimane comunque una magnifica fotocamera. 

Best camera: Olympus OM-D E-M10 Mark III

Olympus OM-D E-M10 Mark III

 Sony RX10 III 

 Sony RX10 III  (Image credit: Future)

5. Nikon Z50

La mirrorless di fascia media per i possessori di DSLR che vogliono cambiare

Categoria: Mirrorless | Sensore: APS-C | Risoluzione: 20.9MP | Innesto obiettivo: Nikon Z | Display: touchscreen inclinabile da 3,2 pollici, 1.036.080 punti | Mirino: EVF | Velocità massima di raffica: 11 fps | Risoluzione video: 4K | Livello utente: appassionato

Ottima gestione in stile reflex 
Mirino e schermo eccellenti 
Gamma limitata di obiettivi nativi 
Lo schermo inclinabile non può essere utilizzato con il treppiede

Se cercate una versione più piccola e più economica della Nikon Z6 full frame per viaggi e riprese video, la Z50 si adatta perfettamente a questo scopo. Appartiene alla categoria delle fotocamere APS-C di fascia media di Nikon ed è particolarmente adatta a coloro che desiderano passare al mirrorless da una DSLR Nikon poiché, a differenza di altri rivali più piccoli, come la Fujifilm X-T30, dà la priorità alla maneggevolezza grazie alla sua impugnatura ampia. 

La Z50 produce splendide foto e ha lo stesso eccellente sistema di messa a fuoco automatica della Nikon Z6 che funziona molto bene per soggetti statici ma non riesce a eguagliare le prestazioni di modelli come la A6400 di Sony nei contesti di fotografia sportiva e di azione.

Grazie ad un mirino favoloso e allo schermo touchscreen inclinabile, tuttavia, la Z50 è una fotocamera molto pratica per viaggiare ed è inoltre compatibile con i vecchi obiettivi con innesto a F tramite un adattatore opzionale, oltre che alle nuove lenti con innesto Z di Nikon.  

Leggi la nostra recensione approfondita su: Nikon Z50
Considera anche: Fujifilm X-T30
Guida all'acquisto: le migliori fotocamere mirrorless 

6. Olympus OM-D E-M10 Mark III

Prestazioni di primo livello e dimensioni molto ridotte

Categoria: Mirrorless | Sensore: Micro Quattro Terzi | Risoluzione: 16.1MP | Innesto obbiettivo: Micro Quattro Terzi | Mirino: EVF | Display: Touchscreen ribaltabile da 3 pollici, 1,370,000 punti | Velocità massima raffica: 8.6fps | Risoluzione video: 4k | Livello utente: Principiante/appassionato

Dimensioni compatte
Stabilizzazione su 5 assi
Sensore di dimensioni più ridotte rispetto ad altri dispositivi
Durata della batteria non tra le migliori

Le specifiche più importanti della OM-D E-M10 Mark III non presentano grandi migliorie rispetto alla Mark II, ma Olympus ha comunque ottimizzato una delle nostre fotocamere mirrorless preferite e ora la tentazione di acquistare questo dispositivo raffinato è ancora più grande sia per i principianti che per gli appassionati. Alcuni potrebbero criticare il formato più piccolo del sensore Micro Quattro Terzi (circa la metà rispetto al sensore APS-C), ma questo non compromette la qualità dell’immagine, e significa inoltre che le lenti sono compatte e leggere, esattamente come il corpo macchina. La fotocamera vanta un sistema di stabilizzazione su 5 assi, un buon mirino elettronico, una raffica impressionante da 8.6fps e una risoluzione video 4k: non è di certo un giocattolino, ma una vera e propria fotocamera dall’ottima potenza. 

Canon EOS 250D

Canon EOS 250D (Image credit: Canon)

7. Canon EOS 250D

State cercando la vostra prima DSLR? La Rebel SL2 potrebbe fare al caso vostro

Categoria: Reflex (DSLR) | Sensore: : APS-C CMOS | Megapixel: : 24.1MP | Montatura obiettivo: : Canon EF-S | Display: : 3 pollici, 1.040.000 punti | Velocità di scatto continuo: : 5 fps | Risoluzione video massima: : 4K | Livello utente: : principiante

Ottimi JPEG direttamente dalla fotocamera 
È la DSLR più economica ad offrire video 4K 
Il sistema AF a 9 punti è davvero datato 
Sgradito effetto di “rolling shutter” nelle riprese in 4K

La Canon EOS 250D, è l'ultima novità tra le entry-level di questo elenco - in effetti è uno dei pochi modelli annunciati nel 2019. Come suggerisce il nome, riprende da dove la EOS 200D ci ha lasciati, aggiungendo un nuovo processore e la registrazione video 4K, oltre a diverse modifiche minori. Potrebbe subire la concorrenza delle mirrorless in questo momento, ma si è abituati con l’utilizzo più tradizionale di una reflex - ad esempio per il suo mirino ottico - la 250D è uno dei modelli più interessanti disponibili al momento.

Best camera: Panasonic Lumix ZS200 / TZ200

Panasonic Lumix ZS200 / TZ200

8. Panasonic Lumix ZS200 / TZ200

La fotocamera compatta da viaggio perfetta: piccola, versatile e con un buono zoom

Categoria: Compatta da viaggio | Sensore: CMOS da 1 pollice | Risoluzione: 20.1MP | Innesto obbiettivo: 24-360mm, f/3.3-6-4 | Mirino: EVF | Display: touchscreen da 3 pollici, 1,240,000 punti | Velocità massima raffica: 10fps | Risoluzione video: 4k | Livello utente: Principiante/appassionato

Sensore da 1 pollice
Ottica zoom 15x di qualità discreta
Mirino un po' troppo piccolo
Dispositivo costoso

 La Panasonic Lumix ZS200 (conosciuta come Lumix TZ200 fuori dagli USA) è la miglior fotocamera compatta da viaggio in circolazione. È un prodotto di qualità grazie al sensore da 1 pollice, infatti i pixel sono circa 2.4 volte più grandi rispetto a modelli come la Lumix ZS70 / TZ90, e questo permette di scattare foto di qualità molto più elevata con la ZS200. Lo zoom non è profondo come quello di altri modelli, ma un’ottica zoom 15x dovrebbe essere più che sufficiente per scattare in quasi ogni situazione, mentre il mirino elettronico integrato rende più semplice fare fotografie in condizioni di pieno sole. La risoluzione video 4k e la funzione 4k Photo di Panasonic, che permette di scattare fotografie in movimento da 8MP, contribuiscono a rendere questa fotocamera un dispositivo ideale da portare in viaggio. Se state cercando un prodotto ancora più performante e potete permettervi di spendere di più, date un’occhiata alla fantastica Sony Cyber-shot RX100 VI. 

Panasonic Lumix G95 / G90

Panasonic Lumix G95 / G90 (Image credit: Panasonic)

9. Panasonic Lumix G95 / G90

Una grande tuttofare adatta ai vlogger

Tipo: Mirrorless | Dimensioni del sensore: Micro quattro terzi | Risoluzione: 20.3MP | Obiettivo: Micro quattro terzi | Display: touchscreen ad angolo variabile da 3,0 pollici, 1.040.000 punti | Mirino: EVF | Velocità massima di scatto continuo: 9 fps / 30 fps | Film: 4K

Tecnologia del sensore
Specifiche video interessanti
Assenza di stabilizzazione
Durata della batteria migliorabile 

Se state cercando una solida fotocamera tuttofare e vi piace anche girare video, la G90 / G95 è un'ottima opzione. Ereditando molte funzionalità sia dalla G85 che dalla GH5S (più orientata ai video ), questa è una fotocamera che riesce ad offrire molto, nonostante le dimensioni relativamente piccole  del corpo macchina. Il design è ben studiato, la G90 / G95 si maneggia piuttosto bene, mentre gli obiettivi Micro Quattro Terzi sono così piccoli da rendere il sistema complessivamente molto pulito e compatto. Per i videografi c'è la registrazione video 4K con profilo V-LogL, con frame rate di 24p, 25p e 30p, mentre la registrazione Full HD è fino a 120 fps in modalità Video ad alta velocità. Anche il jack per microfono ed il connettore per la testa video, completano le funzionalità video-centriche, ma i fotografi non avranno problemi ad usarla visto che offre delle buone performance a tutto-tondo.

Olympus Tough TG-6

Olympus Tough TG-6 (Image credit: Olympus)

10. Olympus Tough TG-6

Lo zoom non è enorme ma questa compatta può andare dove le altre non osano

Categoria: Compatta rugged **Sensore:** 1 / 2,3 pollici, 12MP | Obiettivo: 25-100 mm | Display: 3 pollici, 460.000 pixel | Raffica: 20 fps | Livello utente: principiante / intermedio

Corpo robusto
Immagini in formato RAW
Può scattare sott'acqua 
Schermo LCD a bassa risoluzione
Sensore piccolo

Non tutte le vacanze e le tratte di viaggio devono necessariamente obbligarvi a riprendere solo panorami grandangolari e soggetti in lontananza. Per alcuni fotografi, avere una fotocamera in grado di resistere a cadute, colpi, schizzi o congelamento potrebbe essere un’opzione più interessante. Esattamente ciò che offre la TG-6 di Olympus. Oltre alle sue credenziali robuste, la fotocamera da la possibilità di registrazione di video 4K, Wi-Fi integrato e anche un anello di LED attorno all'obiettivo per fare luce sui soggetti più ravvicinati. C'è anche la possibilità di acquisire gli scatti in RAW da elaborare successivamente via software dal PC.

Fujifilm GFX 100

Fujifilm GFX 100

Menzione d'onore: Fujifilm GFX 100

La fotocamera medio formato migliore in circolazione

Categoria: Medio formato | Risoluzione: 102MP | Mirino: 5.7600.000 punti | Display: Orientabile da 3.2 pollici, 2.360K punti | Autofocus: Ibrido | Velocità massima raffica: 5fps | Risoluzione video: 4K | Livello utente: Professionale

Miglior EVF tra le mirrorless
Immagini incredibilmente dettagliate
L'impugnatura potrebbe essere migliore
Molto costosa

Fujifilm potrebbe non avere le full-frame migliori sul mercato, la la sua serie X ha avuto molto successo e offre alternative medio formato impressionanti. Con la sua GFX 100 ha dimostrato quanto azzeccata sia stata l'unione della tecnologia della serie X con un sensore più capace. Il sensore infatti è da 102 MP, che regala performance impressionanti. Ci sono altre fotocamere medio formato con sensori esagerati, ma nessuna eguaglia la facilità d'uso della GFX 100. Non è una fotocamera perfetta, e costa davvero tanto, ma è sicuramente la medio formato più completa che abbiamo mai visto.